Di Resta vince il DTM e sogna la F1

29 novembre 2010 17:39 Scritto da: Andrea Facchinetti

Lo scozzese Paul Di Resta, 3° pilota Force India, ha conquistato ieri a Shanghai il titolo DTM 2010. Paul, supportato dalla Mercedes, sogna ora un posto in F1 e il team che finora gli ha dato la possibilità di girare in qualche prova libera del venerdì, è l’indiziato numero uno per far debuttare lo scozzese nella massima formula. Con Sutil vicino alla riconferma, appare sempre più in bilico il posto di Liuzzi, nonostante un accordo anche per la stagione 2011. Anche Hulkenberg, che tratta con Mallya, potrebbe soffiare il posto all’italiano.

SUPPORTO MERCEDES – Il 24enne scozese, dopo due anni di Formula Renault UK con un 3° posto finale nel 2004, approda nel 2005 nella Formula 3 Euroseries ed è qui che inizia a farsi notare, conquistando 3 Pole Position nell’anno di Hamilton, Sutil, Di Grassi e del debuttante Vettel. Nel 2006 vince all’ultima gara il campionato proprio contro Sebastian Vettel, conquistando anche il prestigioso successo nel Master di Zanvdoort. La Mercedes lo nota e dal 2007 lo schiera nel campionato DTM dove, dopo un 2° e 3° posto finale nel 2008 e 2009, si laurea campione in questa stagione. Già lo scorso anno, grazie all’accordo Force India-Mercedes, il suo nome era stato accostato a quello del team di VJ Mallya, ma alla fine Paul si dovette accontentare del ruolo di 3° pilota. Ora con un titolo in più potrebbe debuttare proprio nel team indiano.

OBIETTIVO F1 – “La Force India mi ha dato una grossa opportunità” dice Di Resta dopo la vittoria di ieri nell’ultima tappa del campionato DTM. “E’ sempre stato il mio sogno quello di poter far parte di un team di Formula 1 e insieme alla squadra abbiamo raggiunto buoni risultati quest’anno, nonostante abbia fatto il collaudatore. Ovviamente spero di poter ottenere un sedile per il 2011 qui e costruire un lungo rapporto con la squadra. La F1 è un sogno e lavorerò a lungo per poterlo coronare. Devo ringraziare la Mercedes per tutto il supporto che mi ha dato nella mia carriera, sono davvero felice di aver vinto il titolo con loro.”

QUALE LINE UP? – Non sono ancora stati ufficializzati i piloti della Force India per la prossima stagione. Sutil non ha un contratto per il 2011, ma ora che l’opzione Renault/Lotus sembra sfumata, il tedesco sarebbe vicino alla riconferma. Liuzzi invece ha un contratto anche per l’anno prossimo, ma il suo posto è sempre più pericolante: Di Resta ora ha dimostrato di saper vincere e la Mercedes, che fornirà ancora i motori alla casa indiana, spingerà per averlo titolare, mentre l’occasione sarebbe poter ingaggiare Hulkenberg, libero dalla Williams e già in trattative con Mallya, come ha svelato il manager del tedesco Willy Weber.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!