Kubica si dice distratto dall’ala mobile

3 febbraio 2011 08:00 Scritto da: Andrea Facchinetti

Il polacco della Renault, Robert Kubica, è tornato in azione ieri dopo la gara di Abu Dhabi. Tra le novità che ha trovato rispetto all’ultima gara, ci senza dubbio i pulsanti sul volante dell’ala mobile, congegno introdotto nel regolamento 2011, e del KERS, che torna dopo l’uscita di scena del 2010. Al termine della giornata di ieri, dove il polacco ha percorso ben 104 giri al volante della nuova R31, Robert ha spiegato come si debba ancora abituare a queste nuove funzioni, specie all’ala mobile.

Pensavo di essermi preparato meglio!” ha ironizzato Kubica. “Forse è perchè l’inverno è stato lungo o forse perchè è abbastanza difficile. Sembra facile, perchè devi schiacciare due pulsanti, ma devi anche cambiare, girare il volante e schiacciare altri pulsanti anche in punti difficili del tracciato..ti distrae. E’ difficile essere concentrati al 100% e fare tutte queste cose perfettamente, ma sono certo miglioreremo. Forse dovremo anche riposizionare i pulsanti sul volante per renderlo più confortevole, per fare in modo che richieda meno concentrazione. E’ comunque qualcosa che distrae”.

Il polacco poi si concentra anche sulla sulla possibilità di sorpasso. “Oggi sono stato dietro una vettura, la quale non aveva il KERS. Io l’ho attivato ma..era possibile sorpassare? No, nessuna chance. L’ho usato anche in rettilineo..vedremo più avanti”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!