Ferrari doppia McLaren sul chilometraggio

23 febbraio 2011 17:59 Scritto da: Davide Reinato

Se c’è una certezza emersa in queste prime tre sessioni di test, è quella che misurare le prestazioni delle vetture è ancora molto difficile. Chiaramente, tempi alla mano, si possono fare tutte le comparazioni che vogliamo, ma tutte restano nell’aria, dato che non conosciamo mescole e livelli di carburante di ciascuna vettura.

Ne consegue che, a quasi un mese dall’inizio del mondiale, abbiamo una situazione non molto chiara. Nulla di nuovo sotto il cielo: basta andare a rivedere le sessioni di test dello scorso anno, per capire come le prove siano quasi incomprensibili per i non addetti ai lavori.

Gli unici dati certi che possiamo comparare, sono i chilometri che ogni team ha svolto, durante tutto il mese di febbraio. Non molta sorpresa nel vedere che la Ferrari ha portato a casa un migliaio di chilometri in più dei diretti avversari della Red Bull, mentre la McLaren ne ha fatti praticamente la metà.

Tra i top team, la McLaren Mercedes Mp4-26 è quella che ha girato meno, per evidenti problemi di affidabilità. Jonathan Neale ha recentemente spiegato ai giornalisti di avere un approccio cauto ai test invernali. Nonostante tra i tifosi della “Mecca”, come simpaticamente la soprannominano alcuni appassionati italiani, siano già nel panico, Neale sembra essere abbastanza tranquillo.

Neale, managing director del team di Wokign, ha spiegato che gran parte dei loro test si sono concentrati sull’aerodinamica della vettura: “Questa è l’unica opportunità che abbiamo per capire se i nostri modelli e le ipotesi che abbiamo fatto al CFD sono giuste o se in pista cambiano. Il CFD è importante, ma non possiamo fare a meno della galleria del vento. Stiamo cercando di ottimizzare tutto adesso, perché nel corso dell’anno non sarà possibile”.

Tra chi ha qualche problema, si aggiunge la Mercedes. Proprio ieri parlavamo delle dichiarazioni pessimiste di Haug, accompagnate da quelle di pareri autorevoli come Brundle o Berger, che danno la Mercedes lontana dai vertici.

Ribadiamo. L’unica cosa certa, al momento. Sono i chilometri percorsi. Ecco quanti ne hanno fatti i team fino ad oggi.

Squadra       Vettura          Giri         Distanza
Ferrari       F150th Italia   1.205	    5.302,02
Red Bull      RB7               996         4.379,24
Mercedes      W02               965         4.282,75
Sauber        C30               922         4.080,17
Williams      FW33              862         3.787,48
Renault       R31               858         3.771,67
Toro Rosso    STR6              846         3.731,84
Force India   VJM04             628         2.801,66
McLaren       Mp4-26            558         2.544,60
Virgin        MVR-02            541         2.469,32
Lotus         T128              452         2.024,01
HRT           F110              445         1.949,28
McLaren       Mp4-25            291         1.165,46
Force India   VJM03             210           841,05
Virgin        VR-01             185           740,93

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!