Rosberg poco soddisfatto dalla Pirelli

19 novembre 2010 18:34 Scritto da: Davide Reinato

Dopo il primo giorno di prove sul circuito di Yas Marina, ad Abu Dhabi, Nico Rosberg non si è detto per nulla soddisfatto dell’aderenza delle propria vettura con i nuovi pneumatici del costruttore italiano. La Mercedes, e soprattutto Schumacher, ha lottato un’intera stagione per abituarsi alle gomme anteriori della Bridgestone e sembra che adesso il problema rimanga.

Rosberg ha sentito le Pirelli più “deboli” delle Bridgestone: “Non è stata una buona impressione la mia. Sono simili alle Bridgestone, forse leggermente peggio. Non è stato facile venire a capo del bilanciamento della vettura. A grandi linee, sono molto simili a quelle che avevamo, ma se avevamo di tirare fuori dalle gomme qualcosa in più, non c’è molto da fare”.

Il tedesco sperava in un approccio migliore con gli pneumatici Pirelli, che in questa prima fase è venuto meno: “Al momento, abbiamo fatto piccole cose che si possono fare in pista, ma ci saranno passi più importanti da curare per lo sviluppo della monoposto. Questo sarà uno dei settori più importanti per puntare al successo nel 2011″. Nico ha anche lamentato un forte degrado delle proprie gomme: “Se è questo quello che vogliono e sarà uguale per tutti, allora va bene. Con le gomme che si consumano con questo ritmo, avremo corse più emozionanti. Non necessariamente bisogna vederla come una cosa negativa”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!