Clamoroso: Ecclestone boccia il GP di Roma

13 gennaio 2011 11:08 Scritto da: Davide Reinato

Tutto pronto per il Gran Premio di Roma, addirittura anche la data era stata annunciata. Si attendeva una cerimonia di presentazione prevista per il 21 gennaio, ma questa non avverrà mai, perché Ecclestone ha tuonato “No”.

Il patron della Formula 1, alla fine, ha fatto scoppiare una bomba nella giunta Alemanno: il suo parere negativo fa affossare ogni speranza e l’unica certezza è che il Gran Premio di Roma non si farà. Questo è un vero e proprio fallimento di Alemanno e Flammini, che evidentemente hanno fatto i conti senza l’oste.

Si stanno susseguendo, in queste ore, i vari commenti sulla notizia. Questa mattina, a Roma, si respira un’aria pesante. D’altronde, il parere negativo di Ecclestone ha fermato qualcosa che non c’era: tra spot televisivi, infiniti tira e molla e addirittura la data del GP stesso, ci eravamo quasi illusi che l’Italia avesse potuto ospitare due corse, magari soffiando il GP d’Europa a Valencia.

E invece nulla di fatto. Ecclestone chiude la questione e apre le porte ai Paesi in fila prima di Roma, ossia Russia, Usa e Messico.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!