Mercedes: Schumacher davanti a Rosberg

La Mercedes chiude il Gran Premio di Barcellona con entrambe le vetture in zona punti. Michael Schumacher precede sotto la bandiera a scacchi il compagno di squadra Nico Rosberg.  Sesto e settimo, i due alfieri di Brackley conquistano quattordici preziosi punti per la classifca Costruttori. Punti utili ad avvicinare la “Stella a tre punte” al quarto posto in campionato, ora distante soltanto sei lunghezze.

Finalmente una prova importante da parte di Schumi, che ha dimostrato una ritrovata solidità. Il sesto posto era difficilmente migliorabile, causa una W02 discreta ma nulla di più. Nico Rosberg si è dovuto “accodare” nelle fasi iniziali della gara e, nonostante qualche reiterato tentativo di sorpasso, non è riuscito a spuntarla rispetto al compagno di squadra.

Di buono c’è che la vettura, per la prima volta, non è andata in affanno con le mescole morbide, un miglioramento netto rispetto alle precedenti gare. Il passo però non è ancora a livello delle migliori del lotto.

Michael Schumacher (Pos. 6°):Abbiamo fatto il massimo possibile e colto un buon risultato, sono felice per i ragazzi del team Sono partito bene e poi ho controllato la gara. Questo risultato dà una certa fiducia in vista di Monaco. Nonostante qualche problemimo di sovrasterzo mi sembra che siamo abbastanza migliorati”. 

Nico Rosberg  (Pos. 7°): “Ho corso senza radio per un problemino e con il Drs che non funzionava benissimo. Ho provato a superare Michael ma non sono riuscito a passare. Ora non vedo l’ora di correre a Montecarlo. Per me è come un Gp di casa e il circuito mi piace tantissimo”.

Ross Brawn (team principal): “Dobbiamo lavorare duramente per migliorare perchè adesso è questo il nostro limite. Il risultato complessivo di oggi è molto soddisfacente. Abbiamo chiuso con entrambi i piloti a punti , la macchina è andata bene e anche la strategia ha funzionato alla perfezione”.

4 Commenti

  1. è la delusione della stagione.
    grossissimo budget,gente in teoria capace in squadra(brawn è sempre stata garanzia di successi),sviluppo della vettura 2011 prima di tutti gli altri già da metà stagione scorsa,test invernali promettentissimi,piloti validi…..

    invece è un fiasco.

  2. mba….non sono mai stati inquadrati se non per le lotte tra loro e per il doppiaggio subito….sta mercedes con le dure aveva lo stesso passo della ferrari ( che era ridicolo ) e con le morbide prendevano mezzo secondo al giro…ce ne è di lavoro da fare…

Lascia un commento