Nel 2011 avremo la Marussia Virgin Racing

11 novembre 2010 15:08 Scritto da: Redazione

La Virgin Racing ha annunciato un importante accordo che porterà il costruttore russo Marussia Motors in Formula 1. Nei giorni scorsi erano trapelate informazioni riguardo la volontà dei russi di entrare nel team di Sir Richard Branson, ma solo oggi è stato annunciato l’accordo per il 2011.

Nel 2011, l’attuale squadra cambierà nome e sarà conosciuta come “Marussia Virgin Racing”. Conosciuta per le auto ad alte prestazione, Marussia era già sponsor della squadra, ma dal 2011 avrà buona parte della quota societaria. Branson ha commentato: “Sapevamo che il nostro primo anno in Formula 1 sarebbe stato difficile, specie stando in mezzo ad una recessione economica internazionale. Siamo contenti di esserci assicurati un partner che condivide la nostra visione delle cose ed il nostro spirito. Siamo ansiosi di lavorare insieme e diventare più competitivi”.

Marussia garantire il futuro economico al team fino al 2014. John Booth, team principal della Virgin Racing, si è detto soddisfatto dell’accordo: “Questo ci consente di poter essere un po’ più ambiziosi rispetto ai nostri attuali piani. Sul fronte tecnico, sono già in studio diverse cose interessanti, anche se non per l’immediato”.

La VR02, che sarà al via del campionato di F1 2011, verrà presentata a Mosca. Marussia, nelle parole di Fomenko, ha commentato: “Vogliamo dimostrare al mondo che la Russia ha un costruttore con ambizioni a livello globale”. Di certo, l’arrivo del costruttore russo potrebbe anche condizionare il mercato piloti.

Se Vitaly Petrov non rinnovasse con la Renault, la Virgin potrebbe accoglierlo, scatenando un interessante effetto domino. Non ci resta che rimanere in attesa di notizie, dato che proprio la Virgin ha confermato che non c’è fretta per annunciare i piloti, addirittura si parla di una decisione solo prima di Natale.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!