GP Corea 2010: vince Alonso, debacle Red Bull

24 ottobre 2010 10:19 Scritto da: Redazione

Una gara segnata dalla pioggia, iniziata alle 15 ora locale e finita alle 18, praticamente al buio. Alla fine, è stato Fernando Alonso a gestire meglio la corsa e a lui vanno i 25 punti della vittoria. Sul podio, insieme allo spagnolo, anche Lewis Hamilton – ottimo secondo – e Felipe Massa, che torna a sorridere sul podio.

Fa notizia la vittoria di Alonso, che diventa ancora più importante considerando che oggi la Red Bull ha messo in scena una delle peggiori prestazioni della stagione. Vettel e Webber dovevano dominare la gara, con una vettura leggermente superiore agli altri, ma la pioggia ha riaperto i giochi. Webber è andato a sbattere all’inizio della corsa, coinvolgendo anche un incolpevole Rosberg che si stava scatenando in pista, mentre Vettel è stato messo fuori gioco da un problema al motore quando mancavano pochi giri alla fine.

Con le Red Bull fuori dai giochi, Ferrari e McLaren possono festeggiare. Fernando Alonso balza in testa alla classifica piloti, mentre Hamilton rilancia ancora una volta la sua candidatura a giocarsela fino al GP di Abu Dhabi. Tutti contenti, dunque, tranne quelli della Red Bull: c’erano alcuni meccanici che piangevano per la delusione, perché è chiaro che in questo modo la squadra di Milton Keynes entra in una situazione del tutto scomoda e passa da inseguita ad inseguitrice.

Ai piedi del podio troviamo Michael Schumacher, un quarto posto meritato e accompagnato anche da diversi sorpassi che ci hanno fatto rivedere lo Schumacher dei giorni migliori. Quinto posto per Robert Kubica, mentre in sesta posizione troviamo l’italiano Vitantonio Liuzzi, che grazie alla costanza e ad un po’ di fortuna, riesce a strappare un buon piazzamento in un gran premio pazzo.

Settima posizione per Barrichello, che si è messo dietro le Sauber di Kobayashi e Heidfeld. Chiude la top ten il tedesco Nico Hulkenberg, che nel corso dell’ultimo giro ha tolto la decima posizione ad Alguersuari. Fuori dalla zona punti Jenson Button, che chiude in dodicesima posizione.

Tutto sommato è stata una corsa emozionante, che ci ha fatto dimenticare il ritardo di un’ora per la partenza e tutti quei giri dietro la safety car all’inizio, quando la pioggia e l’asfalto poco drenante, avevano fatto annoiare tutti.

Pos  Pilota        Team                       Tempo
 1.  Alonso        Ferrari                    2h48:20.810
 2.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +    14.999
 3.  Massa         Ferrari                    +    30.868
 4.  Schumacher    Mercedes                   +    39.688
 5.  Kubica        Renault                    +    47.734
 6.  Liuzzi        Force India-Mercedes       +    53.571
 7.  Barrichello   Williams-Cosworth          +  1:09.257
 8.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +  1:17.889
 9.  Heidfeld      Sauber-Ferrari             +  1:20.107
10.  Hulkenberg    Williams-Cosworth          +  1:20.851
11.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +  1:24.146
12.  Button        McLaren-Mercedes           +  1:29.939
13.  Kovalainen    Lotus-Cosworth             +     1 lap
14.  Senna         HRT-Cosworth               +    2 laps
15.  Yamamoto      HRT-Cosworth               +    2 laps

Giro più veloce: Alonso, 1:50.257

Non classificati:

Pilota        Team                         Giro
Sutil         Force India-Mercedes         63
Vettel        Red Bull-Renault             62
Petrov        Renault                      56
Glock         Virgin-Cosworth              48
Buemi         Toro Rosso-Ferrari           47
Di Grassi     Virgin-Cosworth              42
Trulli        Lotus-Cosworth               42
Webber        Red Bull-Renault             35
Rosberg       Mercedes                     35

Classifiche mondiali:                

Piloti:                      Costruttori:             
 1.  Alonso       231        1.  Red Bull-Renault          426
 2.  Webber       220        2.  McLaren-Mercedes          399
 3.  Hamilton     210        3.  Ferrari                   374
 4.  Vettel       206        4.  Mercedes                  188
 5.  Button       189        5.  Renault                   143
 6.  Massa        143        6.  Force India-Mercedes       68
 7.  Kubica       124        7.  Williams-Cosworth          65
 8.  Rosberg      122        8.  Sauber-Ferrari             43
 9.  Schumacher    66        9.  Toro Rosso-Ferrari         11
10.  Barrichello   47
11.  Sutil         47
12.  Kobayashi     31
13.  Liuzzi        21
14.  Petrov        19
15.  Hulkenberg    18
16.  Buemi          8
17.  De la Rosa     6
18.  Heidfeld       6
19.  Alguersuari    3

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!