Mercedes sogna la ribalta in Corea

23 ottobre 2010 11:55 Scritto da: Davide Reinato

Due Mercedes nella top ten della griglia di partenza del GP della Corea, con Nico Rosberg in quinta posizione e Schumacher in nona. Proprio ieri Michael aveva indicato come obiettivo fattibile la Q3, sperando nei punti in gara. Il sette volte campione del mondo è stato nuovamente protagonista di un episodio poco felice con Rubens Barrichello, il quale si lamentava di essere stato ostacolato durante il suo giro veloce dal tedesco.

Alla fine della sessione, Rubens aveva avuto parole poco dolci per Michael, specificando che dalla sua esperienza ci si attende rispetto dell’avversario e il brasiliano concludeva l’intervista con “Lui dice di non avermi visto, io non ci credo”. La Williams aveva fatto reclamo ufficiale, ma alla fine la direzione gara del GP di Corea ha deciso di non penalizzare Michael Schumacher, ma lo hanno solamente ammonito.

Anche Nico Rosberg ha rischiato la penalità per aver ostacolato Fernando Alonso, ma anche in questo caso tutto si è concluso con un nulla di fatto. E così, proprio Nico sogna la ribalta, partendo da quella quinta posizione che potrebbe trasformarsi in un grande risultato. Rosberg parte infatti dal lato pulito della pista e se riuscisse a partire bene, potrebbe già insidiare qualcuno dei piloti davanti a se.

Il tedesco ha detto di essere felice del risultato ottenuto: “Sono contento, è la migliore posizione che potevamo ottenere oggi. Sono davanti ad una Ferrari ed una McLaren, oltre che essere davanti a Kubica. Sarò in una buona posizione domani: la strategia sarà fondamentale e il graining potrebbe decidere la corsa, ma sarebbe bello dare alla squadra un buon risultato”.

E chissà che il colpaccio non riesca. Per domani è infatti prevista pioggia e, se questo accadesse, la corsa potrebbe diventare una lotteria con l’asfalto che trasuderebbe olio in ogni punto. In Formula 1 tutto è possibile: solamente domani potremo commentare le prestazioni del duo della Mercedes.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!