I rumors dal paddock di Interlagos

8 novembre 2010 08:00 Scritto da: Andrea Facchinetti

GP di Corea disputato in condizioni non regolari?

Sorgono dei dubbi riguardo le condizioni dell’impianto di Yeongam che ha ospitato il GP di Corea due settimane fa. Il Korean Superprix, gara di F3 in programma il 21 Novembre, è stato cancellato per “causa di forza maggiore“. L’organizzatore Barry Bland si è lasciato però scappare che la vera ragione è “legata agli aspetti tecnici del circuito” e che la cancellazione è per colpa di “ritardi nell’approvazioni del circuito da parte degli ispettori“. Escludendo possibili problemi per il 2011, Bland ha anche garantito che le strutture del circuito saranno complete per l’anno prossimo. Sorge ora un dubbio: non è che la FIA e la FOM abbiano deciso di disputare comunque la gara per non perdere credibilità e soldi su un circuito non completamente regolare?

Sutil pronto a rimanere in Force India

Adrian Sutil nel 2011 non cambierà sedile. A rivelarlo è lo stesso pilota tedesco che smentisce quindi un possibile passaggio alla Renault. “Sono molto vicino a rimanere in Force India anche se non ho ancora firmato niente. Ho detto molte volte che sarei felice di rimanere un altro anno nel team. Ripeto, non ho firmato niente ma la direzione è la Force India. Mi sento bene, sono nato qui, da quando sono in F1 corro per questo team. Quando l’annuncio? Probabilmente dopo Abu Dhabi, forse 2 o 3 settimane dopo, ma in F1 non si può mai sapere“. Il suo compagno dovrebbe essere ancora Liuzzi, che ha un contratto con il team anche per il prossimo anno, ma la Mercedes insiste per far debuttare Paul Di Resta.

Booth:”Virgin in F1 per altri 3-5 anni

Jhon Boot, team principal della Virgin, ha risposto a Bernie Ecclestone, il quale aveva dichiarato che dei 3 nuovi teams bisognava quasi disfarsene. “Il nostro budget è pianificato per altri anni, da 3 a 5 e niente è cambiato finora“. Sempre riugardo al futuro, Booth afferma che la trasmissione della prossima vettura sarà un’evoluzione di quella attuale. “Abbiamo avuto diversi problemi all’inizio della stagione, sarà come avere una propria trasmissione. La nostra situazione è differente dagli altri teams, ma siamo felici dello sviluppo che abbiamo avuto quest’anno, sperando di migliorare ancora di più nel 2011.”

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!