Trulli: “Lotteremo con Force India e Sauber”

13 marzo 2011 18:00 Scritto da: Davide Reinato

Nonostante ancora qualche problemino di affidabilità, Jarno Trulli si è detto fiducioso dell’enorme passo avanti fatto dalla Lotus rispetto al 2010.

La T128 è il frutto di una progettazione partita già a metà del 2010, quando il team di Tony Fernandes abbandonò lo sviluppo della T127, per concentrarsi su quella nuova. La prima monoposto della squadra, infatti, era una vettura molto conservativa, frutto di un ingresso in F1 decisamente ritardato, che non aveva lasciato il tempo di studiare qualcosa di innovativo.

Il 2011 è l’anno buono per scollarsi dalle retrovie e tentare un salto a centro gruppo: motore Renault e trasmissione della Red Bull Technology potrebbero anche fare la differenza. Anche l’aerodinamica della nuova T128, sembra decisamente più aggressiva, un buon lavoro per un uomo di esperienza come Mike Gascoyne.

In una recente intervista, Jarno Trulli ha dichiarato che le novità tecnologiche della Lotus garantiranno un grande progresso: “Abbiamo un retrotreno tra i migliori, la vettura sembra buona e anche molto veloce. Se dovessi paragonarla con quella del 2010, direi il giorno e la notte. Un enorme passo avanti e tutti hanno lavorato duramente per farlo”.

Tuttavia, Jarno è consapevole che il team ha comunque percorso meno chilometri del previsto e che, specie all’inizio, potrebbe essere più difficile del previsto: “Potrebbe essere dura, ma possiamo arrivare in cima. Guardando i tempi, è difficile avere un’idea chiara, ma possiamo puntare a inseguire Force India e, forse, anche la Sauber. Ovviamente, siamo davanti a  Virgin e HRT. Questo è il quadro che abbiamo al momento”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!