GP Abu Dhabi 2010: Vettel è campione del mondo!

14 novembre 2010 15:57 Scritto da: Redazione

Sebastian Vettel vince il Gran Premio di Abu Dhabi 2010 e si porta a casa anche il mondiale di F1. Grazie ad una gara perfetta, il tedesco diventa il più giovane campione del mondo della storia della Formula 1, completando il grande successo della Red Bull in questo mondiale.

Secondo posto per Lewis Hamilton, che non è riuscito a contrastare il leader della classifica e si è dovuto accontentare di questa seconda posizione, dopo aver pesso il contatto con la testa della classifica stando per molti giri dietro la Renault di Kubica. A completare il podio del GP di Abu Dhabi, ci pensa l’altra McLaren di Jenson Button.

Mancano dalle prime posizioni sia Fernando Alonso che Webber, finiti rispettivamente in settima e ottava posizione. Ma per capire il perché di questo risultato, bisogna andare ai primi giri della corsa: alla partenza, Schumacher si gira e Liuzzi lo centra in pieno. Con la safety car in pista, entrano Rosberg e Petrov, che montano gomme a mescola dura per tentare di arrivare fino alla fine della corsa.

Qualche giro più tardi, Webber sfiora le barriere di protezione e rovina il pneumatico. Entra subito ai box per montare gomme dure, mentre il giro successivo la Ferrari decide di marcare ad uomo l’australiano con Alonso, ma si rivelerà la scelta sbagliata. Il team di Maranello credeva che le gomme morbide avessero un degrado più forte di quello che poi si è realmente presentato, così sia Alonso che Webber si sono ritrovati in mezzo al traffico, proprio dietro Rosberg e Petrov che avevano cambiato in precedenza, non riuscendo più a risalire. Abbiamo assistito a tanti giri di Alonso dietro la Renault del russo, con il ferrarista che non è riuscito a saltargli davanti.Dunque, la Ferrari per marcare Webber ha lasciato scappare Vettel. Una mancanza di lucidità che è costato il mondiale.

Tornando alla gara di Abu Dhabi, c’è grande soddisfazione per Nico Rosberg, che si porta a casa un quarto posto, proprio davanti a Robert Kubica. Anche la Mercedes ha da festeggiare, dato che conserva il quarto posto in classifica nei confronti della Renault. A chiudere la top ten, proprio dietro i protagonisti di questo mondiale, ci sono Alguersuari e Felipe Massa. Il brasiliano ha chiuso una stagione nera con un risultato altrettanto opaco.

Così, in una gara noiosa, Sebastian Vettel ha pensato a tirare e vincere. E vederlo piangere sul gradino più alto del podio emoziona parecchio: il tedesco di Heppenheim, con dieci pole position all’attivo e pur non essendo mai stato in testa alla classifica durante l’anno, si laurea campione del mondo!

Pos  Pilota        Team                       Tempo
 1.  Vettel        Red Bull-Renault           1h39m36.837s
 2.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +     10.1s
 3.  Button        McLaren-Mercedes           +     11.0s
 4.  Rosberg       Mercedes                   +     30.7s
 5.  Kubica        Renault                    +     39.0s
 6.  Petrov        Renault                    +     43.5s
 7.  Alonso        Ferrari                    +     43.7s
 8.  Webber        Red Bull-Renault           +     44.2s
 9.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +     50.2s
10.  Massa         Ferrari                    +     50.8s
11.  Heidfeld      Sauber-Ferrari             +     51.5s
12.  Barrichello   Williams-Cosworth          +     57.6s
13.  Sutil         Force India-Mercedes       +     58.3s
14.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +     59.5s
15.  Buemi         Toro Rosso-Ferrari         +   1m03.1s
16.  Hulkenberg    Williams-Cosworth          +   1m04.7s
17.  Kovalainen    Lotus-Cosworth             +     1 lap
18.  Di Grassi     Virgin-Cosworth            +    2 laps
19.  Senna         HRT-Cosworth               +    2 laps
20.  Klien         HRT-Cosworth               +    2 laps
21.  Trulli        Lotus-Cosworth             +    4 laps

Giro più veloce: Hamilton, 1m41.274s

Non classificati / ritirati:

Pilota        Team                         Al giro
Glock         Virgin-Cosworth              44
Schumacher    Mercedes                     1
Liuzzi        Force India-Mercedes         1

World Championship standings, round 19:                

Piloti:                      Costruttori:             
 1.  Vettel       256        1.  Red Bull-Renault          498
 2.  Alonso       252        2.  McLaren-Mercedes          454
 3.  Webber       242        3.  Ferrari                   396
 4.  Hamilton     240        4.  Mercedes                  214
 5.  Button       214        5.  Renault                   163
 6.  Massa        144        6.  Williams-Cosworth          69
 7.  Rosberg      142        7.  Force India-Mercedes       68
 8.  Kubica       136        8.  Sauber-Ferrari             44
 9.  Schumacher    72        9.  Toro Rosso-Ferrari         13
10.  Barrichello   47
11.  Sutil         47
12.  Kobayashi     32
13.  Petrov        27
14.  Hulkenberg    22
15.  Liuzzi        21
16.  Buemi          8
17.  De la Rosa     6
18.  Heidfeld       6
19.  Alguersuari    5

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!