La Sauber inizia la stagione in zona punti

27 marzo 2011 09:37 Scritto da: Davide Reinato

Il Gran Premio d’Australia era piuttosto importante per la Sauber, chiamata a dimostrare di essere veramente rinata. Nonostante il team elvetico non abbia una monoposto innovativa, il lavoro svolto sulla nuova C30 sta iniziando a dare i primi frutti. Un settimo e ottavo posto, ottenuti con una buona strategia ed una ottima interpretazione della gara, specie per quanto riguarda la valutazione dei pneumatici Pirelli.

Peter Sauber sembra al settimo cielo: “Definirei questo inizio di stagione da sogno, ma è anche un posto meritato. Abbiamo avuto una buona strategia, Kamui ha fatto un ottavo posto, mentre con Perez abbiamo tentato una cosa diversa, usando gomme morbide per 35 giri, ottenendo tempi regolari”.

Sergio Perez è il protagonista in positivo di questa giornata australiana. Il giovane messicano ha fatto segnare una buona prestazione al debutto, confermando che la scelta di Sauber di metterlo in monoposto non è stata una scelta azzardata. Sergio ha molto da dimostrare e il suo legame con la Telmex gli ha sempre portato l’etichetta di pilota pagante. L’inizio di questo mondiale è stato concreto, speriamo possa esserlo anche per le prossime gare.

Al termine dei 58 giri, Perez si è detto felice per il risultato raggiunto: “Non dimenticherò mai questa gara, è certo. Abbiamo fatto una strategia con un solo pitstop, ma ho capito come gestire le gomme morbide e sono arrivato in fondo senza grandi problemi. Sono orgoglioso della mia squadra, tutto ha funzionato bene ed è stato una sorpresa aver fatto tutti questi giri con quelle gomme. Voglio ringraziare tutti, soprattutto in Messico, dove c’è parecchia gente che mi ha aiuto per entrare in Formula Uno”.

Ottavo al traguardo, proprio dietro Perez, il giapponese Kamui Kobayashi: “Sono soddisfatto, siamo andati entrambi a punti, è un buon risultato. Ho avuto un buon inizio, ma poi Alonso mi ha superato e, tra l’altro, con il primo set di gomme morbide ho faticato. Poi il mio passo è tornato ad essere buono, mentre nel terzo stint è stata dura gestire gli pneumatici. Un buon inizio di stagione”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!