Valentino Rossi, duro sfogo contro la Formula 1

8 ottobre 2010 15:08 Scritto da: Antonino Rendina

Il dottor Rossi si è infuriato;  la F1 secondo il nove volte campione del mondo di motociclismo non rispetterebbe abbastanza la categoria cugina, la Moto Gp. Il duro attacco di Valentino alla F1 nasce dalla decisione della Dorna di cambiare l’orario stabilito per la partenza del gp della Malesia della la classe regina delle due ruote per evitare la concomitanza con il Gp di Suzuka di F1.

Per Rossi infatti la scelta politica di non creare sovrapposizioni tra le due discipline e quindi di partire nel pomeriggio malese con due ore di ritardo rispetto all’orario originale condannerà quasi sicuramente i centauri a una gara sotto l’acqua ad alta pericolosità vista l’intensità dei temporali in quella regione.

Rossi chiede meno attenzione per le esigenze televisive e più rispetto per la categoria in cui corre, un attacco, il suo, duro e deciso, quasi una dichiarazione di guerra a quella F1 alla quale ammiccava fino a pochi mesi fa. Perentoria la chiusura dello sfogo “io in F1? Non più”

“Correre alle 4 del pomeriggio invece che alle 2 qui in Malesia è assurdo,  si sa che qui dopo una certa ora  piove quasi sicuramente e sembra davvero che stiamo lì fermi soltanto ad aspettare che inizi a piovere. Ci prostriamo sempre allo strapotere della Formula 1 che di noi della MotoGp se ne frega altamente e non ha paura di niente. Quelli che hanno paura siamo noi! Alle 14 qui c’è il 90% delle probabilità che non piova mentre alle 16 c’è la stessa percentuale che piova, è veramente una cretinat correre due ore dopo
Lo scorso anno  mi giocavo il mondiale ed avevo una gran paura. Alle 16 è iniziata la gara, io sono partito dalla pole, ero in testa e poi dopo pochi giri abbiamo dovuto interrompere la gara e ripartire con assetto rain. Chi organizza dovrebbe calcolare queste cose e non pensare sempre e solo alla tv! La cosa  l’ho segnalata un sacco di volte  a Carmelo Ezpeleta (boss Dorna, l’Ecclestone della Moto Gp ndr)! Gli ho anche detto che con Ecclestone se vuole ci parlo io, ma lui ha fatto una faccia come per dire che tanto Bernie se ne frega, non gli interessa nulla di quello che fa la MotoGp, la F1 fa più ascolti nella tv italiana. Io in F1? Ormai è acqua passata, non accadrà più.”

 

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!