GP Abu Dhabi 2010: Prove Libere 1 in diretta

12 novembre 2010 09:40 Scritto da: Redazione

Seguiamo in diretta la prima sessione di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi, ultima prova del mondiale di Formula 1 2010. In questo venerdì di prove, cercheremo di capire come i team stanno lavorando per affrontare questa sfida finale e valuteremo insieme i run dei piloti in vista della gara.

Le prove libere sono in diretta televisiva su Rai Sport 2, mentre per chi non ha la possibilità di seguirle, può sempre rimanere aggiornato tramite il nostro live blogging, aggiornando di frequente questa pagina, anche da smartphone o altri dispositivi mobili. Buona sessione a tutti!

SESSIONE TERMINATA

11:32 – A breve un riassunto di queste prove e poi spazio ai vostri commenti per questa prima sessione. Il live blogging tornerà alle 13:45, poco prima dell’inizio della seconda sessione di libere. A più tardi!

11:30 – Bandiera a scacchi in pista: Vettel è il più veloce nella prima sessione di libere, seguito da Hamilton. Terzo Button, quarto Webber, quinto Kubica e sesto Alonso.

11:27 – Vettel migliora ancora quando mancano due minuti alla fine: 1:42.760

11:25 – Aldo Costa ai microfoni RAI: “Siamo riusciti a scendere bene i tempi con gomma nuova. Stiamo avendo un po’ di graining sulle gomme. In ottica gara non si presentano in gara, li abbiamo il venerdì mattina con la pista sporca e poi vanno via via sparendo. Alonso sta usando uno dei vecchi motori, mentre in gara utilizzerà con molta probabilità quello del Brasile”.

11:23 – 1:44.199 per Schumacher, che è ora settimo. Pochi minuti alla fine, con la Ferrari che sembra avere qualche problema di troppo con gli assetti nei confronti di Red Bull e Ferrari. Certo, è ancora presto per  poter tirare le somme, ma l’ultimo run di Alonso non è molto incoraggiante.

11:20 – Vettel migliora ancora: 1:43.177 con Hamilton fa 1:43.369, ma con una ultima parte davvero tribolata per il pilota anglocaraibico.

11:19 – 1:43.772 per Hamilton, che sale ora in seconda posizione. Vettel sta comunque migliorando ancora, quando mancano dieci minuti alla fine.

11:16 – Vettel si porta ora al comando con 1:43.477, secondo è Webber, terzo Hamilton, quarto Button, quinto Kubica, sesto Alonso.

11:15 – Hamilton è ora secondo per soli 22 millesimi di ritardo da Webber.

11:13 – 1:44.121 per Alonso in questo giro, che è ora quarto.

11:11 – Alonso passa sul traguardo facendo segnare un tempo alto 1:48.008, mentre adesso c’è Hamilton in pista che attualmente ha l’ultimo tempo in classifica.

11:09 – Button ha fatto segnare ora il terzo tempo, dopo aver fatto la miglior prestazione nel settore centrale. 13 le vetture sul tracciato in questo momento: la temperatura dell’asfalto è di 38 gradi adesso, mentre quella dell’aria è di 29 gradi.

11:07 – Fernando Alonso scende in pista in questo momento, mentre le due Red Bull sono già davanti a tutti. Dietro di loro c’è Rosberg, che è terzo, mentre Schumacher ha appena rischiato di stamparsi a muro, ma con un gran controllo ha evitato il peggio.

11:04 – Si abbassano i tempi adesso: Webber è al comando con 1:43.840, Vettel è secondo, Kubica è terzo, Button è quarto, Sutil è quinto.

11:02 – Sebastian Vettel fa un primo giro che gli vale la quinta posizione, mentre al secondo passaggio fa segnare 1:44.274 e si porta al comando.

11:00 – Mark Webber si porta al comando della sessione con 1:45.177, Alonso è secondo con 1:45.807. Attendiamo i tempi di Rosberg, Vettel, Button ed Hamilton.

10:59 – Nel giro veloce di Webber, nel lungo rettilineo dove è piazzato lo speed trap, l’australiano ha fatto 306 e Alonso 307 km/h, mentre Massa 305 km/h

10:57 – Mark Webber completa ora il proprio giro veloce in 1:46.626 ed è terzo, in seconda posizione c’è Alonso con 1:46.419

10:55 – Petrov è al comando con 1:46.861, Massa è secondo, Hulkenberg è terzo, Liuzzi è quarto, Buemi è quinto, sesto Alguersuari.

10:53 – Massa fa segnare 1:48.446 ed è terzo in questo primo giro cronometrato.

10:50 – Hulkenberg abbassa il proprio tempo in 1:48.863, mentre in pista adesso vanno anche Mark Webber e Fernando Alonso. In pista anche Felipe Massa.

10:49 – Petrov è il primo a far segnare un tempo: 1:51.465, battuto subito da Hulkenberg con 1:51.207

10:47 – Vitaly Petrov è in pista con gomme slick: effettivamente sotto il ponte c’è una macchia di umido in traiettoria davvero tosta. Il pilota russo sta facendo un giro veloce, senza però tirare subito, anche perché l’aderenza sembra essere veramente precaria.

10:44 – Jenson Button entra in pista con gomme intermedie. Lo scroscio di pioggia iniziale ha rovinato un po’ la sessione: è volata metà sessione e non abbiamo visto un granché. Per fortuna, il meteo sembra escludere altra pioggia nel corso di questo weekend.

10:40 – Felipe Massa è pronto per scendere in pista, mentre Alonso è ancora “comodamente” seduto in attesa che la pista migliori. Mancano intanto poco più d 48 minuti alla fine della sessione.

10:37 – Nico Rosberg ha trovato qualche difficoltà nel suo primo giro cronometrato e rientra ai box. L’aderenza non è proprio al massimo in questo momento sul circuito di Yas Marina.

10:35 – Ai box della Virgin si lavora intorno alla vettura di Di Grassi, che è completamente smontata. In pista finalmente c’è Nico Rosberg.

10:33 – Secondo Liuzzi tra una decina di minuti al massimo avremo delle auto in pista.

10:30 – La prima mezz’ora di prove è volata, ma ancora non c’è nessun tempo cronometrato e solo giri di prova.

10:26 – Mentre Hamilton fa un giro di installazione, Robert Kubica ai microfoni RAI ammette che questo circuito non è tra i suoi preferiti, perché presenta solo curve lente e nessuna curva veloce.

10:23 – Jenson Button scende in pista, la pista si è quasi del tutto asciugata. Nota curiosa, proprio Button ed Hamilton salteranno le prime prove dei test Pirelli: cosa curiosa che nessuno si aspettava, dato che in questo modo i piloti ufficiali non conosceranno così i nuovi pneumatici.

10:19 – Solamente Glock in questo momento in pista.  Adesso inquadrati Alonso, l’ing. Stella e Piero Ferrari a colloquio.

10:14 – Glock è stato il primo ad usare un set di gomme slick, ma ha perso il controllo della vettura sotto il ponte, l’unico posto dove l’umido c’è ancora.

10:11 – Vettel è in pista, mentre alla Ferrari si lavora per lo scarico benzina. La direzione gara si ostina a mantenere la sessione in “Wet Track”, ma si potrebe girare benissimo con le gomme slick.

10:08 – Adrian Sutil effettua un nuovo giro con il classico out-in, mentre in pista adesso c’è veramente molta calma. Tutti aspettano che la pista migliori prima di iniziare i classici programmi del venerdì mattina.

10:05 – Tutti i piloti hanno completato il loro primo giro di installazione, mentre un replay ha mostrato come Fauzy abbia già difficoltà: il pilota malese si è già girato.

10:02 – Il tracciato si sta asciugando velocemente e lo dimostrano le chiazze di umido in pista. La sessione resta comunque come Wet Track, anche se in realtà forse ci sarebbe già modo tra qualche minuto di montare le gomme slick. La parte più umida è quella centrale, più guidata, ma ben presto si asciugherà.

10:00 – Semaforo verde in pitlane, Klien è il primo a scendere in pista. Ai box della Lotus abbiamo visto Fauzy al volante della vettura di Kovalainen, che per questa sessione lascerà il posto al malese.

9:57 – 28 gradi la temperatura dell’aria in questo momento, 30 gradi per quanto riguarda l’asfalto. Tutti i piloti si stanno preparando per effettuare i loro primi giri di installazione.

9:55 – Cinque minuti all’apertura della pitlane. Tutto è pronto per iniziare ufficialmente l’ultimo weekend di F1 del 2010.

9:51 – La pista viene adesso dichiarata bagnata, dunque le squadre devono uscire con gomme intermedie o da bagnato. Comunque il sole splende già sul circuito di Yas Marina, dunque dovremmo assistere ad una sessione che si svolgerà sull’asciutto, almeno nella seconda parte.

9:47 – Un grosso in bocca al lupo per il nostro Emanuele Pirro, che sarà in questo weekend il pilota che assisterà i commissari in direzione gara.

9:45 – E’ una gara particolare per la Bridgestone Motorsport, che si prepara a dare l’addio alla Formula 1. C’è comunque da lavorare per la Bridgestone, perché qui tutti si aspettavano il bel tempo e invece, fino a trenta minuti fa, pioveva. La pista è ora bagnata, anche se si asciugherà molto velocemente, dato che non piove più in questo momento.

9:42 – Amici di BlogF1.it, buongiorno e bentrovati per questa prima sessione di prove libere del GP di Abu Dhabi. Tra meno di un quarto d’ora, potremo assistere ai primi giri di pista sul circuito di Yas Marina.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!