Modifiche in vista ad Interlagos e Abu Dhabi

13 aprile 2011 07:59 Scritto da: Andrea Facchinetti

Più sicurezza e più spettacolo. Questi i motivi dei cambiamenti previsti per i circuiti di Interlagos, in Brasile, e di Abu Dhabi, negli Emirati Arabi. I nuovi layout dovrebbero debuttare già in questa stagione e i lavori per apportare queste modifiche dovrebbero iniziare a breve, dato che i due circuiti verranno impegnati nelle ultime due gare del campionato 2011.

Ad Interlagos si interverrà sull’ultima curva, la Subida Dos Boxes. Dopo l’impatto fatale di Gustavo Sondermann due settimane fa, i gestori del circuito hanno chiesto aiuto alla FIA per poter migliorare la sicurezza in quel tratto. Il luogo di terribili incidenti anche in F1, come quello di Rosberg nel 2006 o di Alonso e Webber nel 2003, avrà una via di fuga più ampia, ricavata dalla demolizione delle tribune che permettevano agli spettatori di guardare la gara dalla pericolosa curva. Ma non è escluso che altre modifiche vengano apportate per aumentare la sicurezza in quel tratto.

Ad Abu Dhabi invece gli organizzatori non sono soddisfatti dello spettacolo offerto dal circuito nelle prime due edizioni del GP degli Emirati Arabi. Il nuovissimo impianto è stato giudicato poco spettacolare e il layout pro sorpassi ha deluso le aspettative, tanto che gli organizzatori del GP stesso hanno dichiarato che superare è impossibile. La zona in cui dovrebbero esserci delle modifiche rispetto al layout 2009-2010 dovrebbe essere tra la curva 6 e la curva 9, ovvero le curve in successione che immettono sui due lunghi rettilinei del tracciato mediorientale.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!