Dopo le qualifiche, Alonso resta il favorito

13 novembre 2010 16:43 Scritto da: Davide Reinato

La griglia di partenza del Gran Premio di Abu Dhabi rispecchia perfettamente l’andamento di questo mondiale, che definire favoloso è forse poco. Davanti a tutti c’è Sebastian Vettel, che ha sfruttato una Red Bull superiore agli avversari per conquistare la decima pole della stagione.

La cosa interessante è che in prima fila c’è Lewis Hamilton, ossia colui che non ha niente da perdere e tutto da guadagnare. Possiamo scommettere che l’anglocaraibico darà tutto se stesso e anche oltre, pur di giocarsi l’unica possibilità di vincere che gli rimane. L’abbiamo ribadito più volte, per Lewis serve una vittoria ed una gara disastrosa per gli altri tre avversari, roba da 6 al superenalotto.

Fernando Alonso parte dalla terza posizione, grazie ad un giro perfetto che lo ha fatto risalire la classifica e, soprattutto, di mettersi dietro sia Button che Webber, il più vicino a lui in classifica in questa volata mondiale. Alonso avrebbe bisogno solamente di amministrare, tenersi dietro Webber, e andare a podio. Per assurdo, con Vettel primo, Alonso potrebbe permettersi anche un quarto posto.

Nelle libere 3, la Ferrari aveva vissuto l’incubo di vedere entrambe le Red Bull davanti a tutti, ma Webber è mancato proprio nel momento decisivo, lasciando gli uomini al muretto con l’amaro in bocca. Qui sorpassare è veramente complicato, ma la gara potrebbe rivelare molte sorprese, dato che qui potenzialmente anche una safety car potrebbe uscire con estrema facilità.

Dunque, attualmente, Alonso resta il favorito per la lotta al titolo. Forse i ferraristi continuano a fare gli scongiuri, ma chi ben comincia è a metà dell’opera.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!