McLaren proverà ancora in Cina i nuovi scarichi

12 aprile 2011 12:17 Scritto da: Davide Reinato

Da Woking si spinge per avere al più presto un ulteriore aggiornamento, che dovrebbe portare la Mp4-26 di Hamilton e Button a poter infastidire, ancora più da vicino, la Red Bull Racing. In particolare, si sta lavorando su un affinamento del layout degli scarichi da portare già in Cina.

Gli scarichi evoluti sono stati già provati venerdì scorso in Malesia, ma per evitare rischi legati all’affidabilità, il team ha deciso di rimandare l’ingresso della nuova soluzione di qualche giorno. Le nuove parti saranno provate, ancora una volta, durante le prove libere del GP di Cina. Probabilmente, solo dopo aver verificato un corretto funzionamento, sapremo se li manterranno per la corsa o rimanderanno ancora il debutto.

Martin Whitmarsh si è detto fiducioso: “Abbiamo alcune cose da provare per il venerdì, penso che siamo già abbastanza vicini, ma vorrei che lo fossimo ancora di più. Non abbiamo molto tempo per provare, ma faremo del nostro meglio. Se si guardano i progressi che abbiamo fatto nelle ultime settimane, direi che stiamo andando nella giusta direzione”.

In McLaren, dunque, si lancia la sfida alla Red Bull. Lo fa anche Button, che afferma: “Non abbiamo mai nascosto le nostre intenzioni di lottare con Red Bull, ma la concorrenza è incredibilmente competitiva. Considerate che ci sono almeno quattro squadre che possono aspettarsi di lottare per il podio questo weekend!”.

Hamilton, nonostante la delusione rimediata a Sepang, incoraggia il team a continuare su questo passo: “Nelle prime due gare, abbiamo visto come la Red Bull non è stato in grado di mostrare il suo pieno potenziale. E’ importante continuare a mettere pressione su di loro, in modo che non possano permettersi di fare errori!”.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!