GP Corea 2010: Prove libere 2 in diretta

22 ottobre 2010 05:44 Scritto da: Redazione

Dopo aver finalmente scoperto il tracciato di Yeongam nella prima sessione di prove libere, Lewis Hamilton ha fatto segnare il giro più veloce davanti a Robert Kubica e Nico Rosberg. Se vi siete persi la prima parte delle prove, vi consigliamo un riassunto a questo link.

Pochi giri nella mattinata coreana, mentre in questa seconda sessione i team dovrebbero concentrarsi di più nell’affinamento dei dati raccolti stamane e confrontati con quelli del simulatore.

Per seguire le prove in live blogging, aggiornate di frequente la pagina, mentre per commentare basta andare a piè di pagina per usufruire dello spazio riservato agli utenti registrati. Buona sessione a tutti!

SESSIONE TERMINATA

8:31 – Mark Webber è il più veloce in questa seconda sessione, seguito da Fernando Alonso e da Lewis Hamilton. Quarta posizione per Kubica, quinto Button, sesto Massa. La nostra sessione di live blogging termina qui. Restate su BlogF1.it dove a breve commenteremo l’esito di queste prime tre ore di prove sul circuito di Yeongam. Buona giornata a tutti!

8:30 – Bandiera a scacchi in pista, attendiamo che tutti i piloti completino il loro giro prima di rientrare ai box. Massa intanto riporta un comportamento anomalo della tenuta delle sue gomme nel terzo settore. Senna migliora il proprio tempo ma rimane in ventiquattresima posizione, mentre non c’è nessun cambiamento al vertice della classifica.

8:28 – Liuzzi è fermo a bordo pista. Nessun commissario nei pareggi, ma si vedono correre da lontano. Continuano le comiche.

8:26 – 22 le vetture in pista questo momento. Button migliora il proprio tempo in 1:38.726, salendo in quinta posizione e portando così a termine anche un giro veloce con gomme morbide.

8:23 – Mentre Massa va ancora per prati, Mark Webber sta completando un altro giro veloce. Intanto, in pista sembra esserci un pezzo di carbonio perso da qualche vettura.

8:19 – Robert Kubica termina questo passaggio in 1:43.641. Intanto Button ha ripreso la pista dopo il problema accusato prima.

8:18 – Alonso è rientrato ai box, ha fatto un passaggio in pitlane e senza fermarsi al box  è ripartito.

8:16 – Ultimo quarto d’ora di prove libere sul circuito di Yeongam. Webber è attualmente al comando, seguito da Alonso ed Hamilton. Quarto Kubica, quinto Massa, sesto Vettel.

8:11 – Dopo il primo tentativo di Webber andato a vuoto, l’australiano si porta al comando della classifica con 1:37.942. Anche Webber era su gomme morbide in questo passaggio.

8:07 – Testacoda da novellino per Mark Webber! L’australiano riparte senza troppi problemi. La regia televisiva, intanto, inquadra un pezzo dell’erba sintetica che si è alzato proprio nel punto dove i piloti passano più spesso. Ci aspettavamo che succedesse qualcosa in un circuito – cantiere.

8:06 – Kubica aggredisce letteralmente l’ultima curva, davvero tosto il polacco. Intanto, Fernando Alonso si porta al comando con 1:38.132.

8:05 – Ottima prestazione di Robert Kubica che con un tempo di 1:38.718 sale in terza posizione. Intanto, la regia televisiva ci offre un grande controllo di Kobayashi ed un fuoripista di Massa. Tanti gli errori dei piloti in queste prime due sessioni.

8:03 – Fernando Alonso sale in seconda posizione con 1:38.537

8:00 – Di nuovo Hamilton al comando con 1:38.279, seguito ora da Massa che con 1:38.820 ottiene il secondo tempo.

7:59 – Felipe Massa sale in terza posizione con 1:39.030, il brasiliano ha fatto il tempo con gomme morbide. Schumacher ora è settimo, anch’esso con gomme morbide.

7:57 – Hamilton si porta al comando della sessione, scalzando il duo della Red Bull: 1:38.922 per Lewis, che ottiene un gran tempo! Webber però gli risponde subito, strappandogli ancora una volta i record negli ultimi due settori e portandosi così al comando con 1:38.839

7:55 – Webber si porta in seconda posizione con 1:39.251 a soli 47 millesimi da Vettel.

7:54 – Migliora Hulkenberg, che sale in dodicesima posizione. Intanto, Mark Webber sta terminando un giro veloce.

7:51 – La HRT di Yamamoto viene riportata ai box, quando mancano meno di trentotto minuti alla conclusione di questa seconda sessione di libere. Guardando i record dei primi tre settori, possiamo notare come la Red Bull di Vettel, nonostante il buon giro effettuato, non tenga il record nel primo settore. Nel T1, il record è di Button che, ironia della sorte, è ad otto decimi da Vettel, segno che la RB6 continua a volare nel tratto più guidato.

7:49 – Vettel continua a tenere un ritmo forsennato, ha messo in pista un altro giro sull’1 e 39, non migliorando però quello precedente. Intanto, Trulli ha fatto un fuoripista, per fortuna senza conseguenze per l’integrità della sua Lotus.

7:47 – Vettel torna a farsi sentire 1:39.204! E’ suoi il primato in classifica adesso. Seppur con gomme morbide, il tedesco ha tolto ben 8 decimi a Button che si ritrova adesso con la vettura ferma ai box per un problema tecnico.

7:45 – 1:46.735 per Vettel , che ha fatto un leggero fuoripista dopo aver trovato del traffico davanti a lui. Intanto, ai box McLaren, c’è stato un principio d’incendio sulla vettura di Button!

7:44 – Vettel è in pista adesso con gomme morbide. Kubica intanto sale in ottava posizione con un tempo di 1:40.666

7:41 – Schumacher ha fatto un giro veloce ed è entrato ai box. Il suo tempo è stato battuto ora da Jenson Button, che si porta al comando con un vantaggio di appena tre millesimi sul tedesco: 1:40.006 il tuo tempo.

7:40 – Schumacher in testa alla sessione con 1:40.009, mentre Button sale in quinta posizione. Migliora anche Massa, che è adesso settimo.

7:39 – Button lascia strada agli altri piloti per avere un giro con pista libera. L’inglese è attualmente in tredicesima posizione.

7:34 – Nessun cambiamento in classifica al momento, mentre rimangono sempre senza un tempo Vettel, Trulli e Senna. Problemi di traffico per Button, che si lamenta alzando una mano, ci è parsa una Virgin quella davanti all’inglese.

7:31 – Approfittiamo della ripartenza per riepilogare la classifica: Hamilton al comando con 1:40.148, secondo Alonso a soli diciannove millesimi. Terzo Webber a un decimo. Quarto Rosberg con 1:40.581, quinto Barrichello 1:41.201, sesto Massa con 1:41.331.

7:29 – Oggi le comiche in diretta da Yeongam. I commissari non sembrano saper molto cosa fare, tanto che è lo stesso Yamamoto a dire al marshal di mettere la vettura in folle. Intanto, il trattore che era arrivato per rimuovere la vettura, è stato rimandato indietro.

7:27 – Bandiera Rossa: Yamamoto è fermo al centro della pista e non è possibile rimuoverlo senza fermare la sessione. Il pilota è ancora all’interno della propria monoposto, mentre nessun commissario si è ancora visto arrivare! Il replay comunque ha chiaro la dinamica dell’incidente, sembra che la HRT di Chandok abbia toccato troppo con il fondo e il pilota abbia perso il controllo.

7:26 – Rubens Barrichello è ora in pista e ha fatto segnare un tempo di 1.45.9, molto alto questo passaggio. Il compagno di squadra, Nico Hulkenberg, è quindicesimo. Yamamoto, intanto, è fermo in pista. Problema tecnico per lui.

7:24 – Sebastian Vettel rientra ai box dopo aver effettuato un giro di installazione. Per lui non ci sono ancora tempi cronometrati, pur avendo completato in totale cinque giri. Anche Senna e Trulli sono attualmente senza un giro cronometrato.

7:18 – Mark Webber migliora adesso e sale in terza posizione con 1:40.444. Attendiamo che Vettel esca per segnare un tempo.

7:17 – Hamilton al comando della sessione con 1:40.148. L’inglese ha realizzato il tempo trovando anche un po’ di traffico in pista. Alonso è ora secondo, rosberg terzo, quarto Barrichello, quinto Massa.

7:16 – Migliora anche Nico Rosberg, che si porta in seconda posizione a soli quattro decimi da Alonso. In quinta posizione sale ora Kamui Kobayashi, autore di una bella gara allo scorso Gp di Giappone.

7:14 – Fernando Alonso è ancora al comando, seguito ora da Barrichello  e da Michael Schumacher. Lo spagnolo della Ferrari migliora la propria leadership con 1:40.167

7:13 – il duo della Red Bull non è ancora sceso in pista, mentre in quest momento vediamo inquadrato Bruno Senna ai box della HRT che attende che i meccanici finiscano di lavorare sulla sua monoposto.

7:12 – Si evolve ancora la classifica. Alonso ha abbassato il proprio tempo in 1:41.153, secondo Kubica a tre decimi.

7:10 – Fernando Alonso al comando della sessione con 1:41.928, secondo Hamilton, terzo Hulkenberg. Intanto la regia televisiva mostra le sbavature che un po’ tutti i piloti stanno facendo in questa sessione, alla ricerca del proprio limite.

7:09 – Si inseriscono adesso Sutil e Liuzzi in terza e quarta posizione.

7:08 – Hamilton migliora la propria leadership con 1:42.064, subito dietro Hulkenberg e poi le due Toro Rosso.

7:06 – Hamilton si porta al comando con 1:45.093, seguito da Alguersuari, terzo Liuzzi, quarto Button, quinto Hulkenberg, sesto Buemi, settimo Massa.

7:03 – Traffico per Alguersuari al primo giro veloce. Il pilota spagnolo della Toro Rosso fa segnare 1:49.539. In pista adesso c’è Lewis Hamilton, autore del giro più veloce nella prima sessione.

7:00 – La sessione inizia ufficialmente con Jaime Alguersuari che entra in pista per primo. Già nel suo giro di lancio,  Jaime perde leggermente la sua monoposto e mette le ruote fuori dall’asfalto.

6:58 – Nella prima sessione è emersa la pericolosità dell’ingresso dei box, praticamente in curva. Già durante la prima ora e mezza sono andati in scena un paio di episodi pericolosi, con Glock e Sutil prima e con Senna e Vettel dopo.

6:56 – L’asfalto, che si presenta molto oleoso, ha una temperatura attuale di 35 gradi centigradi. Tra poco meno di tre minuti, si entrerà in pista.

6:54 – Abbiamo visto come il tracciato, alla fine della prima sessione, iniziava a migliorare vistosamente. VEdremo in questa seconda sessione come si evolverà la vista e quale sarà la risposta dei team.

6:49 – Anche per la seconda sessione c’è qualche nuvola in cielo, ma è prevalentemente soleggiato in questo momento. La temperatura è di 22 gradi in questo momento.

6:45 – Buongiorno a tutti. Rieccoci in diretta con il nostro live blogging per seguire la seconda sessione di libere del GP di Corea.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!