McLaren, le Pirelli extra-dure? Un disastro

20 maggio 2011 18:11 Scritto da: Davide Reinato

L’inizio del fine settimana spagnolo non è esaltante per la McLaren. Nonostante nella seconda sessione di libere Hamilton abbia concluso a soli 39 millesimi da Webber, la parola soddisfazione non pare essere entrata nel vocabolario degli uomini in nero. In particolare, Hamilton ha etichettato la nuova mescola dura della Pirelli come “disastrosa”.

Nelle dichiarazioni rilasciate alla stampa subito dopo le prove, Lewis ha ammesso: “Gli pneumatici duri sono un disastro, non sono per nulla piacevoli da utilizzare. A parte il fatto che non durano così a lungo, hanno una differenza con le morbide di circa due secondi. Non capisco perché hanno portato questa mescola, perché quella utilizzata nell’ultima corsa era buona. Con questa mescola, siamo quasi due secondi e mezzo fuori dal nostro ritmo. Poi passiamo a quelli con mescola morbida ed è fantastico. Penso non ci sia da sorprendersi se tutti utilizzeranno molto di più le morbide in questo fine settimana”.
Hamilton fa comunque coraggio ai propri tifosi, dato che oltre le gomme, gli aggiornamenti sulla macchina sembrano andare bene: “Abbiamo fatto alcuni passi in avanti, abbiamo montano una nuova ala anteriore, ma il problema sono le gomme al momento”.

Stesso discorso per Jenson Button che lamenta una perdita di grip al posteriore e non si è detto soddisfatto della sua vettura: “Questa mattina ho testato alcuni nuovi sistemi sulla vettura, mentre per il pomeriggio quando è arrivato il momento di spingere, è stato un po’ più difficile. Non sono particolarmente soddisfatto del bilanciamento, ma abbiamo tempo per migliorare”.

25 Commenti

  • cmq io trovo giusto ke tra le dure e le morbide ci siano 2 sec. di distacco!
    se è vero ke queste coperture durano 10 giri in più,ecco il primo salto di qualità delle pirelli

  • Alexandro HAMALORAI

    @ Rosso69

    Ti dirò , invece, la Pirelli sta facendo in maniera esemplare il proprio lavoro.

    Sta fornendo materiale che è stato eslpicitamente richiesto.Difatti alla gara scorsa in Turchia, Ecclestone si è complimentato personalmente con Tronchetti Provera, dicendogli anche, che il risultato ottenuto è andato anche oltre le previsioni del richiedente.

    Quindi…..

    Lo sappiamo tutti cosè e cosa ha fatto la Pirelli nella sua storia,e noi, almeno mangiando pane e F1, sappiamo che le Pirelli sono fatte così su precisa richiesta e non per scarso materiale.
    Il problema, forse come dicevi, riguardo alla pubblicità e più riferito al guidatore medio che della F1 ne sente parlare da lontano.

    E comunque questa differenza di 2″ e 5, potrebbe richiamare a strategie molto particolari, a partire dalle qualifiche.Vedremo!

  • gabriele immagina se si fosse costretti a cambiare 4 volte preservativo in un rapporto sessuale per evitare “complicazioni”….

  • ma la pirelli fa le gomme pure per la gp2 ke devono durare per tutta la gara!
    nn mi sembra giusto il paragone coi preservativi,ma mi fa scassare dalle risate…

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!