GP Turchia 2011, Libere 3: Vettel balza al comando

7 maggio 2011 11:14 Scritto da: Davide Reinato

Nella terza sessione di prove libere del Gran Premio di Turchia, il più veloce è stato Sebastian Vettel. Nessuna novità nel vedere il tedesco della Red Bull andare fortissimo. Nell’unico giro veloce a gomme morbide, Vettel ha anche trovato davanti a se una HRT a fare da tappo, ma ciò non gli ha impedito di realizzare il miglior crono della giornata.

Seconda posizione per Michael Schumacher che sfrutta una Mercedes in gran forma per posizionarsi nella testa alta della classifica e candidarsi alla lotta per le prime file. Perché se pare quasi scontata la pole di Vettel, tutti gli altri sembrano molto vicini e in qualifica ci saranno sicuramente delle sorprese. Dietro il sette volte iridato troviamo Mark Webber, con l’altra Red Bull, mentre in quarta posizione c’è Nico Rosberg con la seconda MGP W02.

Sorprendentemente indietro i due della McLaren. Button ed Hamilton hanno rimediato un distacco di circa mezzo secondo dal leader della classifica, chiudendo rispettivamente in quinta e sesta posizione. Dietro il duo della McLaren spunta Vitaly Petrov, pronto a sfruttare ogni occasione per far brillare la propria stella.

E’ andata peggio ai due ferraristi. Alonso è ottavo, ma sul finale della sessione ha accusato nuovamente un problema tecnico, forse ancora di natura idraulica, tanto da dover rientrare ai box per cercare di risolvere il problema. Massa ha chiuso la sessione al nono posto, con un tempo di circa otto decimi di gap dalla vetta, facendo anche molti “lunghi”, segno che il brasiliano si senta un po’ troppo sotto pressione. Chiude la top ten Sebastien Buemi con la Toro Rosso.

Pos  Pilota              Team                  Tempo     Gap      Laps
 1.  Sebastian Vettel    Red Bull-Renault      1m26.037s            17
 2.  Michael Schumacher  Mercedes              1m26.038s  + 0.001s  17
 3.  Mark Webber         Red Bull-Renault      1m26.404s  + 0.367s  16
 4.  Nico Rosberg        Mercedes              1m26.420s  + 0.383s  19
 5.  Jenson Button       McLaren-Mercedes      1m26.578s  + 0.541s  17
 6.  Lewis Hamilton      McLaren-Mercedes      1m26.726s  + 0.689s  14
 7.  Vitaly Petrov       Renault               1m26.755s  + 0.718s  20
 8.  Fernando Alonso     Ferrari               1m26.819s  + 0.782s  12
 9.  Felipe Massa        Ferrari               1m26.883s  + 0.846s  12
10.  Sebastien Buemi     Toro Rosso-Ferrari    1m27.080s  + 1.043s  16
11.  Sergio Perez        Sauber-Ferrari        1m27.121s  + 1.084s  20
12.  Pastor Maldonado    Williams-Cosworth     1m27.255s  + 1.218s  18
13.  Adrian Sutil        Force India-Mercedes  1m27.318s  + 1.281s  19
14.  Nick Heidfeld       Renault               1m27.379s  + 1.342s  17
15.  Rubens Barrichello  Williams-Cosworth     1m27.528s  + 1.491s  19
16.  Paul di Resta       Force India-Mercedes  1m27.644s  + 1.607s  18
17.  Jaime Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari    1m27.724s  + 1.687s  15
18.  Kamui Kobayashi     Sauber-Ferrari        1m27.976s  + 1.939s  19
19.  Heikki Kovalainen   Lotus-Renault         1m28.911s  + 2.874s  15
20.  Jarno Trulli        Lotus-Renault         1m29.697s  + 3.660s  17
21.  Jerome D'Ambrosio   Virgin-Cosworth       1m31.097s  + 5.060s  25
22.  Timo Glock          Virgin-Cosworth       1m31.175s  + 5.138s  19
23.  Tonio Liuzzi        HRT-Cosworth          1m31.375s  + 5.338s  19
24.  Narain Karthikeyan  HRT-Cosworth          1m32.009s  + 5.972s  15

36 Commenti

  • Alexandro HAMALORAI

    @ Caribbean & Joni

    Ho detto che si dovrebbero usare le morbide nel Q1, proprio per avere la sicurezza di passarle.
    Webber in Cina non è riuscito a passare il Q1 con la redbull.Ricordo che lottava con lotus e williams non contro mclaren e ferrari!

    Quindi….

  • Ferrarista Sfegatato

    che amarezza … sembra che abbiamo fatto un passo indietro … altro che miglioramento … d’accordo che la turchia è una pista in cui soffriamo spesso però ritrovarsi ancora a 8 decimi …

  • Caribbean Black

    alien
    ho ridato un occhiata ai tempi delle tre prove e mi pare di poter dire che a parte la red che è stratosferica ,la mclaren potrebbe essere competitiva, dato che sicuramente ha usato gomme option usate visto che button ha girato poco più di un decimo peggio della prova 2 e hamilton appena un pochino meglio.siccome è da presumere che normalmente ham. è un pò più veloce di button, se avesse usato gomme nuove, avrebbe fatto meglio.presumo.
    quasi tutti gli altri big team hanno invece migliorato la tre rispetto alla due ,quindi,ripresumo ,che avessero gomme meno usurate.

    è vero, potrebbe essere, anche se è un peccato non poter “capire” bene se le gomme che soo state montate siano usurate o meno….sarebbe tutto un po piu nitido. Va beh, tra mezz’ora la verità.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!