Mercedes sotto tono per colpa delle supersoft

13 novembre 2010 18:22 Scritto da: Davide Reinato

La Mercedes si avvia a chiudere il campionato come la quarta forza del campionato costruttori e anche oggi ad Abu Dhabi ha posizionato due vetture nella top ten, rispettivamente con Schumacher ottavo e con Rosberg nono.

Tuttavia, in Mercedes si lamenta una prestazione sottotono a causa della mancanza di feeling con le gomme morbide portate dalla Bridgestone per l’ultima corsa. La situazione è mascherata dal risultato delle qualifiche, ma si teme che per la gara la situazione possa complicarsi. Ross Brawn, team principal della Mercedes, ha dichiarato: “Abbiamo fatto dei solidi progressi in Q3, tuttavia siamo più competitivi con le gomme prime. Restiamo ottimisti per la gara di domani, dovremmo avere la giusta strategia”.

Michael Schumacher era moderatamente contento del lavoro svolto: “Non ho avuto il mio miglior giro nell’ultimo tentativo in Q3, avrei potuto fare meglio se avessi unito i miei migliori settori. E’ stato un peccato, perché avrei potuto finire anche un paio di posizioni più avanti. Questi mi da speranza di pensare di migliorare domani, mi piace guidare qui e l’atmosfera è veramente speciale”.

Anche Rosberg si è poi lamentato delle coperture supersoft: “La velocità c’è, ma solo con le gomme più dure. E’ abbastanza deludente partire dalla nona posizione. Per la nostra strategia di gara ho dovuto usare le soft in Q3, ecco spiegato il risultato della mia qualifica”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!