Ferrari, quasi mille chilometri a Jerez

11 febbraio 2011 20:27 Scritto da: Davide Reinato

Due giorni di test soddisfacenti e produttivi, quelli di Felipe Massa a Jerez de la Frontera. Insieme alla squadra, Felipe ha potuto percorrere ben 960 chilometri in totale, senza avere particolari problemi di affidabilità.

Massa si è detto molto soddisfatto del lavoro svolto e non si è detto preoccupato dai tempi, che restano comunque di tutto rispetto (ieri primo e oggi secondi). La cosa più importante, così come un po’ tutti i suoi colleghi affermano, è macinare chilometri su chilometri.

Resta difficile, al momento, giudicare il ritmo della monoposto di Maranello: “E’ solo il secondo tracciato dove stiamo provando. Le prestazioni sono sempre importanti, ma ora abbiamo talmente tanto lavoro da fare sulla monoposto che non guardiamo ciò che fanno gli altri. Adesso siamo concentrati per avere la giusta direzione in vista della prima gara: dobbiamo massimizzare il nostro lavoro”.

Da quello che abbiamo avuto modo di vedere, il team di Maranello può contare su una vettura nata bene dal punto di vista dell’affidabilità: “E’ molto importante, perché ci permette di provare ogni parte nuova senza perdere tempo. Ottimo anche per macinare chilometri con i nuovi pneumatici, che saranno una grande incognita”.

Non si sbilancia, Felipe. Eppure, ammette: “L’unica cosa positiva che posso dirvi è che quello che stiamo facendo è più o meno quello che ci attendavamo di vedere per terminare il nostro programma. Ma parlare di prestazione, è difficile”.

La Ferrari proseguirà il lavoro con Fernando Alonso, sia domani che domenica, sul circuito di Jerez.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!