Ecclestone: “Medaglie e pioggia artificiale”

1 marzo 2011 17:43 Scritto da: Antonino Rendina

Bernie Ecclestone vuole la pioggia artificiale per rendere le gare più emozionanti. Provocazione o idea seria? E’ davvero difficile dirlo, dovrebbe trattarsi di una mera provocazione ma conoscendo l’autore delle dichiarazioni, tutto è possibile.

Il boss della F1 è convinto che bisogna aumentare lo spettacolo nelle gare e  la soluzione più semplice è il bagnato artificiale: “Il sorpasso è quasi impossibile sull’asciutto. Quelle sul bagnato sono sempre le gare più emozionanti. Perché non renderle sempre bagnate? Servirebbe un po’ di pioggia artificiale durante la gara per vivacizzare la situazione, magari per un tempo limitato di 20 minuti o negli ultimi giri. Magari con un preavviso dato ai team di un paio di minuti. La suspense sarebbe garantita e tutti si troverebbero nelle stesse condizioni. Ci sono piste che si possono bagnare artificialmente”

Per aumentare la vivacità del campionato e per dare più peso al primo posto Ecclestone torna poi su quello che è uno dei suoi cavalli di battaglia, le medaglie al posto dei punti iridati. Oro, argento e bronzo. A parità di medaglie si guarda ai piazzamenti. Punti solo per i team. La modifica vicinissima ad entrare in vigore a fine 2009 fu poi bocciata da Todt che ha preferito cambiare sistema di assegnazione punti. Ecco Ecclestone: “Ripeto: medaglie al posto dei punti. I piloti vogliono vincere e non vogliono correre per il secondo posto. Diamo valore alla vittoria. Nell’ultima stagione avrebbe funzionato abbastanza bene”. 

Per la cronaca il Mondiale lo avrebbe vinto comunque Vettel, grazie a un quarto posto in più rispetto ad Alonso.

Qualche parola infine sulla cancellazione dal calendario del Barhein; per Ecclestone la gara si può recuperare, ma il Consiglio Mondiale della Fia lo deve stabilire prima dell’inizio del campionato:Ho già parlato con il Presidente della FIA Jean Todt riguardo la possibilità di trovare una nuova data per il Gp del Barhein ed entrambi abbiamo convenuto che una decisione deve essere presa prima dell’inizio della stagione, probabilmente nella riunione di Marzo del Consiglio Mondiale”.

Sempre che nella stessa riunione non si finisca per parlare di innaffiatoi…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!