Il ritorno dei motori turbo nel 2013

5 dicembre 2010 16:06 Scritto da: Davide Reinato

La BBC ha rivelato oggi che l’accordo tra le squadre per far tornare i motori turbo dal 2013 in Formula 1 è stato raggiunto. Questo consentirà la grande rivoluzione della massima formula dell’automobilismo sportivo e potrebbero convincere altre case automobilistiche ad entrare nella categoria.

La novità principale di questa “rivoluzione” sarà proprio il motore: le unità saranno ridimensionati rispetto agli attuali V8 2.4 e ci saranno forti restrizioni sul carburante. I propulsori dal 2013 avranno un limite di giri di 10.000 giri/minuto, per consentirne un uso prolungato, dato che si parla di calare le unità a disposizione da 8 a 5 nel 2013. La potenza si attesterà intorno ai 650 cavalli, ma la perdita di potenza dovrebbe comunque essere compensata dal KERS, che potrà erogare 120 cavalli per 12 secondi al giro.

Ferrari e Mercedes si sarebbero opposti a questo cambio di regole, tuttavia il prossimo 10 dicembre il World Motor Sport Council si avvia ad approvare tale normativa tecnica. Un portavoce della Ferrari ha ammesso che “l’accordo c’è e quindi si deve lavorare di conseguenza”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!