GP Monaco 2011: Vettel in pole, brutto incidente per Perez

28 maggio 2011 15:52 Scritto da: Redazione

Una sessione di qualifica che si è conclusa con una grande ansia, non certo per le prestazioni sportive dei nostri eroi. Sebastian Vettel ha ottenuto il giro più veloce in 1.13.556, andando a segnare l’ennesima pole position per la Red Bull Racing. A quattro decimi dal tedesco, spicca Jenson Button: l’inglese della McLaren ha sfruttato bene la sua occasione, guadagnando una prima fila molto importante.

Terza posizione per Mark Webber che, grazie ad una monoposto sempre in forma in qualifica, conquista la seconda fila e si mette dietro Fernando Alonso con la Ferrari. Lo spagnolo in Q3 ha fatto la sua migliore prestazione, ma nonostante qui tutti siano molto vicini,  Fernando si è beccato nove decimi. Insomma, sembra ci sia poco da esultare, perché in qualifica la Red Bull è ancora imbattibile.

Quinta posizione per Schumacher che si infila tra le due Ferrari. In sesta posizione, infatti, c’è Felipe Massa con la seconda Ferrari. Forte delusione per Lewis Hamilton che, durante le qualifiche, sembrava l’unico in grado di poter contrastare Vettel. Lewis ha realizzato un tempo di 1.15.280, tempo altissimo, ma l’anglocaraibico ha avuto anche un po’ di sfortuna. Nella Q3 non aveva fatto nessun giro fino a quando Perez ha impattato contro le barriere, causando una bandiera rossa. L’interruzione ha senza dubbio tolto molta concentrazione ai piloti.

Ottavo Rosberg, nono Maldonado e decimo classificato Perez. Il messicano ha perso la vettura alla Nouvelle Chicane, subito dopo il tunnel. La sua C30 è andata ad impattare lateralmente contro le barriere, con il giovane Sergio che non è riuscito ad uscire da solo dalla monoposto. Intervenuta l’équipe medica del circus, il ventunenne è stato trasportato in ospedale e – secondo le indiscrezioni – pare abbia subito solo un forte shock e non abbia nulla di rotto.

Nonostante non abbiano girato, le due HRT di Liuzzi e Karthikeyan sono state ammesse alla corsa e partiranno dal fondo dello schieramento domani.

AGGIORNAMENTO: il tempo di Lewis Hamilton in Q3 è stato cancellato per taglio chicane. [Leggi tutto]

Pos  Pilota                Team                 Tempo      Gap   
 1.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault     1m13.556s
 2.  Jenson Button         McLaren-Mercedes     1m13.997s  + 0.441
 3.  Mark Webber           Red Bull-Renault     1m14.019s  + 0.463
 4.  Fernando Alonso       Ferrari              1m14.483s  + 0.927
 5.  Michael Schumacher    Mercedes             1m14.682s  + 1.126
 6.  Felipe Massa          Ferrari              1m14.877s  + 1.321
 7.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes     1m15.280s  + 1.724
 8.  Nico Rosberg          Mercedes             1m15.766s  + 2.210
 9.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth    1m16.528s  + 2.972
10.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari       No time

                                                            Gap **
11.  Vitaly Petrov         Renault              1m15.815s   + 1.540
12.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth    1m15.826s   + 1.551
13.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari       1m15.973s   + 1.698
14.  Paul di Resta         Force India-Mercedes 1m16.118s   + 1.843
15.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes 1m16.121s   + 1.846
16.  Nick Heidfeld         Renault              1m16.214s   + 1.939
17.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari   1m16.300s   + 2.025

                                                            Gap *
18.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault        1m17.343s   + 2.136
19.  Jarno Trulli          Lotus-Renault        1m17.381s   + 2.174
20.  Jaime Alguersuari     Toro Rosso-Ferrari   1m17.820s   + 2.613
21.  Timo Glock            Virgin-Cosworth      1m17.914s   + 2.707
22.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth      1m18.736s   + 3.529
23.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth         No time
24.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth         No time

Limite 107%: 1m20.471s
* Gap rispetto al più veloce in Q1
** Gap rispetto al più veloce in Q2

254 Commenti

  • MAMMAAAAAAAAAAAA CHE SORPASSOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO SEI UN FENOMENOOOOOOOOOOOOOOO

  • ciao caribbean….oggi forza button :)….per hamilton servirebbe un miracolo sportivo…e io a queste cose non ci credo quindi sara una gara frustrante la sua…

  • Caribbean Black

    DAVIDE78
    BUONGIORNO a tutti.
    9° o 10° cambia MOLTO poco, la gara è ormai COMPROMESSA e la figura del pollo LEWIS l’ha già fatta !!…..
    Sarà una gara di M E R . A dietro a MASSA, MALDONADO e ROSBERG, complimenti a LEWIS e alla MCLAREN, la notta mi ha fatto sbollire un pò l’ I N C A Z . A T U R A i ieri sera però la DELUSIONE GRANDISSIMA rimane.
    P.S. MONACO sarà un bel circuito ma MORTIFICA ENORMEMENTE LO SPETTACOLO in pista, MOLTO meglio circuiti tipo MONTREAL e SPA.

    Davide, ascolta, non ha fatto la figura del pollo….è stato sfortunato e poco intelligente così come i tecnici che gli hanno proposto di non girare assieme agli altri. Purtroppo manca questo a lewis….mancano le palle di prendere decisioni strategiche certe volte, MA col senno di poi, è sempre facile parlare.

    Avrebbe potuto rivelarsi la scelta migliore invece fare un solo run, cosa che poi non è stata. Non sono errori da principiante le strategie sbagliate, sono errori e basta, possono essere soluzioni che pagano così come soluzioni che non pagano….stavolta non ha pagato la strategia del team da lui condivisa.

    Sono d’accordo anche io sul fatto che poteva benissimo fare almeno un tempo cronometrato come si deve, per poi aspettare i minuti finali e tentare il colpaccio, ma potrebbe darsi che la motivazione sia da ricercarsi con la strategia di gara.

    LA domanda è: Perchè ha voluto risparmiare un treno di super soft? Che motivo c’era se qui le indiscrezioni dicono che tutti vogliono fare 2 soste o 1 sosta al massimo? Secondo me loro volevano fare addirittura 3 soste sfuttando il fatto di poter partire in prima fila e prendere il largo, oppure era semplicemente una scelta startegica volta al conservare un treno intatto da adoperare in casi estremi di foratura ad esempio….si sa quanto qui sia facile strisciare un muretto e bucare una gomma anche sensibilmente, in modo da farle perdere pressione.

  • Caribbean Black

    Rosso69
    ad hamilton piace fare il superuomo quando la pista e’ impraticabile per gli altri lui chiede di correrci, ieri ha detto che se si percorre la traiettoria ideale non ci sono problemi sotto al tunnel, vero nel caso di perez falso in quello di rosberg, li c’e’ un problema che tutti conoscono, la verita’ e’ che lui anche involontariamente finisce per fare il burattino della fia e di ecclestone, deve capire che migliorare la sicurezza e’ un bene per tutti e non e’ un segno di debolezza e codardia, la f1 era e’ resta uno sport molto pericoloso anche per lui

    concordo in pieno rosso69…..concordo anche con cio che hai scritto nell’altro post.

    Sai, sono anni che mi sono chiesto la stessa cosa….credo che hamilton non si sia mai preso un bello spavento che gli possa far cambaire idea. Questa è la sua 5a edizione, ed ha sbattuto una sola volta nelle libere del 2009 se non ricordo male (a parte la toccatina in gara del 2008). Contrariamente però penso che tutti i piloti non siano dei cagasotto e non credo che dopo un brutto incidente mettano giudizio.

    Fulminante il tuo discorso sul “burattino della FIA e di “eccle$$tone” ….sembra che le sue dichiarazioni siano di circostanza piu che suoi pensieri.

  • Caribbean Black

    Ferrarista Sfegatato
    ragà oggi secondo me la red bull fa doppietta … come ho già detto partire dalla fila opposta a quella della pole qui a monaco è davvero UN PROBLEMONE diventa un inferno anche se sei secondo della fila (come alonso) button girerà terzo mentre alonso quinto a meno che webber non sbagli la partenza e riesca a prendere la traiettoria giusta per la prima curva …

    mmmm potresti avere ragione, ma la corsia sporca qui è meno sporca e scivolosa rispetto a quella del montmelò, ed abbiamo visto a barcellona come alonso dal 4° posto è schizzato a fionda superando una mclaren e due red bull….

  • Caribbean Black

    ronny
    webber in partenza è un cadavere…..secondo me alonso lo brucia

    aaahahahahahahahahahhahahahahahahahahahahahahh ahahahahahahahahahahhahahahahahahahahahah DA SCHIATTAREEEEEEEEE AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHA

  • Caribbean Black

    Buongiorno a tutti 😀

    @Davide78…..io ho seguito le lezioni di Frank (anche se in pagella ho sempre la media del 2 :-( ) in pratica il pyrosic non è stato abolito, ma non puo essere usato come materiale per la composizione di di elementi per la macchina, ma puo essere usato esclusivamente come rivesimento isolante per il calore. L’intenzione dei ragazzi di woking sarebbe stata di adoperare il costoso pyrosic come materiale per l’intera costruzione dei terminali di scarico.

    Dovrebbe essere questo il motivo per il quale lo hanno accantonato. E se le cose stanno davvero così, difficilmente ed improbabilmente potrà essere svluppato ed adoperato in questa stagione, perchè evidentemente il pyrosic era vantaggioso per questioni di peso, e probabilmente non ancora riescono a trovare un materiale che svolga la funzione del pyrosic e che sia anche producente in termini di prestazioni ed affidabilità.

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!