Un passo indietro sulle regole tecniche del 2013

10 maggio 2011 17:12 Scritto da: Davide Reinato

La Formula 1 fa un passo indietro sulle regole tecniche del 2013. I team hanno infatti rivisto i piani che prevedevano una rivoluzione aerodinamica delle attuali vetture, così le monoposto saranno molto più simili a quelle viste nel 1998, dove (specie sulla McLaren) spiccava un alettone posteriore piccolo e un profilo del musetto basso.

In questo momento si sta parlando delle nuove regole tecniche del 2013 e le modifiche più gettonate sembrano ali più piccole, senza rinunciare all’efficienza aerodinamica, e consumi del motore che devono ridursi di circa il 35%. Il tutto, associato ai nuovi motori turbo quattro cilindri 1.6, equipaggiati con il KERS. Avremo maggiori dettagli domani, quando il Technical Working Group approverà le modifiche al regolamento, nonostante ci sia ancora tanto da chiarire.

L’unica cosa che appare certa è la drastica limitazione dell’aerodinamica e la rinuncia al fondo vettura nuovo per creare l’effetto suolo. La lista delle modifiche che sta per essere discussa, riguarda principalmente i seguenti punti:

1. Alettone anteriore di larghezza ridotta
2. Alettone posteriore con profili più piccoli
3. Musetti bassi
4. Mantenimento DRS e sistema KERS
5. Eliminazione appendici aerodinamiche

Ancora ventiquattro ore e ne sapremo molto di più.

35 Commenti

  • “le monoposto saranno molto più simili a quelle viste nel 1998″ Non so se ho capito bene, ma praticamente l’ala posteriore torna alle dimensioni che le competevano? Non sarà più “alta e stretta” come ora (un obrobrio)?

  • Simo

    pisco

    Simo

    piscoSimoDai….dai potresi fare di meglio !!!!!fatti un goccio ed esprimiti liberamente !!!I tuoi punti 1 – 2 – 3 sono già previstoi !!!

    secondo me bastano e avanzano:)

    QuindiOk per 4 ruoteOk per xxxx di cilindrata e frazionamento liberoOk per peso minimo in XXX kgPoi avanti tutta con aereodinamica statica e non, minigonne, sciabole sui portamozzi, alettoni mobili, track control a gogo, launch control a gogo, telemetria a gogo ??????????????????Gomme di svariate misure a seconda dei soldi a disposizione ???

    scherzi a parte sarebbe sensato porre un limite TASSATIVO al budget e dire fatene quello che volete, le regole sono queste.

    Scusami SIMO ma NON posso concordare. E’ assolutamente impossibile fissare un Budget e poi fare quello che volete…….comunque sia ci vogliono + regole (non solo quelle 3 o 4 che tu vuoi e lasciare massima libertà. In questo modo si ammazza il campionato e non si ottiene niente di spettacolare !!!

    Per la questione scambio piloti-vetture è chiaro che al primo impatto, ripeto, può sembrare una cosa assurda e demenziale !!!
    comunque mi permetto di far notare che già in altri sport (equitazione) esistono gare internazionali dove avviene scambio-sorteggio del cavallo !!!

    Io insisto sia sulla questione zavorra in primis e poi se uno valuta e soppesa a mente fredda credo che la questione rotazione piloti-vetture non sia poi tutta questa demenza senile che si può immaginare

  • pisco

    Simo

    piscoSimoDai….dai potresi fare di meglio !!!!!fatti un goccio ed esprimiti liberamente !!!I tuoi punti 1 – 2 – 3 sono già previstoi !!!

    secondo me bastano e avanzano:)

    QuindiOk per 4 ruoteOk per xxxx di cilindrata e frazionamento liberoOk per peso minimo in XXX kg
    Poi avanti tutta con aereodinamica statica e non, minigonne, sciabole sui portamozzi, alettoni mobili, track control a gogo, launch control a gogo, telemetria a gogo ??????????????????Gomme di svariate misure a seconda dei soldi a disposizione ???

    scherzi a parte sarebbe sensato porre un limite TASSATIVO al budget e dire fatene quello che volete, le regole sono queste.

  • pisco

    Simo

    piscoSimoDai….dai potresi fare di meglio !!!!!fatti un goccio ed esprimiti liberamente !!!I tuoi punti 1 – 2 – 3 sono già previstoi !!!

    secondo me bastano e avanzano:)

    QuindiOk per 4 ruoteOk per xxxx di cilindrata e frazionamento liberoOk per peso minimo in XXX kg
    Poi avanti tutta con aereodinamica statica e non, minigonne, sciabole sui portamozzi, alettoni mobili, track control a gogo, launch control a gogo, telemetria a gogo ??????????????????Gomme di svariate misure a seconda dei soldi a disposizione ???

    e tuta anti-g :)))))

  • Simo

    piscoSimoDai….dai potresi fare di meglio !!!!!fatti un goccio ed esprimiti liberamente !!!I tuoi punti 1 – 2 – 3 sono già previstoi !!!

    secondo me bastano e avanzano:)

    Quindi
    Ok per 4 ruote
    Ok per xxxx di cilindrata e frazionamento libero
    Ok per peso minimo in XXX kg

    Poi avanti tutta con aereodinamica statica e non, minigonne, sciabole sui portamozzi, alettoni mobili, track control a gogo, launch control a gogo, telemetria a gogo ??????????????????
    Gomme di svariate misure a seconda dei soldi a disposizione ???

  • pisco
    SimoDai….dai potresi fare di meglio !!!!!fatti un goccio ed esprimiti liberamente !!!I tuoi punti 1 – 2 – 3 sono già previstoi !!!

    secondo me bastano e avanzano:)

  • pisco
    LA F1 CHE VORREI ???
    con alcuni dei vs. suggerimenti e/o modifiche:
    1)Per i test = Ok ad altre 6-8 giornate di test suddivisi in due giorni di test in comune presso piste a rotazione (preferibilmente in Europa) Oppure qualche giornata subito dopo qualche GP…..comunque non più di 6-8 test a stagione2) Basta pit-stop3) Niente rifornimenti4) Niente cambio gomme5) Aereodinamica ridotta drasticamente ed ala posteriore = per tutti onde ridurre disturbo all’inseguitore6) Fissare peso minimo vettura e crash test da superare7) Fissare un tot quantitativo benzina massimo da consumare per ogni GP per incentivare rendimento risparmio ed efficenza motori8) Fissare una cilindrata e se motori aspirati oppure no e poi che ogni cotruttore scelga il frazionamento che vuole9) Punteggio gara come oggi ma anche con punti per le qualifiche + punti alla best lap in corsa10) Ad ogni GP ai primi sei classificati assegenerei un peso zavorra da inserire al GP successivo. Il vano zavorra ed il suo peso deve essere prestabilito chiaro e preciso per tutti quanti sin dall’inizio del campionato11) Vorrei anche ( visto che i campionati sono due Costruttori e Piloti ) che dopo i primi tre GP i primi 6 piloti in classifica mondiale si scambiano vettura seguendo un ordine di scambio a rotazione valido per tutti. I punti piloti valgono per il campionato piloti. I punti della vettura valgono per il Costruttori.12) Kers obbligatorio ma libero nel suo utilizzo e nella sua potenza
    NB Importante:Sulla questione zavorra alcuni sono favorevoli quindi si tratta solo di stabilire le modalità
    Sulla questione rotazione piloti….mi rendo conto che l primo impatto può sembrare una cosa assurda e sconvolgente. Molti dicono che sponsor sarebbero contrari e magari pure i teams !!! Io credo al contrario !!! Ma Vi immaginate l’impatto mediatico di in Lewis in Ferrari o RB oppure di un Vettel in McLaren o di un Alonso in RB ??? I media andrebbero a nozze….si creerebbero parecchie aspettative……sarebbe un gran bel colpaccio spettacolare a mio modesto avviso !!!! Ovvio la cosa è da studiare e regolamentare benino. Comunque io sarei favorevole ad uno scambio pilota-vettura per 1 solo GP ogni 3 GP !!! La scelta-rotazione prestabilita dovrebbe prendere in considerazione solo i primi 6 classificati nel mondiale piloti.Vi ricordo che i punti vettura vanno al Costruttore ed i punti pilota rimangono al pilota infatti ci sono 2 mondiali in palio
    Che mi dite ??? Sono sempre troppo embriago e fumato ????

    zio molto interessanti i primi 10 punti;per quanto riguarda la rotazione dei piloti credo che sarebbe una cosa irrealizzabile;vedo molti problemi di sponsor,ecc;sicuramente ciò avrebbe un grande impatto mediatico come dici tu ma immagini che brutto vedere il beniamino della propria squadra vincere sulla macchina avversaria e portare via alla squadra per cui si tifa punti preziosi per il campionato costruttori?Poi subentrerebbero interessi politici non indifferenti…un pilota magari sesto e lontano dal primo in classifica,che fa un errore fatale all’ultima gara quando è su una macchina avversaria della propria scuderia e permette così a quest’ultima di vincere il mondiale verrebbe catalogato come scorretto…no no credo che la rotazione dei piloti è un’utopia…creerebbe un clima pieno di sospetti e tensioni…anche se ti devo dare ragione che sarebbe bello vedere i piloti più forti alternarsi sulle macchine,si capirebbe il valore di ogni pilota…ma solo per quello.

  • pisco
    LA F1 CHE VORREI ???
    con alcuni dei vs. suggerimenti e/o modifiche:
    1)Per i test = Ok ad altre 6-8 giornate di test suddivisi in due giorni di test in comune presso piste a rotazione (preferibilmente in Europa) Oppure qualche giornata subito dopo qualche GP…..comunque non più di 6-8 test a stagione2) Basta pit-stop3) Niente rifornimenti4) Niente cambio gomme5) Aereodinamica ridotta drasticamente ed ala posteriore = per tutti onde ridurre disturbo all’inseguitore6) Fissare peso minimo vettura e crash test da superare7) Fissare un tot quantitativo benzina massimo da consumare per ogni GP per incentivare rendimento risparmio ed efficenza motori8) Fissare una cilindrata e se motori aspirati oppure no e poi che ogni cotruttore scelga il frazionamento che vuole9) Punteggio gara come oggi ma anche con punti per le qualifiche + punti alla best lap in corsa10) Ad ogni GP ai primi sei classificati assegenerei un peso zavorra da inserire al GP successivo. Il vano zavorra ed il suo peso deve essere prestabilito chiaro e preciso per tutti quanti sin dall’inizio del campionato11) Vorrei anche ( visto che i campionati sono due Costruttori e Piloti ) che dopo i primi tre GP i primi 6 piloti in classifica mondiale si scambiano vettura seguendo un ordine di scambio a rotazione valido per tutti. I punti piloti valgono per il campionato piloti. I punti della vettura valgono per il Costruttori.12) Kers obbligatorio ma libero nel suo utilizzo e nella sua potenza
    NB Importante:Sulla questione zavorra alcuni sono favorevoli quindi si tratta solo di stabilire le modalità
    Sulla questione rotazione piloti….mi rendo conto che l primo impatto può sembrare una cosa assurda e sconvolgente. Molti dicono che sponsor sarebbero contrari e magari pure i teams !!! Io credo al contrario !!! Ma Vi immaginate l’impatto mediatico di in Lewis in Ferrari o RB oppure di un Vettel in McLaren o di un Alonso in RB ??? I media andrebbero a nozze….si creerebbero parecchie aspettative……sarebbe un gran bel colpaccio spettacolare a mio modesto avviso !!!! Ovvio la cosa è da studiare e regolamentare benino. Comunque io sarei favorevole ad uno scambio pilota-vettura per 1 solo GP ogni 3 GP !!! La scelta-rotazione prestabilita dovrebbe prendere in considerazione solo i primi 6 classificati nel mondiale piloti.Vi ricordo che i punti vettura vanno al Costruttore ed i punti pilota rimangono al pilota infatti ci sono 2 mondiali in palio
    Che mi dite ??? Sono sempre troppo embriago e fumato ????

    a parte l’ abolizione dei pitstop non sono d’accordo ne sulla rotazione dei piloti ne sulle regole tecniche che secondo me dovrebbero essere:
    1)la macchina deve avere 4 ruoto
    2)il motore può avere al massimo xxxx cc
    3) peso minimo xxxkg

  • LA F1 CHE VORREI ???

    con alcuni dei vs. suggerimenti e/o modifiche:

    1)Per i test = Ok ad altre 6-8 giornate di test suddivisi in due giorni di test in comune presso piste a rotazione (preferibilmente in Europa) Oppure qualche giornata subito dopo qualche GP…..comunque non più di 6-8 test a stagione
    2) Basta pit-stop
    3) Niente rifornimenti
    4) Niente cambio gomme
    5) Aereodinamica ridotta drasticamente ed ala posteriore = per tutti onde ridurre disturbo all’inseguitore
    6) Fissare peso minimo vettura e crash test da superare
    7) Fissare un tot quantitativo benzina massimo da consumare per ogni GP per incentivare rendimento risparmio ed efficenza motori
    8) Fissare una cilindrata e se motori aspirati oppure no e poi che ogni cotruttore scelga il frazionamento che vuole
    9) Punteggio gara come oggi ma anche con punti per le qualifiche + punti alla best lap in corsa
    10) Ad ogni GP ai primi sei classificati assegenerei un peso zavorra da inserire al GP successivo. Il vano zavorra ed il suo peso deve essere prestabilito chiaro e preciso per tutti quanti sin dall’inizio del campionato
    11) Vorrei anche ( visto che i campionati sono due Costruttori e Piloti ) che dopo i primi tre GP i primi 6 piloti in classifica mondiale si scambiano vettura seguendo un ordine di scambio a rotazione valido per tutti. I punti piloti valgono per il campionato piloti. I punti della vettura valgono per il Costruttori.
    12) Kers obbligatorio ma libero nel suo utilizzo e nella sua potenza

    NB Importante:
    Sulla questione zavorra alcuni sono favorevoli quindi si tratta solo di stabilire le modalità

    Sulla questione rotazione piloti….mi rendo conto che l primo impatto può sembrare una cosa assurda e sconvolgente. Molti dicono che sponsor sarebbero contrari e magari pure i teams !!! Io credo al contrario !!! Ma Vi immaginate l’impatto mediatico di in Lewis in Ferrari o RB oppure di un Vettel in McLaren o di un Alonso in RB ??? I media andrebbero a nozze….si creerebbero parecchie aspettative……sarebbe un gran bel colpaccio spettacolare a mio modesto avviso !!!! Ovvio la cosa è da studiare e regolamentare benino. Comunque io sarei favorevole ad uno scambio pilota-vettura per 1 solo GP ogni 3 GP !!! La scelta-rotazione prestabilita dovrebbe prendere in considerazione solo i primi 6 classificati nel mondiale piloti.
    Vi ricordo che i punti vettura vanno al Costruttore ed i punti pilota rimangono al pilota infatti ci sono 2 mondiali in palio

    Che mi dite ??? Sono sempre troppo embriago e fumato ????

  • No comment sui motori. E’ assurdo ciò che stanno decidendo

  • gabriele72
    cosa

    Simo
    che schifo

    1) i motori da utilitaria
    2) il drs
    3)limitazioni all’ aerodinamica
    mi spiego: sui motori stendiamo un velo pietoso, io sto con la ferrari che preferirebbe dei 1.8 v6(che tra l’ altro costerebbero di meno ai motoristi perchè si tratterebbe degli attuali motori con 2 cilindi in meno).
    Più si limita l’ aerodinamica più questa diventa determinante, sopratutto se ci sono limitazioni sui motori e la rb ne è la dimostrazione a partire dal 2009 quando hanno cercato di ridurre le appendici. Il DRS per quanto spettacolare rende tutto molto fittizio,almeno per come viene usato..

  • QUESTO REGOLAMENTO E UNA BUFFONATA
    1) SI DEVE TORNARE ALL’EFFETTO SUOLO E LIBERARE L’AERODINAMICA DA LIMITAZIONI
    2)MANTENERE ALA MOBILE E KERS
    3) MOTORI TURBO DA ALMEN 2 LITRI
    4)L’EFFETTO SUOLO HA SEMPRE AIUTATO I SORPASSI
    5) TEST LIBERI
    MA CHE CAZZO DI F1 STANNO FACENDO LE AUTO DI CATEGORIA INFERIORE AVREBBERO TEMPI SUL GIRO MIGLIORI ….RAGAZZI CHE SCHIFO !!!

    • DIMENTICAVO : 2 TURNI DI QUALIFICHE DA UN ORA A GIRI LIBERI IL VEN E IL SAB.
      AL SABATO GIORNATA DECISIVA COME UNA VOLTA E GIRI LIBEI FINO AD OTTENERE IL MIGLIOR TEMPO …..GOMME ILLIMITATE!!

      • MONTEZEMOLO E LA FERRARI DEVONO IMPUNTARSI STE REGOLE 2013 FANNO CAGARE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!