Wirth: la VR02 farà grandi passi avanti

14 gennaio 2011 16:36 Scritto da: Davide Reinato

Nick Wirth, direttore tecnico della Virgin, durante l’Autosport International Show ha avuto modo di parlare dell’evoluzione della propria squadra rispetto al 2010, affermando che la nuova vettura dovrebbe garantire un buon passo in avanti rispetto a quanto fatto durante il primo anno di permanenza nel circus.

La nuova Marussia Virging VR-02 sarà ancora una volta progettata senza l’ausilio della galleria del vento, ma solamente al CFD. Sembra che la squadra abbia migliorato tale tecnologia, raddoppiando la precisione di calcolo: “La nuova vettura rappresenta un grande passo avanti. Siamo entusiasti di quello che abbiamo realizzato, imparando anche dagli errori dello scorso anno. Sarà una stagione molto interessante: abbiamo gomme nuove, nuove regole e quell’ala posteriore mobile. Nessuno può dire come potrà incidere sui sorpassi, ma tutti sappiamo che questa avrà un’effetto enorme sulle modalità di utilizzo del motore”.

Presente all’evento anche Jerome D’Ambrosio, fresco di promozione da pilota collaudatore a pilota ufficiale, con Timo Glock come compagno di squadra. Il pilota belga ha ammesso: “Posso imparare un sacco di cose da Timo, è un pilota molto esperto e questo è molto importante per me, perché andiamo d’accordo. Cercheremo di raggiungere un buon livello il più rapidamente possibile”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!