GP Corea 2010: Prove libere 3 in diretta

23 ottobre 2010 02:45 Scritto da: Andrea Facchinetti

Dopo aver assistito a due sessioni di prove libere molto equilibrate, ci prepariamo alla terza ed ultima sessione di libere del Gran Premio di Corea. In questa sessione sarà importantissimo valutare le condizioni del tracciato, che durante la notte coreana ha subito delle piccole variazioni, specie alla curva 16 e all’entrata della pitlane.

Per seguire la sessione in live blogging, vi basterà aggiornare questa pagina di frequente, mentre per commentare è possibile utilizzare lo spazio riservato agli utenti registrati a piè di pagina. Buona sessione a tutti!

SESSIONE TERMINATA

5:05 – Termina qui il nostro live blogging. Blogf1.it vi ringrazia per averci seguito e vi aspetta alle 7 per seguire insieme a noi le qualifiche del GP di Corea 2010.

5:03 – La sessione giunge al termine con Kubica al comando, seguito a 1 decimo da Hamilton, Alonso e Webber! 6° Massa davanti a Button, 16° Vettel.

5:02 – Alonso via radio si lamenta con Rosberg per averlo rallentato nel suo penultimo tentativo.

5:01 – Hamilton si porta al 2° posto davanti ad Alonso e a Webber. Vettel decide di abortire l’ultimo tentativo.

5:00 – Bandiera a scacchi! Kubica scatenato! Ha abbassato il proprio tempo di altri 5  decimi!

4:59 – Kubica al comando! 4 decimi più veloce di Button. Alonso manda a quel paese una vettura che lo rallenta mentre Vettel rischia di girarsi dopo aver toccato l’erba all’esterno di una curva.

4:58 – Il compagno di squadra non trova vetture che lo disturbano e si porta al comando.

4:57 – Hamilton è costretto ad andare nella via di fuga e a rovinare il proprio giro per il traffico.

4:56 – Trulli si è fermato nel primo settore per dei problemi alla sua Lotus T127.

4:55 – Scendono in pista anche i big quando mancano 5 minuti al termine della sessione. 23 piloti in pista.

4:54 – Il giapponese completa il suo primo giro chiudendo in 13° posizione.

4:52 – Kobayashi è il primo a seguire il nostro consiglio e scende in pista con gomme morbide.

4:50 – Tutti i piloti sono rientrati ai box. Monteranno gomme morbide e svuoteranno i serbatoi per simulare le qualifiche?

4:48 – Rosberg abbassa il proprio tempo e si porta in 2° posizione a 26 millesimi di ritardo da Hamilton.

4:47 – Schumacher sale in 6° posizione mentre la regia ci mostra come i piloti affrontano la curva 16.

4:45 – Kubica si infila tra i 5 pretendenti al titolo e si colloca in 2° posizione. Anche Webber ha migliorato ed è 3° ora.

4:42 – Cambia tutto di nuovo! Hamilton migliora il proprio tempo. A 3 decimi c’è Button, a 6 Alonso, a 1 secondo Webber e a 1,2 secondi Vettel.

4:38 – Hamilton conquista la prima posizione abbassando di 2 decimi il tempo di Alonso. Webber si porta in 4° posizione. E’ già battaglia tra Ferrari, McLaren e Red Bull!

4:37 – Button si porta in testa, ma Alonso si migliora subito e gli rifila ben 8 decimi.

4:35 – Scendono in pista anche le Red Bull.

4:33 – Alonso già al comando! 1:40.795 per lo spagnolo, che rifila 5 decimi a Buemi. 4° Massa, 9° Hamilton.

4:32 . Sono scese in pista le due Ferrari e le due McLaren. Si stanno copiando in tutto questa mattina!

4:31 – Piccola escursione di pista anche per Jarno Trulli, che si sta lanciando per il proprio tentativo.

4:30 – Ricapitoliamo le prime 10 posizioni quando ci troviamo a metà sessione: Buemi è al comando con 1 decimo di vantaggio su Hulkenberg. Alle loro spalle seguono Liuzzi, Sutil, Alguersuari, Glock, Heidfeld, Di Grassi, Kovalainen e Yamamoto.

4:28 – Buemi, Hulkenberg e Liuzzi scavalcano Sutil in cima alla classifica.

4:27 – Sutil si porta al comando grazie ad un 1:42:980.

4:26 – Buemi ha scavalcato Alguersuari in testa alla classifica. Momentaneo 3° posto per Sutil, seguito dal compagno Liuzzi.

4:24 – Un pò di rally per Sutil che va largo sull’erba e s’intraversa.

4:22 – 10 i piloti impegnati sul tracciato. Alguersuari comanda davanti a Buemi, Hulkenberg e Di Grassi.

4:20 – Il tempo fatto segnare da Alguersuari è 1:45.671. Il miglior tempo delle libere 2 è stato l’1:37.942 di Webber.

4:18 – Anche Di Grassi, Buemi e Kubica sono scesi in pista.

4:17 – Jaime Alguersuari torna in pista con la sua Toro Rosso. Vedremo finalmente qualche giro cronometrato?

4:15 – I piloti ascoltati nei team radio lamentano un’ulteriore mancanza di grip rispetto alle prove libere di ieri.

4:13 – Vettel rientra subito ai box. Nessun pilota sul tracciato al momento.

4:11 – Sebastian Vettel rientra in pista.

4:10 – Non c’è molta gente sulle tribune, probabilmente per l’elevato costo del biglietto. Gli organizzatori prevedono tuttavia che domani ci sarà una bella cornice di pubblico.

4:08 – Tutti i piloti sono rientrati ai box dopo aver completato il tradizionale giro di verifica delle condizioni del tracciato e della propria vettura.

4:06 – Anche Massa e Alonso decidono di non rientrare subito e di completare un altro giro di installazione.

4:05 – La regia inquadra le gomme anteriori di Petrov: la pista è ancora molto sporca.

4:04 – Hamilton e Button non rientrano ai box ma percorrono un altro giro di installazione.

4:02 – 19 i piloti in pista per il tradizionale installation lap.

4:00 – Bandiera verde! Il primo ad assaggiare le condizioni della pista di Yeongam è Jarno Trulli. 60 i minuti a disposizione per i piloti per mettere a punto la vettura in vista delle qualifiche.

3:57 – Pochi minuti all’inizio della 3° e ultima sessione di prove libere. Chi farà registrare il tempo migliore?

3:54 – Il cielo è coperto ma non è prevista pioggia per la giornata odierna.

3:51 – Il leader del mondiale Mark Webber utilizzerà questo week end il suo 8° e ultimo nuovo motore.

3:47 – Se vi siete persi la prima giornata di prove, potete leggere i riassunti delle prime due sessioni: libere 1 [Leggi l’articolo] e libere 2 [Leggi l’articolo].

3:45 – Appassionati di Formula 1, ben svegliati! Siamo sicuri che la levataccia a quest’ora del mattino sia utile per capire quali siano i valori in campo delle monoposto in vista delle qualifiche che in Italia scatteranno alle 7 del mattino. Durante la notte la pista è stata leggermente modificata: la linea di ingresso di entrata ai box è stata spostata dopo le lamentele dei piloti [Leggi l’articolo], mentre alla curva 16 il cordolo è adesso più alto, per evitare che i piloti cerchino di tagliare, andando dritti per l’avvallamento presente in quel punto.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!