Buone notizie sulla salute di Sergio Perez

Un brutto incidente per Sergio Perez durante l’ultima fase delle qualifiche del GP di Monaco. Il pilota messicano è andato a sbattere violentemente alla Nouvelle Chicane, dopo aver perso il controllo della sua monoposto subito dopo l’uscita dal tunnel. Si è temuto moltissimo per Perez che, in un primo momento, sembra aver perso i sensi: non muoveva la testa e dai box non riuscivano a mettersi in contatto via radio con il pilota.

L’équipe medica ha estratto dalla monoposto Perez che, poco dopo, ha ripreso conoscenza, parlando anche con i medici. Ecco il replay del suo pauroso incidente, fotocopia di quanto accaduto a Rosberg durante la mattinata, anche se il tedesco è stato più fortunato del messicano. Per fortuna, dopo l’incidente di Nico nelle libere, la direzione gara aveva fatto togliere i dossi artificiali all’interno della chicane, altrimenti i danni per Perez potevano essere ben maggiori.

Dall’ospedale di Montecarlo arrivano notizie confortanti. Sergio non ha ferite gravi. Il team Sauber ha confermato che il rookie messicano riporta una slogatura al livello della coscia ed una forte commozione cerebrale, ma pare che non ci siano ulteriori fratture e complicazioni. Nonostante la squadra non abbia dato notizie in merito, è presumibile che Perez non corra il GP di Monaco e che salterà probabilmente qualche GP.

Un portavoce del team Sauber ha dichiarato: “E’con grande sollievo che abbiamo ricevuto la notizia che Sergio Perez non ha lesioni gravi dopo l’incidente delle qualifiche. Il ventunenne messicano è stato ricoverato al Grace Hospital di Monaco, dove i medici hanno confermato una commozione cerebrale e una coscia slogata”.

6 Commenti

  1. e PER FORTUNA che nelle prove libere prima delle qualifiche avevano tolto i dossi artificiali per via dell’incidente di rosberg!! altrimenti se nico non faceva quell’incidente non oso immaginare cosa sarebbe successo al povero perez! cose molto più serie!
    credo che adesso la sicurezza del circuito debba essere rivista, sopratutto la cichane del porto, troppo pericolosa se si perde il controllo….

  2. Wow!!! almeno una buona notizia 😀 è rincuorante….speriamo che torni presto in pista…..anche oggi al kobayashi gliele avevi suonate eheheheheheh 😀

  3. Buone notizie. Il non vedere alcun cenno del casco o delle mani dopo lo schianto è stato qualcosa di agghiacciante.
    La cella ha retto veramente bene, specie nella zona delle sospensioni.
    Riprenditi Sergio!

Lascia un commento