GP Turchia 2011: Doppietta Red Bull, Alonso terzo

8 maggio 2011 15:54 Scritto da: Davide Reinato

Sebastian Vettel vince a mani basse il Gran Premio della Turchia 2011. Dopo aver dominato le qualifiche di ieri, il pilota tedesco della Red Bull porta avanti una gara perfetta, esente da errori, andando ad ottenere il terzo successo su quattro gare effettuate fino ad ora. A completare la festa della Red Bull ci pensa Mark Webber che ha dovuto forzare per superare Fernando Alonso, a podio dopo tre gare calvario.

Se la Ferrarin in qualifica non và, in gara si trasforma. Oggi Fernando Alonso ha avuto modo di mostrare che il ritmo, durante la corsa, è molto simile a quello dei campioni in carica. Lo spagnolo ha fatto una gara magistrale, andando a cedere solo negli ultimi giri ad un più veloce Webber. Oggi la strategia della Rossa ha pagato, permettendo ad Alonso di raggiungere un podio che solleva un po’ il morale della squadra.

Quarta posizione per Lewis Hamilton. L’anglocaraibico ha dato spettacolo nella prima parte della corsa, quando ha lottato ruota a ruota con il compagno di squadra. La sfortuna si è un po’ accanita su di lui, in un pitstop ha avuto problemi con l’avvitamento dell’anteriore destra e ha perso almeno una decina di secondi che, comunque, non avrebbero cambiato molto il risultato finale.

Quinta posizione per Nico Rosberg che ha sofferto la strategia con le gomme, andando però a conquistare la sua posizione finale ai danni di Button, solamente sesto. McLaren un po’ sottotono oggi, considerando che tre settimane fa l’avevamo lasciata come l’anti-Red Bull. Settima e ottava posizione per Nick Heidfeld e Vitaly Petrov, entrambi a punti nonostante un duello con lieve contatto tra i due, dove non sono mancati i gesti di disappunto.

A chiudere la top ten ci pensano Sebastian Buemi, con la Toro Rosso e Kamui Kobayashi, con la Sauber. Solamente undicesimo Massa che, nonostante tutto, ha fatto una bella gara. Solo un problema al pitstop gli ha negato un piazzamento a punti, la sfortuna non manca mai al pilota brasiliano. Dodicesimo Schumacher che, purtroppo, continua ad essere l’ombra di se stesso.

Pos  Pilota        Team                       Tempo
 1.  Vettel        Red Bull-Renault           1h30:17.558
 2.  Webber        Red Bull-Renault           +     8.807
 3.  Alonso        Ferrari                    +    10.075
 4.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +    40.232
 5.  Rosberg       Mercedes                   +    47.539
 6.  Button        McLaren-Mercedes           +    59.431
 7.  Heidfeld      Renault                    +  1:00.857
 8.  Petrov        Renault                    +  1:08.168
 9.  Buemi         Toro Rosso-Ferrari         +  1:09.300
10.  Kobayashi     Sauber-Ferrari             +  1:18.000
11.  Massa         Ferrari                    +  1:19.800
12.  Schumacher    Mercedes                   +  1:25.400
13.  Sutil         Force India-Mercedes       +     1 lap
14.  Perez         Sauber-Ferrari             +     1 lap
15.  Barrichello   Williams-Cosworth          +     1 lap
16.  Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari         +     1 lap
17.  Maldonado     Williams-Cosworth          +     1 lap
18.  Trulli        Lotus-Renault              +     1 lap
19.  Kovalainen    Lotus-Renault              +    2 laps
20.  D'Ambrosio    Virgin-Cosworth            +    2 laps
21.  Karthikeyan   HRT-Cosworth               +    3 laps
22.  Liuzzi        HRT-Cosworth               +    5 laps

Giro più veloce: Webber, 1:29.703

Non classificati:

Pilota        Team                        Al giro
Di Resta      Force India-Mercedes         45
Glock         Virgin-Cosworth              1

Classifiche mondiali dopo la quarta gara:                

Piloti:                      Costruttori:             
 1.  Vettel        93        1.  Red Bull-Renault          148
 2.  Hamilton      59        2.  McLaren-Mercedes          105
 3.  Webber        55        3.  Ferrari                    65
 4.  Button        46        4.  Renault                    42
 5.  Alonso        41        5.  Mercedes                   26
 6.  Massa         24        6.  Sauber-Ferrari              8
 7.  Petrov        21        7.  Toro Rosso-Ferrari          6
 8.  Heidfeld      21        8.  Force India-Mercedes        4
 9.  Rosberg       20
10.  Kobayashi      8
11.  Buemi          6
12.  Schumacher     6
13.  Sutil          2
14.  Di Resta       2

228 Commenti

  • red bull a parte,alonso è stato di una potenza immane ieri…basti vedere cosa ha fatto messa con la stessa ferrari….detto questo,mi è piaciuta un sacco la lotta mclaren….. il resto è noia,con il solito schumacher che a furia di chiudere porte in faccia agli avversari si ritrova sempre con un ala in meno a fine gp…schumy,torna a fare lo scaldasonno a corinna…

    • ti quoto, purtroppo per lui (e marinashumi che però sul blog non si fa più vedere) le nostre opinioni su shumi, già espresse l’anno scorso, non cambiano e anzi vengono rafforzate: Shumi ha sbagliato a tornare perché si sta coprendo di ridicolo. Le sue parole sono che non è tornato per correre divertendosi ma per correre e vincere un nuovo mondiale, l’ha ricordato anche un paio di settimane fa. Il suo è un fallimento totale e mi dispiace perché io sono un grandissimo fan di Shumi, ma dello Shumi in rosso, questo è un altro uomo e soprattutto pilota.

  • Stevebj
    Ecco

    PabloAlla Ferrari devono migliorare la strategia in qualifica: parliamoci chiaro, ieri dopo il primo giro con le dure in Q1 Alonso non rischiava assolutamente di andar fuori, era stato un giro molto buono, invece l’hanno fatto uscire (per fortuna ancora con le dure e non con le morbide!) ed in questo modo oggi la RedBull aveva, oltre che un set in più di morbide, anche un set in più di dure. E proprio all’ultimo stint Alonso ha montato le gomme che aveva gia 3 giri di usura (pari a circa il 25% della loro durata totale…) mentre Webber ha montato le dure nuove. Facendo fare due run ad Alonso in Q1 la Ferrari ha compromesso l’ultimo run della gara a parer mio, ed hanno buttato il 2° posto…Un altro piccolo problema riguarda la prestazione dei meccanici durante i pitstop: penso di non esagerare se dico che 2-3 secondi pieni la RedBull in una gara ce li dà…Cmq sempre forza Ferrari, speriamo di migliorare gara dopo gara e presto lottare per la vittoria, io ci credo, come sempre!

    Ecco dove aveva usurato l’ultimo stint Alonso, me l’ero perso. Caxxo!!! Quindi non era colpa della vettura scarica

    Pablo
    Per il minuto delle riflessioni:4 gare senza safety e chissà quante senza rotture di motori e componenti meccanici.
    Dunque, sulla safety è pura fortuna perché i piloti potranno anche aspettare il rettilineo col Drs per sorpassare ma si è visto in quest’ultima gara come molti non si siano risparmiati sulle sportellate.. Avete pensato cosa potrebbe succedere con una safety a 8-10 giri dalla fine? Ieri probabilmente avrebbe vinto Rosberg per esempio.. Attenzione che non tutte le gare fileranno lisce come queste prime 4…
    Sull’affidabilità delle monoposto invece si può dire che questi nuovi campionati sono talmente opprimenti per il lato meccanico dello sport da rendere la variabile affidabilità quasi ininfluente sull’esito finale di un’annata…

    bravo pablo ottime osservazioni

  • john
    ps: il cavallino d oro d ora in avanti è un MUST !!!!:)))

    Grazie john, non riuscivo a trovare niente su internet. Cmq si, il cavallino d’oro ormai è un simbolo…

  • buongiorno a tutti ora spagna,montecarlo e canada dovremmo avvicinarci alla red bull

  • Buongiorno ragazzi, visto che il cavallino dorato porta bene??? Cmq non ho potuto seguire il gp, ma ho sentito di un particolare molto interessante nella sospensione red bull,di un braccio, qualcuno sa spiegarmi se è vero e cos’è????

    • è una sorta di elemnto aggintivo che serve a cambiare durante le prove libere piu velocemente l altezza da terra della macchina ma questo elemento viene tolto appena s entra in regime di parco chiuso nn è li il vanataggio rb …che è evidentemente di natura areodinamica prevalentemente!!!

  • Per il minuto delle riflessioni:
    4 gare senza safety e chissà quante senza rotture di motori e componenti meccanici.

    Dunque, sulla safety è pura fortuna perché i piloti potranno anche aspettare il rettilineo col Drs per sorpassare ma si è visto in quest’ultima gara come molti non si siano risparmiati sulle sportellate.. Avete pensato cosa potrebbe succedere con una safety a 8-10 giri dalla fine? Ieri probabilmente avrebbe vinto Rosberg per esempio.. Attenzione che non tutte le gare fileranno lisce come queste prime 4…

    Sull’affidabilità delle monoposto invece si può dire che questi nuovi campionati sono talmente opprimenti per il lato meccanico dello sport da rendere la variabile affidabilità quasi ininfluente sull’esito finale di un’annata…

  • Caribbean Black

    Frank Pitonetti

    Rosso69
    caribbean e’ wunsche al 100% se ha le palle lo dovrebbe ammettere in caso contrario pace all’anima sua!

    In effetti qualche dubbio ce l’ho avuto anche io, però rimane un dubbio…quindi forse è esagerato avere questa assoluta certezza, poi non frequentando molto il blog, non saprei dirti.
    Mi ricordo solo certe polemiche con Wunsche abominevoli, quando parlava di tecnica sparando fesserie immense, ed ogni volta lo riprendevo, e lui a schiumare borbottando frasi deliranti.
    Che soggetto.

    l’unica cosa che ha in comune con wunsche alien è l’antiferrarismo e l’idolatrazione per raikkonen e per la mclaren. L’unica linea antiferrarista che li accomuna è il budget del team italiano. Li conosco bene gli interventi di wunsche, conosco bene la sua struttura e la sua forma di esposizione, e quelli di alien non hanno nulla a che vedere con quelli di wunsche.
    .
    ovviamente il beneficio del dubbio è concesso a chiunque, per cui, qualche dubbio a dire il vero, lo riservo anche io.

  • Frank Pitonetti

    Rosso69
    caribbean e’ wunsche al 100% se ha le palle lo dovrebbe ammettere in caso contrario pace all’anima sua!

    In effetti qualche dubbio ce l’ho avuto anche io, però rimane un dubbio…quindi forse è esagerato avere questa assoluta certezza, poi non frequentando molto il blog, non saprei dirti.
    Mi ricordo solo certe polemiche con Wunsche abominevoli, quando parlava di tecnica sparando fesserie immense, ed ogni volta lo riprendevo, e lui a schiumare borbottando frasi deliranti.
    Che soggetto.

  • caribbean e’ wunsche al 100% se ha le palle lo dovrebbe ammettere in caso contrario pace all’anima sua!

  • Caribbean Black

    Rosso69
    wunsche o alien come ti fai chiamare oggi lascia stare la dietrologia tipica del tuo pensiero sinistrorso e parla di auto e corse, lo so’ che oggi hai sofferto molto nel vedere una ferrari sul podio ma fattene una ragione, tanto quest’anno non vinceremo ne noi ferraristi ne tantomeno voi della mclaren

    non è wunsche….wunsche odia alonso e lo chiama kulonso….ad alien alonso piace e non poco….e non gradisce la presenza di lewis sulle vetture argentate.

  • wunsche o alien come ti fai chiamare oggi lascia stare la dietrologia tipica del tuo pensiero sinistrorso e parla di auto e corse, lo so’ che oggi hai sofferto molto nel vedere una ferrari sul podio ma fattene una ragione, tanto quest’anno non vinceremo ne noi ferraristi ne tantomeno voi della mclaren

  • Frank Pitonetti

    alien

    Frank Pitonetti

    alien
    riguardata gara.
    io la giudico così:
    la redbull non si discute.punto
    poteva fare anche un cambio in meno e questo permette di ricalcolare i distacchi che sarebbero stati ben più pesanti.
    per il giudizio degli altri sono successe troppe cose alla partenza che potrebbero aver variato le prestazioni in meglio o in peggio.(le gare sono sempre state così e sempre lo saranno)
    ciò non toglie che alonso ha fatto una gara immensa.ha sfruttato le occasioni che si è procurato (senza sbagliare) dimostrando che il pilota può fare la differenza con queste gomme.
    senza farsi troppe illusioni però ,perchè le gare si vincono se si parte davanti e la qualifica esprime le reali prestazioni della macchina.e lì sono tutti belli lontani dalla redbull.
    lo si è visto nella terza parte di gara dove con le macchine che si alleggerivano tornano i valori che si vedono al sabato…..
    la ferrari che sembrava reggere il ritmo tanto che webber era terzo e la mac sembrava soffrire quando si sono allegeriti hanno subito sia webber che hamilton anche se era lontano per motivi vari.
    io penso che può succedere di tutto in un campionato così determinato dalle gomme.non mi meraviglierei se durante la stagione ci fossero più cambiamenti di fronte con recuperi sia di ferrari che di mclaren che di mercedes in varie fasi e in base alle tipologie dei circuiti.
    ma la redbull la vedo bella solida probabile vincitrice di quasi tutte le gare.

    Alien, condivido il tuo pensiero, c’è però da chiarire l’aspetto prestazione qualifica-gara.
    Come prestazione pura, ed efficienza generale, è evidente che bisogna attenersi alle qualifiche, ma una vettura può essere sviluppata per avere il miglior compromesso possibile in virtù del fatto che è la gara quella che attribuisce i punti.
    Non sto asserendo che la ferrari sia stata sviluppata per questo scopo, non sarebbe corretto affermare questa tesi, ma l’esempio più lampante l’abbiamo visto con la Mercedes, molto buona in qualifica, migliore della Ferrari ed abbastanza deludente in gara.
    Credo che la Ferrari abbia un buonissimo telaio, ma pecca di downforce, quindi di carico aerodinamico, c’è anche da considerare che il lavoro del Venerdì, incentrato sulle nuove componenti, penalizza di qualche decimo la messa a punto per le qualifiche, mentre si da più spazio all’assetto in condizione da gara.
    L’unica vettura che riesce ad avere un rendimento costante in ogni situazione è la redbull che fa del carico deportante, la sua arma migliore, proprio perchè il suo progettista e le regole imposte dalla FIA, privilegiano particolarmente questo aspetto tecnico.
    Vince chi ha più equilibrio, che è e rimane il fattore chiave del successo in f1.
    Peno comunque che la Ferrari abbia capito come e dove intervenire per recuperare.
    la galleria del vento sarà messa a punto non prima di settembre-ottobre cos’ come dichiarato da Costa, ed ho la sensazione che oramai stiano puntando più sul progetto 2012, sviluppando il progetto 2011 solo per progettare il layout definitivo.
    Con questo non significa che la Ferrari rimarrà a guardare, ma probabilmente nel progetto 2011 c’è qualcosa di molto sostanzioso che sarà difficile da cambiare (posizione di guida del pilota, distribuzione masse ausiliare, C.P. unità motrice) sistema pull-road(ancora da verificare)

    la mia paura è un altra:
    mister tronchetto ha già detto che una ferrari vincente è un bene per la f1.
    sei competente in fisica,ma ricordati che tutto quello che sostieni alla fine va finire sulla chimica,cioè le gomme,(l’unico componente a contatto con il suolo) che è la cosa determinante in f1.mesi di ricerche in galleria,idee strabilianti,migliaia di calcoli incrociati per migliorare di pochi decimi la prestazione vengono spazzati via con un treno di gomme che ti dà 1 -1,5 secondi al giro.
    1980-1981-1982-1983-1984-1985-1986-1987-1988-1989-1990-1991-1992-1993-1993-1994-1995-1996-1997-1998-1999.venti anni di sconfitte,venti anni di sperpero di danaro che sono unici nella storia della f1.con tutto quello che succede da noi,in italia, capirai che ritengo come minimo legittimo il mio dubbio che uomini potenti siano tentati di cercare rimedi sicuri e veloci per risolvere problemi complessi di downforce.
    detto questo non condivido assolutamente la tua ipotesi che si prediliga lavorare per la gara sacrificando le qualifiche perchè sappiamo tutti che si vince partendo al palo.
    non riescono a fare di meglio.
    sempre secondo me,chiaro.

    Alien, non ho detto che la Ferrari lavori per la gara tralasciando la qualifica, ho detto che il venerdì devono sottrarre del tempo prezioso per testare le tante novità che stanno portando ed affinando direttamente nel week end viste le limitazioni nei test.
    Qualche decimo lo lasciano li.

  • mario1

    simfort
    Qual’ è questo dispositivo che la Red Bull Usa in Qualifica?, dove si vede? Dove si trovano immagini del duelo finale Alonso Webber dove si po vedere la differenza di posizione delle due macchine?
    A parte questo MAssa sfigatissimo, ma possibile che si perdano più di 10 sec. ai box????? e la Ferrari deve svegliarsi anche qui, il Cambio gomme redbull é sato di 3,1 sec. Ferrari al massimo 4 sec. se regaliamo anche li decimi importanti siamo fritti( vedi Massa).
    Ciao a tutti dal Brasile, non vi dico quante ne hanno dette i cronisti brasiliani ai cambi gomma Ferrari!!!!

    l’hanno mostrato prima della partenza in tv,e’ una specie di braccio aggiuntivo della sospensione posteriore con un regolatore d’altezza,in pratica avvitano/svitano a piacimento.Questo braccio sparisce in gara,proprio lo tolgono,lo usano solo in qualifica.

    E come fanno a toglierlo, non c’è il parco chiuso? Ed è legale un simile sistema? Sembra qualcosa di analogo alle sospensioni attive…

  • Ecco

    Pablo
    Alla Ferrari devono migliorare la strategia in qualifica: parliamoci chiaro, ieri dopo il primo giro con le dure in Q1 Alonso non rischiava assolutamente di andar fuori, era stato un giro molto buono, invece l’hanno fatto uscire (per fortuna ancora con le dure e non con le morbide!) ed in questo modo oggi la RedBull aveva, oltre che un set in più di morbide, anche un set in più di dure. E proprio all’ultimo stint Alonso ha montato le gomme che aveva gia 3 giri di usura (pari a circa il 25% della loro durata totale…) mentre Webber ha montato le dure nuove. Facendo fare due run ad Alonso in Q1 la Ferrari ha compromesso l’ultimo run della gara a parer mio, ed hanno buttato il 2° posto…
    Un altro piccolo problema riguarda la prestazione dei meccanici durante i pitstop: penso di non esagerare se dico che 2-3 secondi pieni la RedBull in una gara ce li dà…
    Cmq sempre forza Ferrari, speriamo di migliorare gara dopo gara e presto lottare per la vittoria, io ci credo, come sempre!

    Ecco dove aveva usurato l’ultimo stint Alonso, me l’ero perso. Caxxo!!! Quindi non era colpa della vettura scarica

  • WBrawnSchumy

    E cmq oggi la gara è stata un pò noiosa… certo vista da parte della ferrari è stata una bella gara… ma come devono gli altri team prendere la redbull se non colmano il gap nei prossimi 2-3 gp?? …

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!