“Hamilton in Ferrari? Mai dire mai”

21 maggio 2011 08:00 Scritto da: Andrea Facchinetti

Sono giorni molto impegnativi questi per la Ferrari. Oltre alla preparazione del GP di Spagna, la scuderia di Maranello sta guardando il futuro, della serie e dei piloti. Dopo aver annunciato il prolungamento del contratto con Alonso fino alla fine del 2016, la Ferrari si sta guardando intorno per trovare il pilota da affiancare allo spagnolo nelle prossime stagioni, nonostante Massa abbia un contratto anche per il 2012, come ha ribadito nei giorni scorsi Luca Cordero di Montezemolo.

Domenicali, in un’intervista riguardante proprio il mercato piloti, non ha escluso un clamoroso passaggio di Lewis Hamilton in Ferrari nei prossimi anni. “Credo che Lewis sia uno dei tre piloti più forti al momento. Lo rispettiamo e credo che con lui formeremmo la coppia più forte, quindi non vedo perchè debba dire no. Mai dire mai nella vita. La gente può cambiare nel tempo e avere un approccio differente, capita tutti i giorni nel mondo che le cose cambino rapidamente. Lewis è un pilota forte e, in futuro, chi sa cosa potrà accadere con certezza?”.

Le parole di Domenicali aprono più di una porta ad un ingaggio futuro di Hamilton. Il Team Principal della Ferrari ribadisce il concetto una seconda volta, senza rispondere alle domande sul rapporto Hamilton-Alonso dopo la tormentata stagione 2007:Se rispondessi non sarei corretto nei confronti di Felipe, che è un nostro pilota. Voglio che i miei piloti si sentano a proprio agio nel team, l’obiettivo è sempre quello di metterli nelle condizioni migliori per poter dare il massimo. Ma ripeto, nella vita mai dire mai, non voglio dire che è una possibilità, ma non voglio nemmeno escluderla. Ci sono pochi piloti veramente bravi, ma parlare di Lewis non è corretto per la Scuderia, ora dobbiamo solo estrapolare il massimo dai piloti che abbiamo”.

16 Commenti

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!