GP Spagna 2011: Red Bull, pole che umilia tutti!

21 maggio 2011 15:13 Scritto da: Davide Reinato

Come ci aspettavamo, la Red Bull ha ucciso lo spettacolo in qualifica. Al termine dei sessanta minuti di qualifiche, è Mark Webber a strapazzare gli avversari e dare a tutti distacchi siderali, andando a far sua la pole position, la settima in carriera per il pilota australiano.

Seconda posizione per Sebastian Vettel che deve accontentarsi di una prima fila e un treno di gomme risparmiato. L’espressione di Sebastian, però, è chiara: non ha digerito la scelta di rimanere al box e non tentare di togliere al compagno la pole. C’è da scommetterci: questi due domani si daranno battaglia vera in pista e non si faranno sconti a vicenda.

Terza posizione per Lewis Hamilton che si è beccato un secondo di ritardo da Webber e otto decimi da Vettel. Alla McLaren non è bastato emulare la strategia con le gomme dei Tori per batterli. Fernando Alonso ha fatto un giro miracoloso – permetteteci il termine – andando a lambire la terza posizione. Lo spagnolo, però, è solamente quarto ad appena tre millesimi dal tempo del rivale della McLaren. In un giorno così, il manico dello spagnolo fa ancora la differenza.

Quinta posizione per Jenson Button con la seconda McLaren. Nota curiosa, i primi cinque dello schieramento sono esattamente gli stessi del GP di Spagna dello scorso anno. In sesta posizione troviamo Vitaly Petrov con l’unica Lotus Renault GP che ha preso parte alle qualifiche, mentre Massa è relegato all’ottava posizione. Il brasiliano ha preceduto il pilota della Williams, Pastor Maldonado, e il tedesco Michael Schumacher che non ha effettuato nessun giro in Q3.

Grande soddisfazione per Sebastien Buemi con la Toro Rosso, undicesimo al termine. Lo svizzero ha un set di gomme nuovo da sfruttare domani e il team Toro Rosso è consapevole che ci sono tutte le carte in regola per poter puntare alla zona punti. Alguersuari, suo compagno di team, è tredicesimo. Tra i due della Toro Rosso c’è Sergio Perez con la Sauber.

Nelle retrovie, da sottolineare la bella prestazione di Heikki Kovalainen per il Team Lotus, quindicesimo e molto vicino ai suoi avversari diretti. Trulli ha avuto problemi tecnici e, nonostante tutto, ha portato la sua monoposto in diciottesima posizione.

GP SPAGNA – LA GRIGLIA DI PARTENZA

Pos  Pilota                Team                 Tempo        Gap   
 1.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m20.981s
 2.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m21.181s   + 0.200
 3.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m21.961s   + 0.980
 4.  Fernando Alonso       Ferrari              1m21.964s   + 0.983
 5.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m21.996s   + 1.015
 6.  Vitaly Petrov         Renault              1m22.471s   + 1.490
 7.  Nico Rosberg          Mercedes             1m22.599s   + 1.618
 8.  Felipe Massa          Ferrari              1m22.888s   + 1.907
 9.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1m22.952s   + 1.971
10.  Michael Schumacher    Mercedes
                                                            Gap **
11.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari   1m23.231s   + 1.691
12.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       1m23.367s   + 1.827
13.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari   1m23.694s   + 2.154
14.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m23.702s   + 2.162
15.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1m25.403s   + 3.863
16.  Paul di Resta         Force India-Mercede  1m26.126s   + 4.586
17.  Adrian Sutil          Force India-Mercede  1m26.571s   + 5.031

                                                            Gap *
18.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1m26.521s   + 3.561
19.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1m26.910s   + 3.950
20.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1m27.315s   + 4.355
21.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth         1m27.809s   + 4.849
22.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         1m27.908s   + 4.948
23.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1m28.556s   + 5.596
24.  Nick Heidfeld         Renault              No time

Limite 107%: 1m28.767s
* Gap rispetto al più veloce in Q1
** Gap rispetto al più veloce in Q2

310 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!