“Proiettili” di gomma: è allarme tra i piloti

12 aprile 2011 12:45 Scritto da: Antonino Rendina

Che la F1 sia uno sport che spesso presenta novità bizzarre e svariati argomenti di discussioni è cosa nota. Soprattutto nel caso del binomio tra tecnologie e sicurezza. Questa però non l’avevamo ancora sentita. I piloti le chiamano “marbles“, letteralmente “biglie”.

Pare, infatti, che i residui di gomma consumata si depositino sul manto stradale sotto forma di palline di mescola consumata dal diametro di uno o due centimetri. Cosa di per sè apparentemente innocua se non fosse che, passandoci sopra a certe velocità,  le macchine le trasformino in veri e propri “proiettili” di gomma che colpiscono le vetture che seguono.

La cosa preoccupa  i piloti alle prese con un fenomeno alquanto insolito. Sebastian Vettel ha affermato di essere stato colpito sulla visiera: “Sembravano proiettili di gomma. Avevo una vettura davanti che me li sparava contro.  Uno mi ha centrato in pieno sulla visiera del casco”.

Così come si è lamentato Paul di Resta: “Ci sono troppe biglie lì fuori, una mi ha colpito proprio sulle mani mentre mi trovavo ad affrontare una curva veloce. Il problema è che non sono affatto morbide. Se ti colpiscono nel posto sbagliato potrebbero ferirti”.

Addirittura Vitaly Petrov attribuisce alle palline di gomma consumata la causa del suo spettacolare fuoripista: “Non avevo necessità di spingere in quella fase di gara. Per colpa di uno di quei pallini sono andato leggermente largo in sottosterzo e poi….”

Laconico il commento del direttore di Pirelli Motorsport Paul Hembery: “Se c’è un problema dobbiamo parlarne e risolverlo”. Pirelli ha dimostrato di saperci fare. Le nuove gomme funzionano; durano di meno ma hanno dato un notevole contributo allo spettacolo.

Questo delle biglie non dovrebb’essere un problema insormontabile ma va risolto. Magari per i Gp estivi, che sono quelli più caldi e anche quelli con le tribune più affollate. Una pallina di gomma, a quella velocità, può far davvero male. E poi non sarebbe bello trasformare la F1 in Mario Kart con proiettili di gomma al posto delle storiche bucce di banana…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!