Auguri Schumacher: 42 candeline per il Kaiser

3 gennaio 2011 14:35 Scritto da: Davide Reinato

Se dovessimo passare il tempo a fare gli auguri di compleanno ad ogni protagonista della F1, avremmo aperto un blog di gossip. Tuttavia, facciamo volentieri un’eccezione per festeggiare virtualmente il compleanno di Michael Schumacher: 42 anni oggi!

Una vita a trecento all’ora quella di Michael, che nel 2011 disputerà la diciassettesima stagione completa in F1. Dopo il debutto nel 1991, Michael fa capire subito che il suo cognome scriverà pagine storiche del grande libro del circus e, appena qualche anno dopo, il regno del Kaiser ha inizio.
In questi – quasi – due decenni di corse, ha avuto l’onore di correre con Senna, Prost, Mansell, Hill, arrivando fino ai giorni nostri contro Alonso, Raikkonen ed Hamilton, senza contare il suo pupillo Vettel.

Il 22 ottobre 2006 la sua ultima grande gara in Brasile. Decimo in partenza, ventesimo dopo una foratura e quarto all’arrivo: una gara che nessuno dimenticherà. Ma ancora più toccante è stato quel suo ultimo giro con la Ferrari a Monza quando, rientrato al box, si scioglie in lacrime attorniato dai meccanici che lo applaudivano. L’abbraccio con Todt, Montezemolo, Byrne. La famiglia Ferrari saluta il suo campionissimo: è ora di pensare al futuro.

Poi il 2009, la voglia di sostituire Massa dopo l’incidente dell’Ungheria e quell’inspiegabile dietrofront per dolori al collo. La voglia di tornare era evidente, ma con la Ferrari era impossibile. Dunque, il ritorno alle corse, la motivazione di cercare l’ottavo titolo con la Mercedes, pur dichiarando amore alla Ferrari. Prima di tornare in monoposto, scrive una lettera ai tifosi italiani, spiegando i motivi del suo ritorno con quella tuta grigia.

Gli ingrati, lo chiamano ancora traditore. I più critici, lo danno per bollito. Gli scettici, gridano alla carriera macchiata. I più esperti, sanno che Michael ha ancora tanto da dare, ma che la ricerca dell’ottava stella è veramente dura.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!