Il passo lungo non frena la McLaren

La McLaren Mercedes era considerata la balena della Formula 1, proprio per le sue grandi forme e il passo lungo, la più grande del circus. Si temeva che sul tracciato di Montecarlo la Mp4-26 potesse ritrovarsi in difficoltà ma, almeno in queste prime libere, il passo di entrambe le monoposto sembra andare molto bene.

La squadra ha fatto un lavoro piuttosto solido oggi, come ha confermato il team principal, Martin Whitmarsh: “E’ sempre piacevole essere qui con una bella giornata di sole e ci si sente ancora meglio quando hai due auto competitive dopo la prima giornata di prove. Sia Lewis che Jenson hanno lavorato bene e si sono tenuti lontani dai guai, riuscendo a migliorare il setup sulle rispettive vetture. Questa è senza dubbio una delle sfide, sia per la logistica sia per l’ingegneria. E’ incoraggiante, ma non ci facciamo illusioni”.

Decisamente gasato Lewis Hamilton
, che già nei giorni scorsi aveva dichiarato di voler battere Vettel sulle stradine del Principato: “E’ fantastico, mi piace il clima, mi piace la pista. Mi diverto ad ogni giro e sono davvero soddisfatto del bilanciamento della vettura, oltre al fatto di essere stato lontano dai guai, non puoi certo permetterti di sbagliare. Voglio vincere questo Gran Premio!”.

Più pacato nei toni, rispetto al suo team mate, Jenson Button. L’inglese ha avuto qualche problemino nel pomeriggio, ma niente in grado di rallentare la corsa della sua vettura: “La macchina funziona davvero bene, mi sento più a mio agio con la monoposto. Riguardo le gomme, c’è un degrado minore di quanto ci aspettavamo. Ho fatto un long-run con le super-soft ed è abbastanza buona. Certo, non sarà facile decidere quale strategia attuare, sarà fondamentale per la corsa”.

43 Commenti

  1. Sarebbe bello pero’! Primo Alonso, secondo Liugino, terzo Butto quarto Massa. Vettel 11 con le gomme distrutte…… 🙂 Ovvio che non posso augurare disgrazie altrui, Vettel poi non se lo meriterebbe. Pero’ sarebbe l’unico modo per ravvivare un mondiale che sembra ormai gia deciso dopo solo 5 gare…..

  2. marcoct
    Alla faccia di chi li dava per spacciati qui… Forza Lewis!

    marcoct…..come hai scritto nell’altro post, le libere di oggi sono state inutili…..inutili ai fini di una valutazione piu definita, che ora non è possibile fare….è solo giovedi….e sono solo libere….non sapppiamo ancora effettivamente i valori in campo…

  3. Bruce
    Caribbean ti stò rispondendo alla e-mail…mi è presa bene stasera!!

    ihihihihiihihi immagino!!!! 😀 mail letta….. 😀 beh che dire??? SPAVENTOSO!!!!!

  4. Rosso69
    la mclaren e’ andata davvero bene oggi evidentemente la versione b va’ forte anche nel misto stretto, hamilton e alonso sono gli unici piloti che possono impensierire vettel anche con un mezzo inferiore, pensate che noia la f1 senza questi 2

    quoto quoto 🙂

  5. ferrarista84
    è arrivato il momento per lewis di dimostrare che è forte quanto senna visto che ha detto che lui si vede come i grande ayrton nel circuito dove il brasiliano ha vinto di più

    DAVIDE78
    Sono ottimista dopo le prove di oggi, LEWIS è letteralmente estasiato dal Circuito di MONACO, speriamo lo dimostri anche in pista.
    FERRARISTA 84, AYRTON a MONACO era INIMITABILE, nessuno come lui, certo LEWIS ha un talento IMMENSO e CRISTALLINO ma fare quello che faceva AYRTON sulle stradine del Principato sarà MOLTO ma MOLTO difficile.

    Ciao Davide78
    Quoto quanto dici….senna è inimitabile…..le sue imprese resteranno per sempre nella storia….all’epoca il pilota faceva la differenza anche su una tyrrel…..oggi purtroppo non è piu così, o meglio, lo è limitatamente…..

  6. ronny
    hahaha…almeno il buon felipe ha dato spettacolo..pero dubito che riesca a fare tutta la gara in quel modo…il rischio di finire a muro è altissimo

    mmmm…oltre che a muro, finirebbe le gomme dopo pochi giri!!!! 😀

  7. Amico BRUCE beato tè che hai avuto questo onore di andare a MONACO, deve essere un’emozione UNICA e INDIMENTICABILE vedere dal vivo un pilota come LEWIS HAMILTON sfiorare le barriere.

  8. Sono ottimista dopo le prove di oggi, LEWIS è letteralmente estasiato dal Circuito di MONACO, speriamo lo dimostri anche in pista.

    FERRARISTA 84, AYRTON a MONACO era INIMITABILE, nessuno come lui, certo LEWIS ha un talento IMMENSO e CRISTALLINO ma fare quello che faceva AYRTON sulle stradine del Principato sarà MOLTO ma MOLTO difficile.

  9. la mclaren e’ andata davvero bene oggi evidentemente la versione b va’ forte anche nel misto stretto, hamilton e alonso sono gli unici piloti che possono impensierire vettel anche con un mezzo inferiore, pensate che noia la f1 senza questi 2

Lascia un commento