Budget scuderie: la Ferrari spende più di tutti

30 aprile 2011 11:02 Scritto da: Andrea Facchinetti

Qual è la scuderia di Formula 1 che spende più soldi per disputare una stagione? La Ferrari. Almeno questo emerge dall’indagine svolta dal ‘Business Book GP‘, che nell’ultima edizione ha fatto i conti in tasca ai teams della massima competizione automobilistica. La scuderia di Maranello avrebbe stanziato un budget di 199 milioni di Euro per disputare la (finora non esaltante) stagione iniziata poco più di un mese fa in Australia.

I soldi che verranno spesi nel 2011 dalla Ferrari saranno comunque inferiori a quelli messi a disposizione per vincere lo scorso campionato. Anche McLaren, Mercedes e Renault per questa stagione hanno fissato un budget minore rispetto allo scorso anno. Chi invece ha aumentato il capitale da investire sono i campioni del mondo della Red Bull (ma la presunta violazione del tetto delle spese nel 2010?), la Lotus, la Sauber e la Virgin (grazie anche agli investimenti di Telmex e Marussia).

Se Alonso e Massa sono dunque i piloti che possono permettersi più risorse dalla propria scuderia, Liuzzi e Karthikeyan devono invece convivere con un budget circa 6 volte più piccolo di quello dei colleghi della Ferrari. La scuderia di Carabante, alle prese da tempo con problemi di questo genere, per la stagione 2011 disporrà di 34 milioni di Euro.

La spesa media dei team in due anni si è fortemente abbassata, vuoi per le nuove restrizioni e per i nuovi regolamenti. Si è passati da una media di 209 milioni di Euro spesi nel 2009 (anno in cui erano ancora presenti costruttori come Toyota e BMW) a una media di 113 milioni nel 2011. Queste cifre possono essere abbassate ancor di più e il presidente della FOTA, Martin Whitmarsh, ha già espresso più volte l’intenzione di ridurre ulteriormente le spese per disputare una stagione di Formula 1, dato anche il fatto che, fortunatamente, non è matematico che chi più spende più vince.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!