Il recupero di Kubica “impossibile da predire”

10 marzo 2011 12:52 Scritto da: Davide Reinato

Riccardo Ceccarelli, medico di Formula Medicine che segue da vicino Robert Kubica, dice che è impossibile prevedere quando il polacco tornerà in azione dopo il suo incidente. Nonostante il recupero stia procedendo bene, è chiaro che ipotizzare un tempo di recupero è difficile.

Quando rivedremo Robert in pista? “Si tratta di una domanda alla quale è difficile rispondere”, ammette Ceccarelli. “Nessuno può dire nulla, a parte che i chirurghi hanno fatto un ottimo lavoro. Robert è molto forte e si sta riprendendo bene, ma ci sono fattori che non possiamo controllare. Un anno, forse due o tre. Lui sta reagendo bene, ma ci vorrà del tempo che non possiamo quantificare”.

Nonostante Kubica riesca a muovere le dita della sua mano, Ceccarelli ha riconosciuto che non c’è modo, al momento, di sapere se la piena funzionalità della mano verrà riconquistata: “Si muove, è un bene, ma non possiamo prevedere neanche questo. Possiamo dire che tutto sta andando bene e non ci sono complicazioni”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!