Webber relegato al ruolo di gregario

17 maggio 2011 12:39 Scritto da: Davide Reinato

Dopo le prime quattro gare della stagione, Helmut Marko ha già etichettato Webber come seconda guida. In realtà, Marko non ha mai avuto particolare interesse per il pilota australiano, spingendo per avere Vettel davanti a tutti. In una recente intervista concessa al Bild, il talent scout della Red Bull Racing ha ammesso: “Non ci sono ordini di squadra, ma il fatto è che da Silverstone 2010, Mark è sempre stato tre decimi più lento di Sebastian. E’ troppo lento per vincere con questo passo. Ma se correrà ad alti livelli come in Turchia, potrà togliere punti importanti agli altri piloti”.

Webber però non vuole rinunciare a correre per vincere e annuncia di puntare la vittoria al Gran Premio di Spagna: “Il circuito è molto bello, la superficie e il layout sono davvero buoni per guidare una vettura di Formula 1 al limite. Ricordo che l’ultimo settore era molto veloce, ma negli ultimi anni, è stata piazzata una chicane lenta che spezza un po’ il ritmo del giro. Tutto sommato, mi piace guidare su questo tracciato. Naturalmente voglio migliorare il mio risultato in Turchia, dunque significa che devo cercare di finire sul gradino più alto. Sarebbe bello aggiungere un altro ricordo speciale a quelli che ho già”.

L’australiano sarà solo contro tutti per le prossime gare. Lo fa capire anche Adrian Newey che spiega il divario di velocità tra i due piloti: “Sebastian è uno studente veloce e raramente fa lo stesso errore due volte. Al momento è veramente in cima alle sue possibilità. Finora il divario tra i due è nettamente più grande rispetto all’anno scorso. Non è certo un caso che Mark sia stato più lento. Ha impiegato più tempo per adeguarsi alle gomme Pirelli, ma il gap ora si sta chiudendo”. Poi, per salvare la faccia del team unito, Newey afferma: “Spero che Mark continui la prossima stagione. Oltre ad essere una grande persona, il suo contributo è notevole. E’ stato un pilastro del team fin dall’inizio. Entrambi i nostri piloti contribuiscono a migliorare la vettura”.

Da sottolineare che Webber è l’unico nel team ad avere un contratto in scadenza al termine di questa stagione. Al posto suo, chi avrebbe il coraggio di rimanere?

25 Commenti

  • Per me Webber e’ la miglior seconda guida possibile. Sa essere veloce, aggressivo e costante nei risultati. Per vincere i mondiali costruttori ci vogliono piloti cosi’. una volta lo era anche Massa, oggi non lo e’ piu’. A me Webber in ferrari non dispiacerebbe, anche se preferirei un giovane promettente da allevare e fare esplodere (nel senso buono:-) all’occorenza.
    Kobayashi
    Perez
    Ricciardo
    Hamilton…….. hehehehehehe

  • rosberg mi incuriosisce molto male che vada lo vedo al livello di massa ma potrebbe diventare un incubo alla hamilton per alonso

  • pisco
    Infatti, tifo messo da parte, CONCORDO !!!
    Avrei anche altri due nomi da mettere in lista ma li tengo per me !!!!

    mi stai incuriosendo, dilli ti prego 😀

  • Caribbean Black

    Carlo65
    secondo la mia opinione, le RB sono identiche, vettel è un gran manico e fa la differenza, non capisco, se alonso da la paga a massa è un fuoriclasse, se vettel fa lo stesso con webber è avvantaggiato dal team, la solita storia che dicevano di schumy con irvine, barricchello e massa.
    quando metterete da parte il tifo e ammetterete che vettel con alonso e hamilton sono dei campioni???

    ma infatti la differenza tra alonso è massa non è dettata “solo” dall’essere fuoriclasse di alonso, ma dallo scarso adattamento di massa a queste monoposto con ruote piu piccole e downforce al posteriore….massa ha sempre detestato l’enorme carico al posteriore, ed invece oggi è la chiave per andare piu forte…invece alonso ci va a nozze con questa tipologia di approccio….valorizza ed esprime al meglio il suo stile.
    Quella tra webber e vettel sembra piu artificiale invece….l’anno scorso non era così marcata….quest’anno sembra abissale…perchè??? in un anno, un pilota, non credo assolutamente (anche essendo fuoriclasse) possa mettere in campo un tale divario….poi chissà perchè a mark non funziona mai bene qualcosa….fra l’altro, “simo” aveva pubblicato un link interessante…il raffronto diretto tra mark e seby nel giro di qualifica ad istanbul….vettel è molto piu preciso e chirurgico nella parte guidata….webber poi da il meglio di se in quella piu veloce….

    non sono d’accordo. vettel lo scorso anno nella prima parte di stagione e alla fine le dava a webber, per i guai lo scorso anno vettel ruppr 3 o 4 motori, webber se non ricordo male non ha mai avuto problemi, le corse sono cosi, oggi a me domani a te, per quanto riguarda il miglioramento, vettel è il pilota con meno esperienza e quindi con un piu alto margine di miglioramento, poi l’aver vinto il titolo psicologicamente di da piu forza mentale, e questo in F1 fa la differenza.
    naturalmente è una mia opinione soggettiva, e non pretendo sia vangelo 😀

  • Carlo65
    secondo la mia opinione, le RB sono identiche, vettel è un gran manico e fa la differenza, non capisco, se alonso da la paga a massa è un fuoriclasse, se vettel fa lo stesso con webber è avvantaggiato dal team, la solita storia che dicevano di schumy con irvine, barricchello e massa.
    quando metterete da parte il tifo e ammetterete che vettel con alonso e hamilton sono dei campioni???

    assolutamente d’accordo

  • Caribbean Black

    Carlo65
    secondo la mia opinione, le RB sono identiche, vettel è un gran manico e fa la differenza, non capisco, se alonso da la paga a massa è un fuoriclasse, se vettel fa lo stesso con webber è avvantaggiato dal team, la solita storia che dicevano di schumy con irvine, barricchello e massa.
    quando metterete da parte il tifo e ammetterete che vettel con alonso e hamilton sono dei campioni???

    ma infatti la differenza tra alonso è massa non è dettata “solo” dall’essere fuoriclasse di alonso, ma dallo scarso adattamento di massa a queste monoposto con ruote piu piccole e downforce al posteriore….massa ha sempre detestato l’enorme carico al posteriore, ed invece oggi è la chiave per andare piu forte…invece alonso ci va a nozze con questa tipologia di approccio….valorizza ed esprime al meglio il suo stile.

    Quella tra webber e vettel sembra piu artificiale invece….l’anno scorso non era così marcata….quest’anno sembra abissale…perchè??? in un anno, un pilota, non credo assolutamente (anche essendo fuoriclasse) possa mettere in campo un tale divario….poi chissà perchè a mark non funziona mai bene qualcosa….fra l’altro, “simo” aveva pubblicato un link interessante…il raffronto diretto tra mark e seby nel giro di qualifica ad istanbul….vettel è molto piu preciso e chirurgico nella parte guidata….webber poi da il meglio di se in quella piu veloce….

  • secondo la mia opinione, le RB sono identiche, vettel è un gran manico e fa la differenza, non capisco, se alonso da la paga a massa è un fuoriclasse, se vettel fa lo stesso con webber è avvantaggiato dal team, la solita storia che dicevano di schumy con irvine, barricchello e massa.
    quando metterete da parte il tifo e ammetterete che vettel con alonso e hamilton sono dei campioni???

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!