Ecco come cambiano i colori in griglia

25 febbraio 2011 08:30 Scritto da: Andrea Facchinetti

La stagione 2011 vedrà in pista, come lo scorso anno, 12 team. Tre scuderie hanno cambiato livrea, mentre le altre hanno modificato la colorazione della vettura solo in certe zone per ragioni di sponsor. Vediamo in dettaglio come sono cambiati i colori che le vetture porteranno in griglia tra un mese a Melbourne.

La Ferrari, come ogni anno dal 1950, ha mantenuto il classico rosso inserendo qualche bandiera italiana per celebrare il 150° anniversario dell’unità d’Italia: la più visibile è quella posta nella parte inferiore dell’ala posteriore. La Red Bull campione del mondo ha riproposto la stessa livrea che la contraddistingue dal suo ingresso in Formula 1 nel 2005: “sfondo” blu e inserti giallo e rossi, tipici del logo della bevanda energetica. Ha mantenuto la stessa livrea anche la McLaren, nonostante le voci su un possibilie cambio da argento a nero per via delle nuove divise, presentate prima della Mp4-26. Il team di Woking porterà in pista quindi gli stessi colori che porta dal 2007, anno dell’arrivo della Vodafone come main sponsor. Pressochè immutate anche le livree di Toro Rosso, Force India e Virgin, se non per qualche piccolo particolare.

Qualche cambiamento invece lo hanno apportato Mercedes, Sauber, Williams e Team Lotus. La Mercedes ora riporta l’azzurro acqua della Petronas anche sulle fiancate e sull’ala posteriore, mentre è sparito il nero dal muso. Sauber ha aumentato il rosso, portato dal nuovo sponsor Claro, sulle pance e sul muso ad accompagnare il nero già presente. La Williams ha deciso di riproporre una livrea simile a quella dello sponsor tabaccaio Rothmans, adottata tra il 1994 e 1997, forse come buon auspicio per la stagione, dato che l’ultimo titolo conquistato a Groove risale proprio al 1997. Anche il Team Lotus ha cambiato parte della livrea: ora la parte terminale del cofano motore è gialla, colore tipico del nuovo motorista del team di Fernandes, la Renault.

Chi invece ha cambiato totalmente livrea sono proprio la Renault (Lotus Renault Gp) e l’HRT. Il team di Eric Boullier, grazie al contratto di sponsorizzazione con Lotus, ha abbandonato il giallo nero per il nero oro. La scuderia riporterà in pista la gloriosa livrea John Player Special, utilizzata negli anni d’oro dal team di Colin Chapman. Cambia totalmente livrea anche il team spagnolo: Carabante ha affidato al neo acquisto Daniel Simon, grafico noto nell’ambiente cinematografico, di rinnovare l’immagine del team. Il tedesco ha cambiato colorazione al team, sostituendo al grigio con inserti gialli e rossi, una livrea bianca e rossa con una bandiera a scacchi: certamente, almeno in fatto di livrea, il team spagnolo può ambire alle prime posizioni negli indici di gradimento degli appassionati.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!