GP Turchia 2011, Libere 2: Button il più veloce

6 maggio 2011 14:46 Scritto da: Davide Reinato

La seconda sessione di prove libere del Gran Premio della Turchia si è svolta interamente su pista asciutta. Il tiepido sole apparso all’Istanbul Park ha asciugato velocemente l’asfalto, consentendo ai piloti di prendere parte ad una sessione senza problemi dovuti al maltempo.

In queste condizioni, il più veloce è stato Jenson Button con la McLaren. L’inglese ha fermato il cronometro in 1.26.456, mettendosi dietro un Nico Rosberg davvero in palla, nonostante una Mercedes parecchio nervosa. Terza posizione per Lewis Hamilton, con la seconda McLaren, mentre in quarta posizione troviamo Michael Schumacher. Due McLaren e due Mercedes, dunque, nelle prime quattro posizioni.

L’unica Red Bull che ha girato nel pomeriggio è stata quella di Mark Webber, quinto al termine dei novanta minuti di prove. Al team-mate Vettel non è rimasto che guardare la sessione dai monitor, vicino ad Helmut Marko. Il campione del mondo in carica, infatti, non ha potuto fare neppure un giro, dato che la sua monoposto è ancora in fase di riparazione dopo il grande botto rimediato in mattinata.

Sesta posizione per Felipe Massa con una Ferrari che sembra non essersi messa dietro alcun problema, anzi. Mentre con Massa il programma è andato avanti senza problemi, Alonso ha dovuto lottare con i problemi tecnici della 150° Italia. Anche se il problema è ancora da accertare, pare che la monoposto di Fernando abbia avuto un problema idraulico, che lo ha fatto tribolare per l’intero pomeriggio, relegandolo solamente in undicesima posizione in classifica.

Settimo tempo per Vitaly Petrov, che gode di una Lotus Renault GP particolarmente stabile; in ottava posizione troviamo Paul Di Resta, con la VJM04 che sembra più una vettura da rally, costringendo il pilota scozzese a continui controlli in sovrasterzo. Nona posizione per la Sauber di Sergio Perez, mentre chiude la top ten Adrian Sutil.

Particolarmente deludente la prestazione della Williams. Maldonado si è girato un paio di volte alla curva otto, fino a quando non ha danneggiato la sua monoposto ed ha finito anzitempo le prove. Barrichello ha svolto il suo onesto lavoro, ma non è andato oltre la sedicesima posizione, proprio alle spalle del compagno venezuelano.

Trulli con la Lotus è vicino ai due della Williams ed ha motivo di sorridere, così come sorridono alla HRT. Nonostante Liuzzi e Karthikeyan siano ancora in fondo allo schieramento, i tempi si sono abbassati per loro e l’obiettivo di battere la Virgin Racing è ora alla portata.

Pos  Pilota               Team                    Tempo      GAP      Giri
 1.  Jenson Button        McLaren-Mercedes        1m26.456s             26
 2.  Nico Rosberg         Mercedes                1m26.521s  +	0.065	29
 3.  Lewis Hamilton       McLaren-Mercedes        1m27.033s  +	0.577	31
 4.  Michael Schumacher   Mercedes                1m27.063s  +	0.607	21
 5.  Mark Webber          Red Bull-Renault        1m27.149s  +	0.693	31
 6.  Felipe Massa         Ferrari                 1m27.340s  +	0.884	37
 7.  Vitaly Petrov        Renault                 1m27.517s  +	1.061	37
 8.  Paul di Resta        Force India-Mercedes    1m27.725s  +	1.269	37
 9.  Sergio Perez         Sauber-Ferrari          1m27.844s  +	1.388	32
10.  Adrian Sutil         Force India-Mercedes    1m28.052s  +	1.596	37
11.  Fernando Alonso      Ferrari                 1m28.069s  +	1.613	27
12.  Sebastien Buemi      Toro Rosso-Ferrari      1m28.153s  +	1.697	36
13.  Nick Heidfeld        Renault                 1m28.475s  +	2.019	35
14.  Jaime Alguersuari    Toro Rosso-Ferrari      1m28.765s  +	2.309	32
15.  Pastor Maldonado     Williams-Cosworth       1m28.828s  +	2.372	19
16.  Rubens Barrichello   Williams-Cosworth       1m28.946s  +	2.490	20
17.  Jarno Trulli         Lotus-Renault           1m29.409s  +	2.953	39
18.  Kamui Kobayashi      Sauber-Ferrari          1m29.637s  +	3.181	27
19.  Heikki Kovalainen    Lotus-Renault           1m30.281s  +	3.825	37
20.  Jerome D'Ambrosio    Virgin-Cosworth         1m31.035s  +	4.579	28
21.  Timo Glock           Virgin-Cosworth         1m31.221s  +	4.765	22
22.  Narain Karthikeyan   HRT-Cosworth            1m31.320s  +	4.864	29
23.  Tonio Liuzzi         HRT-Cosworth            1m31.989s  +	5.533	30

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!