HRT: possibile accordo con la FormTech

14 dicembre 2010 12:41 Scritto da: Davide Reinato

Dopo aver smentito le voci di una possibile vendita della squadra, Carabante ha anche annunciato di stare già lavorando alla vettura del 2011. Tutti si chiedevano come questo fosse possibile, dato che alla HRT mancano le infrastrutture necessarie per costruire una vettura di Formula 1, nonostante Colin Kolles insista sul fatto che gli impianti in Germania siano sufficienti per farlo.

La Hispania Racing doveva appoggiarsi alla Toyota per la nuova stagione, ma dato che l’accordo è sfumato, c’è stata parecchia incertezza attorno alla squadra. L’appoggio a terzi per costruire la monoposto sembra essere necessario perché è impensabile costruire da zero la nuova vettura del 2011 in tre mesi, quando solitamente occorrono circa nove mesi di lavoro per la progettazione, sviluppo ed evoluzione prima di mettere in pista la vettura per i primi test. Considerando anche che la HRT avrà un budget di 50 milioni di euro, l’accordo con un partner esterno è fondamentale.

Secondo gli ultimi rumors, Hispania avrebbe già assegnato la costruzione del nuovo telaio alla Formtech Composites, ossia la vecchia struttura della Super Aguri, acquistata nel 2008 dalla Formtech. L’azienda è già fornitrice di alcuni team di F1 per diversi componenti per Renault, Toro Rosso, Force India e Team Lotus.  L’azienda tedesca starebbe già lavorando al nuovo telaio, sulla base di quello Dallara utilizzato dalla HRT nel 2010.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!