GP Monaco 2011, cronaca della gara in diretta

Segui in diretta il Gran Premio di Monaco, sesta prova del campionato mondiale di Formula 1 2011. Nelle qualifiche di ieri, segnate dal brutto incidente di Perez, il più veloce è stato Sebastian Vettel. Il tedesco della Red Bull ha preceduto Jenson Button e il compagno di squadra Webber, mentre Alonso è quarto. Arretrato in nona posizione Hamilton. [Leggi Riassunto]

Oltre gli eventi live, mettete tra i preferiti questi link che vi saranno utili nel corso del weekend: “GP Monaco, anteprima e orari del weekend”, per non perdere neanche un minuto di Montecarlo, “I numeri e le statistiche” per gli amanti dei dati e “I precedenti” per coloro che amano l’amarcord.

GRAN PREMIO DI MONACO – GARA

401 Commenti

  1. Caribbean Black

    Frank Pitonetti

    Caribbean Black
    @frank grazie per la tua esposizione sulle dinamiche dell’incidente con massa…appena avrò il replay davanti agli occhi dirò la mia…..
    Per ora mi sembra che l’unica mossa stupida fatta da lewis sia quella su maldonado.
    A me cmq, ripeto, è smbrato che massa abbia stretto volontariamente hamilton per costringerlo a desistere….e massa ne aveva tutti i diritti essendo davanti a lui, ok, ma il modo in cui mi è sembrato che si sia difeso a me è sembrato altamente scorretto.
    Poi la pochezza di felipe è venuta a galla facendosi superare sotto il tunnel come un pivello…..poi andando sullo sporco non è stato in grado di capire l’asfalto, ma ammetto che era difficile da interpretare visto che è una parte di traiettoria che nessuno sfrutto quella esterna.

    aspetta… si è fatto superare sotto il tunnel per chè si era staccata maggiormente l’ala e quindi ha avuto un sottosterzo pronunciato che lo ha fatto andare sulla traiettoria sporca, e questo per via dell’incidente. Ti ripeto, attaccare in quella curva è stato un suicidio, chi è davatni ha diritto di traiettoria, e bisogna provare che Massa abbia visto Hamilton visti gli specchietti già di traverso. Che poi Massa sia un pilota discutibile sotto l’aspetto prestazionale questo te lo posso far passare, ma in questo caso non c’entra nulla. Sicuramente avrei preferito Button davanti a vettel, o ancora meglio Alonso davanti a Vettel. Oggi la RB si è trovata un paio di regali. Il mondiale è andato.

    grazie ancora per l’ennesima esposizione….certo che è da accertare che mass alo abbia visto o meno, ,a dall’intervista di massa lui non ha detto che ha perso il controllo a causa di un cedimento strutturale dovuto al contatto.
    La parte di ala anteriore si è staccata ad hamilton non a massa, o almeno così mi è sembrato di intuire dall secondo replay.
    Per quanto concerne l’ordine d’arrivo anche a me (ma a chiunque credo) sarebbe andata a genio una vittoria non di vettel 😀 purtroppo il mondiale è ipotecato….

    No, l’ha detto massa durante l’intervista, ha perso l’ala, e forse ha anche bucato una gomma.

  2. Caribbean Black
    ora mi sembra stiate esagerando con le critiche a vettel. A monaco serve sempre una buona dose di fortuna, strategia, mezzo meccanico ed anche abilità del pilota….oggi vettel ha fatto una bella gara regolare, quasi penalizzata dalla prima safety car e ritornata regolare dopo la seconda safety car.
    Poi c’è da considerare che questo tracciato gli è indigesto (ma solo questo sulla totalità dei 19 circuiti in calendario) e c’è da evidenziare anche la sua grande freddezza sul controllare alonso che non aveva nulla da perdere ma solo da guadagnare.
    Oggi è stata una singapore 2010 a parti invertite. SE all’epoca alonso è stato decretato un fenomeno, allora anche vettel oggi lo è stato.
    La red bull oggi a montecarlo (ma nell’intero week end a dire il vero) ha mostrato di non essere così superiore rispetto a quanto fatto vedere precedentemente.
    Vettel è stato bravissimo e si è meritato la gara, così come nando è stato bravissimo ad arrivare secondo così come jenson è stato bravissimo ad arrivare terzo.

    oggi poteva vincere anche Button… altro che Vettel.

  3. Frank Pitonetti

    Caribbean Black
    @frank grazie per la tua esposizione sulle dinamiche dell’incidente con massa…appena avrò il replay davanti agli occhi dirò la mia…..
    Per ora mi sembra che l’unica mossa stupida fatta da lewis sia quella su maldonado.
    A me cmq, ripeto, è smbrato che massa abbia stretto volontariamente hamilton per costringerlo a desistere….e massa ne aveva tutti i diritti essendo davanti a lui, ok, ma il modo in cui mi è sembrato che si sia difeso a me è sembrato altamente scorretto.
    Poi la pochezza di felipe è venuta a galla facendosi superare sotto il tunnel come un pivello…..poi andando sullo sporco non è stato in grado di capire l’asfalto, ma ammetto che era difficile da interpretare visto che è una parte di traiettoria che nessuno sfrutto quella esterna.

    aspetta… si è fatto superare sotto il tunnel per chè si era staccata maggiormente l’ala e quindi ha avuto un sottosterzo pronunciato che lo ha fatto andare sulla traiettoria sporca, e questo per via dell’incidente. Ti ripeto, attaccare in quella curva è stato un suicidio, chi è davatni ha diritto di traiettoria, e bisogna provare che Massa abbia visto Hamilton visti gli specchietti già di traverso. Che poi Massa sia un pilota discutibile sotto l’aspetto prestazionale questo te lo posso far passare, ma in questo caso non c’entra nulla. Sicuramente avrei preferito Button davanti a vettel, o ancora meglio Alonso davanti a Vettel. Oggi la RB si è trovata un paio di regali. Il mondiale è andato.

    grazie ancora per l’ennesima esposizione….certo che è da accertare che mass alo abbia visto o meno, ,a dall’intervista di massa lui non ha detto che ha perso il controllo a causa di un cedimento strutturale dovuto al contatto.
    La parte di ala anteriore si è staccata ad hamilton non a massa, o almeno così mi è sembrato di intuire dall secondo replay.

    Per quanto concerne l’ordine d’arrivo anche a me (ma a chiunque credo) sarebbe andata a genio una vittoria non di vettel 😀 purtroppo il mondiale è ipotecato….

  4. Frank Pitonetti
    Dite a quell’altro incompetente della gazzetta, che ha accostato i tipi di guida giustificando questa eccessiva aggressività, che una volta l’aggressività poteva realmente dare un certo vantaggio vista la natura delle vetture, delle gomme, e del carico deportante che era buono anche fuori traiettoria… quando riuscivi ad avere l’effetto suolo…oggi l’aggressività la paghi, e ad Hamilton è già costata un mondiale…
    Certa gente dovrebbe andare in pensione anticipata, anzichè presentarsi in RAI, con la pipa in bocca, e sparare baggianate. ^^

    concordo, allievi ne spara di baggianate ultimamente.

  5. anfibolico
    Non è questione di safety car o fortuna, la RB e Vettel insieme sono una forza bruta, rispetto ad alonso Vettel ha tre gran premi di distanza, su sei disputati. Questo dà l’idea della forza della scuderia, del progetto dell’idea che c’è dietro, della voglia di vincere che li anima! La ferrari che si era presentata come la scuderia che avrebbe fatto soffrire la RB e che gli avrebbe dato filo da torcere abbiamo visto tutto dove è! Non conta il secondo posto di oggi frutto di errori altrui e circostanze, nei prossimi gran premi vedremo la ferrari del gp di spagna. Non credo che nemmeno il prossimo anno la ferrari sarà competitiva, la storia ci insegna che per costruire una macchina vincente ci vogliono anni di preparazione….

    cambia disco… ^^. ma dove sei uscito fuori? Sei una comica.

  6. Caribbean Black
    ora mi sembra stiate esagerando con le critiche a vettel. A monaco serve sempre una buona dose di fortuna, strategia, mezzo meccanico ed anche abilità del pilota….oggi vettel ha fatto una bella gara regolare, quasi penalizzata dalla prima safety car e ritornata regolare dopo la seconda safety car.
    Poi c’è da considerare che questo tracciato gli è indigesto (ma solo questo sulla totalità dei 19 circuiti in calendario) e c’è da evidenziare anche la sua grande freddezza sul controllare alonso che non aveva nulla da perdere ma solo da guadagnare.
    Oggi è stata una singapore 2010 a parti invertite. SE all’epoca alonso è stato decretato un fenomeno, allora anche vettel oggi lo è stato.
    La red bull oggi a montecarlo (ma nell’intero week end a dire il vero) ha mostrato di non essere così superiore rispetto a quanto fatto vedere precedentemente.
    Vettel è stato bravissimo e si è meritato la gara, così come nando è stato bravissimo ad arrivare secondo così come jenson è stato bravissimo ad arrivare terzo.

    siamo sulla stessa linea, finalmente uno obbiettivo, non mi sembrava che oggi la RB fosse chissa che, la MC era nettamente piu veloce.

      1. sicuramente, ma a montecarlo non era stratosferica e vettel porta a casa sempre il massimo risultato.

  7. Caribbean Black
    ora mi sembra stiate esagerando con le critiche a vettel. A monaco serve sempre una buona dose di fortuna, strategia, mezzo meccanico ed anche abilità del pilota….oggi vettel ha fatto una bella gara regolare, quasi penalizzata dalla prima safety car e ritornata regolare dopo la seconda safety car.
    Poi c’è da considerare che questo tracciato gli è indigesto (ma solo questo sulla totalità dei 19 circuiti in calendario) e c’è da evidenziare anche la sua grande freddezza sul controllare alonso che non aveva nulla da perdere ma solo da guadagnare.
    Oggi è stata una singapore 2010 a parti invertite. SE all’epoca alonso è stato decretato un fenomeno, allora anche vettel oggi lo è stato.
    La red bull oggi a montecarlo (ma nell’intero week end a dire il vero) ha mostrato di non essere così superiore rispetto a quanto fatto vedere precedentemente.
    Vettel è stato bravissimo e si è meritato la gara, così come nando è stato bravissimo ad arrivare secondo così come jenson è stato bravissimo ad arrivare terzo.

    Caribbean nessuno sta criticando vettel … io sto solo dicendo che senza safety secondo me avrebbe vinto alonso perchè vettel era al limite … detto ciò bravo a lui che ha fatto cmq 50 giri con le soft e bravi anche a nando e jenson che ci hanno fatto divertire … qst è stato uno dei più belli gp di montecarlo degli ultimi 10 anni …

  8. Dite a quell’altro incompetente della gazzetta, che ha accostato i tipi di guida giustificando questa eccessiva aggressività, che una volta l’aggressività poteva realmente dare un certo vantaggio vista la natura delle vetture, delle gomme, e del carico deportante che era buono anche fuori traiettoria… quando riuscivi ad avere l’effetto suolo…oggi l’aggressività la paghi, e ad Hamilton è già costata un mondiale…
    Certa gente dovrebbe andare in pensione anticipata, anzichè presentarsi in RAI, con la pipa in bocca, e sparare baggianate. ^^

  9. s3

    Caribbean Black
    ahahahahhaha i tifosi di altre squadre e di altri piloti che non siano italiani o della ferrari si chiamano “esterofili”
    Questa non la sapevo……

    Taci, ESTEROFILO!
    :-))))))))))))))

    ahahahahahahahahahahahahahhaha bella S3 😀

    1. Guardate che l’eserofilia non è una malattia. È quel vizio, tutto italiano, di vedere l’erba del vicino più verde. Di fronte ad una gara pessima di Hamilton mi sono permesso di dire che stava facendo una pessima gara e, subito, avete detto che stava guidando ALLA GRANDE e che era un fenomeno. Appena è ripartita la gara ha buttato fuori pista un nuovo avversario. Ammettetelo, oggi Lewis era fuori forma, se non lo fate è perché avete il male di chi non ammette la realtà.

  10. ora mi sembra stiate esagerando con le critiche a vettel. A monaco serve sempre una buona dose di fortuna, strategia, mezzo meccanico ed anche abilità del pilota….oggi vettel ha fatto una bella gara regolare, quasi penalizzata dalla prima safety car e ritornata regolare dopo la seconda safety car.

    Poi c’è da considerare che questo tracciato gli è indigesto (ma solo questo sulla totalità dei 19 circuiti in calendario) e c’è da evidenziare anche la sua grande freddezza sul controllare alonso che non aveva nulla da perdere ma solo da guadagnare.

    Oggi è stata una singapore 2010 a parti invertite. SE all’epoca alonso è stato decretato un fenomeno, allora anche vettel oggi lo è stato.

    La red bull oggi a montecarlo (ma nell’intero week end a dire il vero) ha mostrato di non essere così superiore rispetto a quanto fatto vedere precedentemente.

    Vettel è stato bravissimo e si è meritato la gara, così come nando è stato bravissimo ad arrivare secondo così come jenson è stato bravissimo ad arrivare terzo.

  11. ferrarista84
    un momento il primo contatto hamilton-massa era regolare?secondo me no nulla toglie che la f1 senza lewis sarebbe noiosa certo però se continua cosi non vincerà molto come il suo talento meriterebbe

    avesse aspettato i box oggi avrebbe fatto una gran bella gara.. bisogna saper aspettare il momento opportuno e ragionare con più calma, le cose affrettate non portano a nulla di buono.

  12. golewis
    cmq è assurdo nascondersi dietro la reb bull è fortunata ecc……ha vinto perchè la sua strategia è stata migliore…quale fortuna?? chi dice che senza la safety car non avrebbe vinto dal mio punto di vista non è obbiettivo

    secondo me ti sbagli … prima dell’ingresso della safety nell’ultimo settore la red bull di vettel scivolava dappertutto infatti il giro prima alonso lo aveva attaccato e nel giro di 3 giri l’avrebbe secondo me passato

  13. Caribbean Black

    s3

    s3

    Frank Pitonetti

    alonso
    se alonso ha una rb doppierebbe tutti

    Comincio a crederlo anche io.

    Intendevo: io non credo. La Ferrari, pur con tutti i limiti che ha, penso che sia adeguata alla guida di Alonso. Soprattutto qui a mcarlo dove l’accentramento delle masse, vedi kers sotto al pilota, torna molto utile.

    su questo ho tantissimi dubbi…..alonso ha fatto una gara ragolre senza inventarsi nulla di chissà cosa. Dipende da chi hai ad inseguirti per poterti permettere di doppiare tutti.

    Sono d’accordo con Caribbean, le masse accentrate non hanno senso, non significano nulla, anzi le masse in basso ce l’ha la redbull, mentre la Ferrari ha addirittura alzato il baricentro… la differenza l’ha fatta il pilota e l’aerodinamica meno invadente in questa pista.

  14. @antifibolico il secondo posto di alonso è frutto dellecircostanze ???? senza safety oggi avrebbe vinto alonso … sul resto ti do ragione probabilmente dalla prossima torneremo a essere dietro ma non puoi dire che la fortuna dia una grossa mano a vettel

  15. Caribbean Black
    @frank grazie per la tua esposizione sulle dinamiche dell’incidente con massa…appena avrò il replay davanti agli occhi dirò la mia…..
    Per ora mi sembra che l’unica mossa stupida fatta da lewis sia quella su maldonado.
    A me cmq, ripeto, è smbrato che massa abbia stretto volontariamente hamilton per costringerlo a desistere….e massa ne aveva tutti i diritti essendo davanti a lui, ok, ma il modo in cui mi è sembrato che si sia difeso a me è sembrato altamente scorretto.
    Poi la pochezza di felipe è venuta a galla facendosi superare sotto il tunnel come un pivello…..poi andando sullo sporco non è stato in grado di capire l’asfalto, ma ammetto che era difficile da interpretare visto che è una parte di traiettoria che nessuno sfrutto quella esterna.

    aspetta… si è fatto superare sotto il tunnel per chè si era staccata maggiormente l’ala e quindi ha avuto un sottosterzo pronunciato che lo ha fatto andare sulla traiettoria sporca, e questo per via dell’incidente. Ti ripeto, attaccare in quella curva è stato un suicidio, chi è davatni ha diritto di traiettoria, e bisogna provare che Massa abbia visto Hamilton visti gli specchietti già di traverso. Che poi Massa sia un pilota discutibile sotto l’aspetto prestazionale questo te lo posso far passare, ma in questo caso non c’entra nulla. Sicuramente avrei preferito Button davanti a vettel, o ancora meglio Alonso davanti a Vettel. Oggi la RB si è trovata un paio di regali. Il mondiale è andato.

Lascia un commento