GP Cina 2011, Libere 1: Vettel domina ancora

15 aprile 2011 05:51 Scritto da: Andrea Facchinetti

Le prime prove libere del GP di Cina hanno fatto registrare il miglior tempo del leader incontrastato di questo inizio di stagione, Sebastian Vettel. Il tedesco ha rifilato distacchi imbarazzanti a tutti gli avversari, a partire dal compagno di squadra Mark Webber, giunto 2° a 6 decimi. Ancor più pesanti i distacchi inflitti al resto del gruppo: Hamilton, giunto 3°, è addirittura staccato di 2,1 secondi.

La Red Bull è quindi ancora la vettura da battere e nessuno, al momento, sembra in grado di poter contrastare questo strapotere tecnico della vettura nata dalla matita di Adrian Newey. Nonostante dal box abbiano chiesto a Vettel di non utilizzare il KERS, forse unico e vero proprio tallone d’achille della RB7, il tedesco ha conquistato la prima posizione con la stessa facilità con cui si è aggiudicato i primi 2 GP dell’anno.

I primi ad inseguire sono i due della McLaren, che questa mattina ha riproposto il nuovo diffusore già testato a Sepang. Sicuramente i distacchi dalla Red Bull non saranno in questo ordine di grandezza, ma la McLaren deve trovare al più presto il giusto set-up se vuole sperare di poter combattere con la vettura anglo austriaca. Stesso discorso per la Ferrari, che con Alonso ha condotto molte prove aereodinamiche, specie sull’ala anteriore. Massa è 6° a 2,3 secondi mentre lo spagnolo è solo 12°. Da segnalare un problema al KERS riscontrato sulla vettura di Button.

Ancora una volta sorprende la Renault, che con Heidfeld raggiunge il 5° posto. Il tedesco è stato autore di un incidente ed ha dovuto abbandonare anzitempo la sessione. In difficoltà ancora Mercedes e Williams. La casa tedesca non sta mostrando le buone prestazioni dei test invernali e continua ad arrancare, mentre Maldonado ha abbandonato la sua Williams dopo un testacoda. In buono spolvero le Toro Rosso e Perez, mentre sorprende Kovalainen. Il finlandese della Lotus è addirittura 14° a soli 2,8 secondi dal miglior tempo di Vettel.

Ancora problemi invece per l’HRT e Virgin. Liuzzi ha parcheggiato la sua F111 al termine della sessione mentre Glock è uscito solamente per gli ultimi 10 giri.

GP CINA 2011 – LIBERE 1

Pos  Driver                Team                   Time                Laps
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m38.739s		23
 2.  Mark Webber           Red Bull-Renault       1m39.354s   + 0.615   27
 3.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes       1m40.845s   + 2.106   21
 4.  Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m40.940s   + 2.201   22
 5.  Nick Heidfeld         Renault                1m40.987s   + 2.248   5
 6.  Felipe Massa          Ferrari                1m41.046s   + 2.307   25
 7.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari         1m41.189s   + 2.450   20
 8.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth      1m41.222s   + 2.483   20
 9.  Vitaly Petrov         Renault                1m41.231s   + 2.492   16
10.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari     1m41.328s   + 2.589   21
11.  Nico Rosberg          Mercedes               1m41.361s   + 2.622   23
12.  Fernando Alonso       Ferrari                1m41.434s   + 2.695   15
13.  Nico Hulkenberg       Force India-Mercedes   1m41.494s   + 2.755   20
14.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault          1m41.579s   + 2.840   13
15.  Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m41.610s   + 2.871   18
16.  Daniel Ricciardo      Toro Rosso-Ferrari     1m41.752s   + 3.013   20
17.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth      1m41.939s   + 3.200   25
18.  Michael Schumacher    Mercedes               1m42.301s   + 3.562   23
19.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari         1m43.792s   + 5.053   20
20.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth        1m44.089s   + 5.350   20
21.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth           1m44.359s   + 5.620   18
22.  Timo Glock            Virgin-Cosworth        1m44.438s   + 5.699   11
23.  Luiz Razia            Lotus-Renault          1m44.542s   + 5.803    9
24.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth           1m45.019s   + 6.280   23

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!