Sebastian Vettel “Sogno la Ferrari”

28 novembre 2010 14:14 Scritto da: Antonino Rendina

Continuano i festeggiamenti nella sua Germania per il neo Campione del Mondo Sebastian Vettel che ha riportato l’iride in terra teutonica dopo i fasti del maestro Schumacher. Stavolta al ventitreenne tedesco è toccato il suggestivo scenario di una Berlino invernale e quasi innevata. Il freddo però non ha fermato gli entusiasti tifosi tedeschi accorsi quasi in novantamila ad assistere alle evoluzioni del loro beniamino.

A margine dell’esibizione Vettel ha svelato alcune idee sul suo futuro “Al momento sono  onorato di correre per la Red Bull, ho ancora due anni di contratto e di certo non abbiamo ancora esaurito le nostre ambizioni”

Giovane età e una macchina eccezionale tra le mani, Seb oggi come oggi non avrebbe ragioni per cambiare team ma tra qualche anno il discorso potrebbe cambiare, come altri suoi colleghi anche il sorridente campioncino ha un sogno nel cassetto “È chiaro che il mio sogno, il mio obiettivo  è di guidare un giorno la Ferrari.  Anche la Mercedes, un’altra macchina mitica”

Sebastian desidera una “vettura mitica”, la storia dopotutto esercita sempre il suo fascino, sia che si presenti sotto un velo d’argento sia sotto forma di una fiammante carrozzeria rossa.

A tal proposito Stefano Domenicali, a capo dell’ambita Scuderia di Maranello, recentemento intervistato su presunti contatti in passato tra Ferrari e Vettel ha così risposto “E’ vero abbiamo provato ad avvicinarlo come pilota perchè è un talento vero, ma al tempo (2008 ndr) era già stato blindato dalla Red Bull. Prenderlo oggi è quasi impossibile”

Oggi è quasi impossibile, vero. Questione soprattutto di contratti e di un “ciclo” appena aperto con Vettel punta di diamante dei bibitari e Alonso trascinatore e leader in Ferrari. Proprio come insegnano Fernando e la Ferrari però, certi ammiccamenti col passare degli anni possono trasformarsi in matrimoni, vedremo se succederà anche in questo caso.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!