Clamoroso: la Ferrari cambia ancora nome!

4 marzo 2011 23:49 Scritto da: Antonino Rendina

Quella sul nome della nuova monoposto del Cavallino stava  rischiando  di diventare un telenovela infinita, causa il noto contenzioso con la Ford per il nome ” F 150″.

Per fortuna a porre fine alla querelle ci ha pensato la stessa casa di Maranello cambiando per la seconda volta il nome della vettura con l’ eliminazione dalla sigla F150th quella F di cui è tanto gelosa la Ford per tutelare il suo pick-up F150. La Ferrari che correrà nel prossimo campionato si chiamerà Ferrari 150° Italia.

La grande novità è che dopo tanti anni scompare il prefisso F che contraddistingue le rosse da corsa e da strada. La terza e definitiva denominazione della monoposto ha però placato la Ford che ha ritirato la sua citazione a giudizio. Non sarà più intentata alcuna azione legale  da parte del colosso americano alla Scuderia italiana. Si chiude così una storia a dir poco grottesca data la completa antitesi tra un pick up e una monposto di F1 ma tan’è che questa Ferrari prima del mondiale ha già avuto tre nomi diversi, una chicca per gli amanti delle curiosità. La cosa confortante per i tifosi è che la 150 Italia è nata bene, come dichiarato dalla stessa casa di Maranello.

Ecco il comunicato ufficiale dal sito ufficiale della Ferrari: “Può sembrare una vicenda kafkiana ma la vicenda del nome della monoposto con cui Fernando Alonso e Felipe Massa affronteranno quest’anno il Campionato del Mondo di Formula 1 ha vissuto negli ultimi giorni l’ultima e decisiva puntata, con il contestuale ritiro da parte di Ford della citazione in giudizio. Ha prevalso quindi il buon senso.
Al fine di evitare qualsiasi rischio di confusione fra una macchina di Formula 1 e un pick-up, di sua volontà, la Casa di Maranello ha deciso che il nome della vettura perderà quella F che precede il numero 150 – che stava a significare Ferrari, come avvenuto ogni volta che era stata utilizzata nella denominazione di una macchina, fosse essa da corsa o da strada – e che, a quanto pare, tanta agitazione sembra poter creare nelle menti dei consumatori d’Oltreoceano; con l’occasione, il nome sarà completamente italianizzato con la sostituzione del th con l’analogo simbolo utilizzato nella nostra lingua.
Il nome sarà quindi Ferrari 150° Italia, il che dovrebbe chiarire anche ai sassi che la monoposto è dedicata all’anniversario dell’unificazione del nostro Paese. Ora speriamo che la questione si possa considerare definitivamente chiusa e che ci si possa concentrare su altre cose, quali fare in modo di rendere vincente una vettura che sembra comunque essere nata bene.”

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!