Force India ancora in difficoltà, non solo in pista

17 maggio 2011 12:05 Scritto da: Davide Reinato

L’inizio di questo campionato è stato tutto in salita per la Force India, nonostante le collaborazioni importanti che portano sulla VJM04 componenti made in McLaren ed un propulsore Mercedes, tra i più quotati nel circus. Per il GP di Spagna, in programma questo weekend, la vettura dovrebbe portare uno step evolutivo della vettura, ma c’è grande incertezza al riguardo.

La squadra indiana ha provato in Turchia un nuovo concetto di ala anteriore, oltre che diverse novità aerodinamiche, ma quella sessione di libere fu bagnata e il programma di valutazione fu parecchio disturbato. Il responso della pista, dunque, non è stato utile per fare un vero confronto con la soluzione precedente, tanto che si è deciso di non utilizzare il particolare in gara.

Mallya ha ammesso che per il GP di Spagna, probabilmente non ci saranno tutti gli aggiornamenti che il team aveva previsto per la seconda gara europea: “Abbiamo iniziato a valutare le modifiche in Turchia, ma è stato un peccato perché ha piovuto e ciò ha limitato il nostro programma di test. Ora stiamo analizzando quel poco che abbiamo sperimentato, speriamo di poterlo aggiungere alla macchina. Non sappiamo ancora per Barcellona o a Monaco. Quando i nostri aggiornamenti saranno al loro posto, faremo sicuramente un passo avanti in termini di prestazioni”.

Intanto, la Force India non ha voluto commentare la controversa situazione in cui si è cacciato Adrian Sutil. Il pilota tedesco dovrà rispondere in tribunale per le lesioni personali gravi a Eric Lux, amministratore delegato di Renault F1 team. La denuncia risale ad un episodio verificatosi in un locale notturno di Shanghai, dove Adrian avrebbe ferito al collo con un bicchiere Lux. Un comunicato emesso dallo studio legale del CEO Renault, annuncia: “In vista de recenti avvenimenti verificatisi il 17 aprile scorso a Shanghai, il signor Lux ha deciso di presentare denuncia penale contro Adrian Sutil per l’aggressione fisica”.

Questo episodio potrebbe segnare negativamente la carriera di Adrian e spalancare le porte della Force India a Hulkenberg. Nel 1991, infatti, capitò una cosa simile a Bertrand Gachot che fece a pugni con un tassista. Fu sostituito con un certo Michael Schumacher: la storia si ripete?

2 Commenti

  • in effetti Sutil sembra giunto alla frutta..peccato,sembrava un pilota ke prometteva bene!

  • ”Questo episodio potrebbe segnare negativamente la carriera di Adrian” concordo.tralaltro da l’anno scorso era in trattativa con renault,quindi penso che questo litigio sia legato anche per quello.chiaramente non ha piu possibilita’ in renault,e in piu’ il suo compagno di resta ora e’la prima scelta della mercedes.in pratica sara’sicuramente costretto a rimanere in force india,che doveva lasciare alla fine di questa stagione

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!