GP Monaco 2011, Libere 3: Alonso si candida alla pole

28 maggio 2011 12:16 Scritto da: Davide Reinato

La terza sessione di prove libere del GP di Monaco porta la firma di Fernando Alonso. Il pilota della Ferrari ha realizzato il giro più veloce durante una sessione piuttosto movimentata. Dietro a Fernando, spunta la McLaren di Jenson Button, mentre in terza posizione troviamo Felipe Massa, apparso più a proprio agio sulla vettura rispetto a giovedì scorso.

Per trovare una Red Bull bisogna scendere in quarta posizione, dove c’è Sebastian Vettel. Il tedesco, però, sembra non aver trovato lo spazio nel finale per provare un giro veloce con le gomme extra-morbide e non è dunque da sottovalutare nella lotta alla pole position. Quinta posizione per Michael Schumacher che, con molta probabilità, avrà l’unica Mercedes a disposizione per le qualifiche di oggi. Il suo compagno di squadra, Nico Rosberg, è stato vittima di un pauroso incidente all’uscita del tunnel: dopo aver perso il controllo della sua monoposto in frenata, la vettura è andata a sbattere, prima di scivolare in piena velocità fino alla Nouvello Chicane. Grande il rischio per Rosberg, che è anche volato su un dosso artificiale, rischiando l’impatto frontale contro la barriera presente in quel punto. Solo un grande spavento per il tedesco, che è sceso illeso dalla sua monoposto. Con molta probabilità, la sua vettura non potrà essere riparata in vista delle qualifiche.

Sesto tempo per Hamilton, apparso oggi in leggera difficoltà rispetto al proprio compagno Button. Qualche problema di traffico anche per lui, ma anche l’anglocaraibico sarà della partita nella lotta alla pole, dato che è apparso molto carico e la sua Mp4-26 sembra comunque in forma. Solamente settimo Webber, che chiude davanti ad Alguersuari – ottavo – a sua volta seguito dal compagno di squadra Buemi e da Sergio Perez che, con la Sauber, chiude la top ten.

Oltre la bandiera rossa causata da Rosberg ad inizio sessione, si è avuta un’interruzione a 4 minuti dal termine. Vitantonio Liuzzi è andato a sbattere alla Saint Devote, danneggiando la sua monoposto. Anche per lui, a quanto pare, sarà difficile saltare in monoposto per le qualifiche.

Pos  Pilota              Team                Tempo       Gap      Giri
 1.  Fernando Alonso     Ferrari             1m14.433s            18
 2.  Jenson Button       McLaren-Mercedes    1m14.996s  + 0.563s  17
 3.  Felipe Massa        Ferrari             1m15.024s  + 0.591s  19
 4.  Sebastian Vettel    Red Bull-Renault    1m15.245s  + 0.812s  19
 5.  Michael Schumacher  Mercedes            1m15.310s  + 0.877s  21
 6.  Lewis Hamilton      McLaren-Mercedes    1m15.386s  + 0.953s  14
 7.  Mark Webber         Red Bull-Renault    1m15.529s  + 1.096s  19
 8.  Jaime Alguersuari   Toro Rosso-Ferrari  1m16.617s  + 2.184s  13
 9.  Sebastien Buemi     Toro Rosso-Ferrari  1m16.736s  + 2.303s  15
10.  Sergio Perez        Sauber-Ferrari      1m16.821s  + 2.388s  19
11.  Paul di Resta       Force India-Mercedes1m16.990s  + 2.557s  20
12.  Rubens Barrichello  Williams-Cosworth   1m17.196s  + 2.763s  13
13.  Pastor Maldonado    Williams-Cosworth   1m17.333s  + 2.900s  17
14.  Kamui Kobayashi     Sauber-Ferrari      1m17.403s  + 2.970s  18
15.  Vitaly Petrov       Renault             1m17.779s  + 3.346s  17
16.  Nick Heidfeld       Renault             1m17.880s  + 3.447s  17
17.  Adrian Sutil        Force India-Mercedes1m18.069s  + 3.636s  17
18.  Heikki Kovalainen   Lotus-Renault       1m18.115s  + 3.682s  20
19.  Timo Glock          Virgin-Cosworth     1m18.580s  + 4.147s  21
20.  Jerome D'Ambrosio   Virgin-Cosworth     1m18.808s  + 4.375s  21
21.  Jarno Trulli        Lotus-Renault       1m19.259s  + 4.826s  19
22.  Tonio Liuzzi        HRT-Cosworth        1m20.115s  + 5.682s  15
23.  Narain Karthikeyan  HRT-Cosworth        1m20.278s  + 5.845s  16
24.  Nico Rosberg        Mercedes                                  3

96 Commenti

  • Ferrarista Sfegatato

    alien

    Caribbean Black

    Rosso69passare con un assetto rigido sui cordoli a monaco e’ semplicemente suicida, e pensare che hai tempi di hakkinen i cordoli le mclaren se li mangiavano grazie alla contrattiva

    eh si….monaco….la pista preferita di hakkinen….all’epoca avevo un feeling con il set up della vettura, incredibile!!! Era mostruoso su questo tracciato….peccato abbia vinto una sola volta….

    Hakkinen era un mezzo brocco…..con schumacher la mclaren nel 98-99 2000 avrebbe vinto tutte le gare, facile facile….Questo sempre per come la vedo io chiaro…

    no dai !! qui tocchiamo il ridicolo … hakkinen è stato l’unico pilota che ha impensierito e battutto il binomio schumacher-ferrari e tu lo definisci un brocco ??? BAH !

  • Caribbean Black

    alien

    Rosso69
    qualcuno che capisce di f1 stammattina aveva scritto che la redbull e solo aerodinamica, fortuna che son ignorant,

    Riconoscere i propri limiti è giá una buona base di partenza.
    Ti domndi e rispondi da solo:domenica scorsa prendeva tre secondi al giro in un circuito,oggi fá gli stessi tempi in un altro e tu non ci trovi niente da ragionare…..
    Mumble…..mumble……mumble…..mumble…..
    Che siano due circuiti con caratterstiche diverse dove l’aerodinamica determina queste differenze di prestazioni???
    Mumble….mumble…..
    Chissá,ora ci rifletto un attimo.
    Cmq nel frattempo ti informo che – l assetto estremo- che secondo te può configurare la rb7 con una capanatura anteriore molto negativo altro non è che una ovvia posizione da adottare su una macchina che può permettersi un assetto più morbido e quindi più propenso al rollio e se non avesse un angolo negativo della ruota quando affronta la curva e il telaio si inclina il pneumatico tocchere il suolo solo con la fascia esterna con conseguente riduzione di coefficente d’attrito che cresce in rapporto alla superfice di contatto del pneumatico stesso.oltre naturalmente alla deformazione stessa del pneumatico per la flessibilitá intrinseca nel materiale quando è sollecitato al centro curva.lo scopo di tutte le regolazioni del setup è quello di mantenere il più a lungo possibile il pneumatico perpendicolare al terreno per avere la maggior area di contatto.

    alien….ti intendi di gomme….ecco perchè rimarchi spesso e volentieri la questione esclusiva bridgestone delle ferrari del 2000…..”la vettura è un complesso che poggia su 4 gomme, ed esse sono le uniche parti vettura che sono a contatto col suolo”

    Perchè a te non risultá?
    Tu pensa se negli anni vincenti del 2000 la bridgestone era in grado di preparare gomme per la ferrari come le morbide di domenica in spagna e gli altri avessero a disposizione le dure. …..
    Il dubbio rimarrá per sempre che sia stata una farsa non credi????
    Pensa che scajola non è ancora riuscito a sapere chi gli ha pagato la casa…..e alonso mi pare di ricordare che disse che la ferrari era un team di MAFIOSI……..
    Ma forse non stò molto bene,debbo scendere giù in puglia in pellegrinaggio da padrepio a chidere la guarigione in modo che dopo la penso come voi.

  • Caribbean Black

    MassaisTheBest

    alien

    Caribbean Black

    Rosso69
    passare con un assetto rigido sui cordoli a monaco e’ semplicemente suicida, e pensare che hai tempi di hakkinen i cordoli le mclaren se li mangiavano grazie alla contrattiva

    eh si….monaco….la pista preferita di hakkinen….all’epoca avevo un feeling con il set up della vettura, incredibile!!! Era mostruoso su questo tracciato….peccato abbia vinto una sola volta….

    Hakkinen era un mezzo brocco…..con schumacher la mclaren nel 98-99 2000 avrebbe vinto tutte le gare, facile facile….
    Questo sempre per come la vedo io chiaro…

    Allora Coulthard cos’era?

    eh si, ma coulthard ha vinto 2 volte a monaco…..lui si che era un pilota!!!!

  • MassaisTheBest

    alien

    Caribbean Black

    Rosso69
    passare con un assetto rigido sui cordoli a monaco e’ semplicemente suicida, e pensare che hai tempi di hakkinen i cordoli le mclaren se li mangiavano grazie alla contrattiva

    eh si….monaco….la pista preferita di hakkinen….all’epoca avevo un feeling con il set up della vettura, incredibile!!! Era mostruoso su questo tracciato….peccato abbia vinto una sola volta….

    Hakkinen era un mezzo brocco…..con schumacher la mclaren nel 98-99 2000 avrebbe vinto tutte le gare, facile facile….
    Questo sempre per come la vedo io chiaro…

    Allora Coulthard cos’era?

  • Caribbean Black

    MassaisTheBest
    Il segreto della Red Bull è il respiro di Geox!

    si….con i piloti FFFFETTEL e WEBER

  • MassaisTheBest

    Il segreto della Red Bull è il respiro di Geox!

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!