Berger: “Webber voleva buttare fuori Alonso”

27 ottobre 2010 13:47 Scritto da: Davide Reinato

Mandato in archivio il Gran Premio della Corea, l’attenzione si è tutta concentrata su Fernando Alonso. A caldo, però, BlogF1.it si era chiesta se la manovra di Webber dopo l’incidente non fosse da riguardare attentamente. Per chi si fosse perso il post, consigliamo la lettura, cliccando su questo link.

La domanda veniva fuori spontaneamente: perché Webber non ha cercato di frenare la sua vettura, anziché tagliare la pista in retromarcia? Non sia mai che in quelle frazioni di secondo, Webber sperava di tirare giù con se anche qualche altro pretendente al titolo?

Questa era la domanda che ci eravamo fatti e i dubbi in merito restano tanti. Riproponiamo ancora una volta il video, che può aiutarci a capire meglio la dinamica dell’incidente e della successiva manovra.

Per evitare contraccolpi alle mani, Webber lascia (come è giusto che sia) il volante e dopo il botto, lo riprende con la vettura che tende a girare. E’ evidente che non ha sterzato di proposito, ma ci si chiede il perché non ha frenato la vettura anziché farla scivolare all’indietro. E’ un episodio discutibile e alquanto controverso.

Nico Rosberg si è detto molto dispiaciuto per la manovra di Webber, che è stata alquanto pericolosa e che ha messo fuori gara il tedesco. Ma non è tutto: Gerhard Berger ha apertamente espresso la sua opinione in merito. Secondo l’ex pilota, in quel momento Webber doveva frenare: “Se fossi stato al suo posto, avrei frenato e la macchina non si sarebbe spostata dal muro, invece penso abbia fatto questa manovra perché nella sua mente avrebbe preferito che dietro arrivasse Alonso, oppure Hamilton. Si è reso conto di essere fuori dai giochi e, probabilmente, ha reagito così”.

Webber l’ha fatto apposta? Difficile giudicare, ma secondo Berger l’episodio è chiarissimo: “E’ visibile che le ruote non sono bloccate, ma credo non abbia frenato di proposito. Improbabile che abbia avuto un problema ai freni”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!