Hamilton: “Ecco chi sono i piloti più bravi”

1 giugno 2011 16:29 Scritto da: Antonino Rendina

Non è” el hombre del partido” perchè sotto la bandiera a scacchi di Monaco è passato soltanto in sesta posizione, ma Lewis Hamilton è sicuramente l’uomo del momento. Per la guida spettacolare, aggressiva, che emoziona gli appassionati. Ma anche per qualche incidente di troppo che l’ha visto protagonista in negativo a Montecarlo e che a distanza di tre giorni è ancora argomento di discussione.

La polemica il pilota inglese l’ha chiusa via Twitter, scusandosi con i colleghi di lavoro per quanto accaduto in pista e per le parole accese del dopo gara:  “Voglio scusarmi con Felipe e Pastor, sono due grandi piloti che rispetto immensamente”. Bene così.

Più interessanti sono le dichiarazioni che l’anglocaraibico ha rilasciato al quotidiano iberico “El Pais” in un’intervista a cuore aperto. Hamilton reputa Vettel, Alonso e Rosberg i piloti più competitivi in griglia insieme, ovviamente, a lui: “Io e la squadra siamo convinti di essere i migliori. Solo così si lavora bene, a nessuno piace l’idea di essere secondo a qualcuno. Ma ci sono Alonso, Vettel e Rosberg, quest’ultimo lo conosco da quando avevo tredici anni e sono sicuro che da un momento all’altro esploderà. Sebastian guida la Red Bull e sta attraversando un gran periodo di fiducia. Fernando ha tanto talento e gode del pieno appoggio della sua squadra. La Ferrari lo sostiene al 100%, e lui è il leader indiscusso del team.  Non so se è questa è una cosa buona o cattiva, ma sicuramente è la loro filosofia”.

Vettel, Rosberg e Alonso i più competitivi, con lo spagnolo che gode di un posto speciale tra i rivali di Lewis: “Non è proprimanete il mio ‘principale rivale’ perchè tutti i piloti sono avversari. Sicuramente è un avversario particolare per le nostre sfide e la storia che abbiamo vissuto insieme in McLaren. Rappresenterà sempre una parte significativa della mia carriera. Con lui ricordo battaglie feroci e intense. Diciamo che è il rivale più importante. Alonso è per me quello che Schumacher è stato per lui”

E’ Alonso l’uomo da battere, è Alonso quello stimato di più. Lewis non l’ha mai nascosto, arrivando a paragonare i suoi duelli con Fernando a quelli, leggendari, tra Senna e Prost.

E la Ferrari? “Quasi tutte le squadre in F1 hanno qualcosa di interessante. La nostra è la freccia argentata per eccellenza, fa moda… Poi c’è la Ferrari, che è la prima squadra che conosci quando sei bambino..Il problema, però, è che la Ferrari da sempre è la nostra principale avversaria, e per questo bisogna stare molto attenti a quello che si dice…”

Soprattutto se si è cresciuti in McLaren, aggiungiamo noi. Ma quel “Poi c’è la Ferrari…” è più chiaro di mille parole che non si possono pronunciare.

192 Commenti

  • Mauro

    Simo

    Mauro

    Simo

    Mauro
    boh, ragazzi….nn lo so…cioè, negli anni di shumacher in rosso ho sempre provato soddisfazione a vederlo battuto da noi, proprio perchè era il nemico numero 1 della mclaren…un po cm era alonso in renault. pero….se shumacher fosse arrivato al posto di kimi, io lo avrei voluto perchè è un campione e di sicuro avrebbe potuto far bene alla squadra. un po cm quando alonso è venuto da noi al suo posto. cioè, a me nn interessa chi guida, io tifo chi ci fa vincere. certo…quando arrivò alonso ho storto un po il naso, e sinceramente dopo quello che è successo io alonso nn so se riuscirei mai a tifarlo, in un suo improbabile ritorno…pero…sono casi particolari. A me va bene il rimescolamento delle carte, pero se hamilton dovesse andare via le porte sarebbero aperte a chiunque (tranne uno.. :P). Ed è lo stesso ragionamento che alla fine facciamo sempre tutti, se il nuovo pilota che fino all anno prima ci bastonava, con noi vince…finisce per entrare nelle grazie di tutti. magari nn diventera l pilota preferito (per me è sempre stato raikkonen), pero lo tifi…è per questo che vi contesto il “hamilton in ferrari nn lo vorrò mai”, perchè nn è vero….se mai arrivera e iniziera a vincere finirete per cambiare idea. questo perchè tifate la squadra e nn un pilota in particolare. cioè, simo lo stesso ragionamento si puo fare a vettel…lui è un pilota nato in redbull, un po cm lewis….ma secondo voi, nel dopo alonso chi verrà in ferrari? secondo me uno di loro due…voglio vedere quanti li contesteranno perchè li vedono come “il nemico”.

    IO LO CAPISCO BENISSIMO IL TUO DISCORSO, E LO CONDIVIDO….MA HAMILTON E’ HAMILTON E’ DIVERSO PER ME, LO VOGLIO SOLO COME AVVERSARIO:)

    beh…puo darsi allora che tu sia nel 20% che ho escluso dal mio discorso 😉
    (anche se poi me lo ricordero quando vettel o hamilton verranno in ferrari, e alla loro prima vittoria in rosso ti aspettero al varco :P)

    HAHAHAHA! VEDI, AD ESEMPIO VETTEL IO LO VOGLIO IN FERRARI DALLA PRIMA VOLTA CHE HA CORSO CON LA BMW,CMQ UNA PRECISAZIONE: VETTEL NON E’ UN PRODOTTO DELLA SCUOLA REDBULL, E’ STATO PRESO DALLA BMW DOVE FACEVA IL TEST DRIVER, E’ MOLTO DIVERSO DA UNO COME RICCIARDO CHE INVECE E’ STATO SEGUITO FIN DALL’ INIZIO DALLA RB..

    beh….solo perchè la scuola redbull è nata dopo…pero, strappandolo alla bmw, e mettendolo in toro rosso a 19anni, praticamente è come se l hanno cresciuto loro…tu prima hai parlato di immagini…se guardi oggi a lewis pensi alla mclaren, ma se guardi in faccia a vettel? a me nn viene in mente la bmw, a me viene in mente la redbull…va bene che non ha iniziato li, pero qualche anno in bmw nn puo sopraffare un intera carriera da top driver in redbull…probabilmente ci correra ancora 3-4 anni, vincera altre gare e forse altri titoli, se arrivera in ferrari, arrivera da uomo redbull e della bmw nn si ricordera nessuno 😉
    cioè…è un po cm raikkonen, se lo guardo in faccia a me piu che la ferrari, o sauber…viene in mente la mclaren. un pilota rappresenta la scuderia dove ha corso e vinto di piu. è un po la stessa cosa di shumacher…con la ferrari nn ha avuto mai nulla a che fare fino al 96, eppure se lo guardi in faccia a chiunque viene in mente la ferrari (anche se ora è vestito d’argento).

    IL FATTO E’ CHE IL TUO RAGIONAMENTO NON FA UNA GRINZA E SMONTA PEZZO PER PEZZO IL MIO:D…..PERO’ IL MIO PUNTO DI VISTA VA UN PO’ AL DI LA DI QUESTE CONSIDERAZIONI RAZIONALI, E DIFFICILMENTE CAMBIERO’ IDEA… HAMILTON E’ UN PILOTA INGLESE ALFIERE E PRODOTTO DELLA SQUADRA INGLESE PER ECCELLENZA(ANCHE SE E’ STATA FONDATA DA UN AUSTRALIANO)CHE RAPPRESENTA L’ ALTRA FACCIA DELLA MEDAGLIA PER LA FERRARI, E’ UN FENOMENO ED E’ GIOVANE QUINDI PUO’ MATURARE….E’ L’ AVVERSARIO PERFETTO!!:)

  • Simo

    Mauro

    Simo

    Mauro
    boh, ragazzi….nn lo so…cioè, negli anni di shumacher in rosso ho sempre provato soddisfazione a vederlo battuto da noi, proprio perchè era il nemico numero 1 della mclaren…un po cm era alonso in renault. pero….se shumacher fosse arrivato al posto di kimi, io lo avrei voluto perchè è un campione e di sicuro avrebbe potuto far bene alla squadra. un po cm quando alonso è venuto da noi al suo posto. cioè, a me nn interessa chi guida, io tifo chi ci fa vincere. certo…quando arrivò alonso ho storto un po il naso, e sinceramente dopo quello che è successo io alonso nn so se riuscirei mai a tifarlo, in un suo improbabile ritorno…pero…sono casi particolari. A me va bene il rimescolamento delle carte, pero se hamilton dovesse andare via le porte sarebbero aperte a chiunque (tranne uno.. :P). Ed è lo stesso ragionamento che alla fine facciamo sempre tutti, se il nuovo pilota che fino all anno prima ci bastonava, con noi vince…finisce per entrare nelle grazie di tutti. magari nn diventera l pilota preferito (per me è sempre stato raikkonen), pero lo tifi…è per questo che vi contesto il “hamilton in ferrari nn lo vorrò mai”, perchè nn è vero….se mai arrivera e iniziera a vincere finirete per cambiare idea. questo perchè tifate la squadra e nn un pilota in particolare. cioè, simo lo stesso ragionamento si puo fare a vettel…lui è un pilota nato in redbull, un po cm lewis….ma secondo voi, nel dopo alonso chi verrà in ferrari? secondo me uno di loro due…voglio vedere quanti li contesteranno perchè li vedono come “il nemico”.

    IO LO CAPISCO BENISSIMO IL TUO DISCORSO, E LO CONDIVIDO….MA HAMILTON E’ HAMILTON E’ DIVERSO PER ME, LO VOGLIO SOLO COME AVVERSARIO:)

    beh…puo darsi allora che tu sia nel 20% che ho escluso dal mio discorso 😉
    (anche se poi me lo ricordero quando vettel o hamilton verranno in ferrari, e alla loro prima vittoria in rosso ti aspettero al varco :P)

    HAHAHAHA! VEDI, AD ESEMPIO VETTEL IO LO VOGLIO IN FERRARI DALLA PRIMA VOLTA CHE HA CORSO CON LA BMW,CMQ UNA PRECISAZIONE: VETTEL NON E’ UN PRODOTTO DELLA SCUOLA REDBULL, E’ STATO PRESO DALLA BMW DOVE FACEVA IL TEST DRIVER, E’ MOLTO DIVERSO DA UNO COME RICCIARDO CHE INVECE E’ STATO SEGUITO FIN DALL’ INIZIO DALLA RB..

    beh….solo perchè la scuola redbull è nata dopo…pero, strappandolo alla bmw, e mettendolo in toro rosso a 19anni, praticamente è come se l hanno cresciuto loro…tu prima hai parlato di immagini…se guardi oggi a lewis pensi alla mclaren, ma se guardi in faccia a vettel? a me nn viene in mente la bmw, a me viene in mente la redbull…va bene che non ha iniziato li, pero qualche anno in bmw nn puo sopraffare un intera carriera da top driver in redbull…probabilmente ci correra ancora 3-4 anni, vincera altre gare e forse altri titoli, se arrivera in ferrari, arrivera da uomo redbull e della bmw nn si ricordera nessuno 😉
    cioè…è un po cm raikkonen, se lo guardo in faccia a me piu che la ferrari, o sauber…viene in mente la mclaren. un pilota rappresenta la scuderia dove ha corso e vinto di piu. è un po la stessa cosa di shumacher…con la ferrari nn ha avuto mai nulla a che fare fino al 96, eppure se lo guardi in faccia a chiunque viene in mente la ferrari (anche se ora è vestito d’argento).

  • Mauro

    Simo

    Mauro
    boh, ragazzi….nn lo so…cioè, negli anni di shumacher in rosso ho sempre provato soddisfazione a vederlo battuto da noi, proprio perchè era il nemico numero 1 della mclaren…un po cm era alonso in renault. pero….se shumacher fosse arrivato al posto di kimi, io lo avrei voluto perchè è un campione e di sicuro avrebbe potuto far bene alla squadra. un po cm quando alonso è venuto da noi al suo posto. cioè, a me nn interessa chi guida, io tifo chi ci fa vincere. certo…quando arrivò alonso ho storto un po il naso, e sinceramente dopo quello che è successo io alonso nn so se riuscirei mai a tifarlo, in un suo improbabile ritorno…pero…sono casi particolari. A me va bene il rimescolamento delle carte, pero se hamilton dovesse andare via le porte sarebbero aperte a chiunque (tranne uno.. :P). Ed è lo stesso ragionamento che alla fine facciamo sempre tutti, se il nuovo pilota che fino all anno prima ci bastonava, con noi vince…finisce per entrare nelle grazie di tutti. magari nn diventera l pilota preferito (per me è sempre stato raikkonen), pero lo tifi…è per questo che vi contesto il “hamilton in ferrari nn lo vorrò mai”, perchè nn è vero….se mai arrivera e iniziera a vincere finirete per cambiare idea. questo perchè tifate la squadra e nn un pilota in particolare. cioè, simo lo stesso ragionamento si puo fare a vettel…lui è un pilota nato in redbull, un po cm lewis….ma secondo voi, nel dopo alonso chi verrà in ferrari? secondo me uno di loro due…voglio vedere quanti li contesteranno perchè li vedono come “il nemico”.

    IO LO CAPISCO BENISSIMO IL TUO DISCORSO, E LO CONDIVIDO….MA HAMILTON E’ HAMILTON E’ DIVERSO PER ME, LO VOGLIO SOLO COME AVVERSARIO:)

    beh…puo darsi allora che tu sia nel 20% che ho escluso dal mio discorso 😉
    (anche se poi me lo ricordero quando vettel o hamilton verranno in ferrari, e alla loro prima vittoria in rosso ti aspettero al varco :P)

    HAHAHAHA! VEDI, AD ESEMPIO VETTEL IO LO VOGLIO IN FERRARI DALLA PRIMA VOLTA CHE HA CORSO CON LA BMW,CMQ UNA PRECISAZIONE: VETTEL NON E’ UN PRODOTTO DELLA SCUOLA REDBULL, E’ STATO PRESO DALLA BMW DOVE FACEVA IL TEST DRIVER, E’ MOLTO DIVERSO DA UNO COME RICCIARDO CHE INVECE E’ STATO SEGUITO FIN DALL’ INIZIO DALLA RB..

  • Simo

    Mauro
    boh, ragazzi….nn lo so…cioè, negli anni di shumacher in rosso ho sempre provato soddisfazione a vederlo battuto da noi, proprio perchè era il nemico numero 1 della mclaren…un po cm era alonso in renault. pero….se shumacher fosse arrivato al posto di kimi, io lo avrei voluto perchè è un campione e di sicuro avrebbe potuto far bene alla squadra. un po cm quando alonso è venuto da noi al suo posto. cioè, a me nn interessa chi guida, io tifo chi ci fa vincere. certo…quando arrivò alonso ho storto un po il naso, e sinceramente dopo quello che è successo io alonso nn so se riuscirei mai a tifarlo, in un suo improbabile ritorno…pero…sono casi particolari. A me va bene il rimescolamento delle carte, pero se hamilton dovesse andare via le porte sarebbero aperte a chiunque (tranne uno.. :P). Ed è lo stesso ragionamento che alla fine facciamo sempre tutti, se il nuovo pilota che fino all anno prima ci bastonava, con noi vince…finisce per entrare nelle grazie di tutti. magari nn diventera l pilota preferito (per me è sempre stato raikkonen), pero lo tifi…è per questo che vi contesto il “hamilton in ferrari nn lo vorrò mai”, perchè nn è vero….se mai arrivera e iniziera a vincere finirete per cambiare idea. questo perchè tifate la squadra e nn un pilota in particolare. cioè, simo lo stesso ragionamento si puo fare a vettel…lui è un pilota nato in redbull, un po cm lewis….ma secondo voi, nel dopo alonso chi verrà in ferrari? secondo me uno di loro due…voglio vedere quanti li contesteranno perchè li vedono come “il nemico”.

    IO LO CAPISCO BENISSIMO IL TUO DISCORSO, E LO CONDIVIDO….MA HAMILTON E’ HAMILTON E’ DIVERSO PER ME, LO VOGLIO SOLO COME AVVERSARIO:)

    beh…puo darsi allora che tu sia nel 20% che ho escluso dal mio discorso 😉
    (anche se poi me lo ricordero quando vettel o hamilton verranno in ferrari, e alla loro prima vittoria in rosso ti aspettero al varco :P)

  • Mauro
    boh, ragazzi….nn lo so…cioè, negli anni di shumacher in rosso ho sempre provato soddisfazione a vederlo battuto da noi, proprio perchè era il nemico numero 1 della mclaren…un po cm era alonso in renault. pero….se shumacher fosse arrivato al posto di kimi, io lo avrei voluto perchè è un campione e di sicuro avrebbe potuto far bene alla squadra. un po cm quando alonso è venuto da noi al suo posto. cioè, a me nn interessa chi guida, io tifo chi ci fa vincere. certo…quando arrivò alonso ho storto un po il naso, e sinceramente dopo quello che è successo io alonso nn so se riuscirei mai a tifarlo, in un suo improbabile ritorno…pero…sono casi particolari. A me va bene il rimescolamento delle carte, pero se hamilton dovesse andare via le porte sarebbero aperte a chiunque (tranne uno.. :P). Ed è lo stesso ragionamento che alla fine facciamo sempre tutti, se il nuovo pilota che fino all anno prima ci bastonava, con noi vince…finisce per entrare nelle grazie di tutti. magari nn diventera l pilota preferito (per me è sempre stato raikkonen), pero lo tifi…è per questo che vi contesto il “hamilton in ferrari nn lo vorrò mai”, perchè nn è vero….se mai arrivera e iniziera a vincere finirete per cambiare idea. questo perchè tifate la squadra e nn un pilota in particolare. cioè, simo lo stesso ragionamento si puo fare a vettel…lui è un pilota nato in redbull, un po cm lewis….ma secondo voi, nel dopo alonso chi verrà in ferrari? secondo me uno di loro due…voglio vedere quanti li contesteranno perchè li vedono come “il nemico”.

    IO LO CAPISCO BENISSIMO IL TUO DISCORSO, E LO CONDIVIDO….MA HAMILTON E’ HAMILTON E’ DIVERSO PER ME, LO VOGLIO SOLO COME AVVERSARIO:)

  • MassaisTheBest

    DAVIDE78
    ROLAND81 pensala come la vuoi, a me NON è che importi più di tanto, per il resto sono FORTUNATO a tifare per uno come LEWIS HAMILTON, come LEWIS nè nasce uno ogni 10 anni (Forse)…..con questo NON stò dicendo che ALONSO e VETTEL non siano all’altezza, tutt’altro, però lo stile di LEWIS è UNICO e INIMITABILE, dai tempi di NIGEL MANSELL non si vedeva uno così tosto, e IO nè sono fiero e felice contemporaneamente…..
    QUALCUNO HA SCRITTO MENOMALE !!
    QUEL QUALCUNO EVIDENTEMENTE NON CAPISCE MOLTO DI F1 E AUTOMOBILISMO IN GENERALE.
    SAPETE COSA VI DICO ?
    TENETEVI I VOSTRI PILOTINI-TASSISTI DELLA DOMENICA POMERIGGIO !!!!!!!!!!
    OPPURE QUELLI COME IL SIG. FILIPPO MASSA CHE PIANGONO E CHIMANO LA MAMMA APPENA VEDONO L’AVVERSARIO NEL RETROVISORE !!!

    bah

  • ROLAND81 pensala come la vuoi, a me NON è che importi più di tanto, per il resto sono FORTUNATO a tifare per uno come LEWIS HAMILTON, come LEWIS nè nasce uno ogni 10 anni (Forse)…..con questo NON stò dicendo che ALONSO e VETTEL non siano all’altezza, tutt’altro, però lo stile di LEWIS è UNICO e INIMITABILE, dai tempi di NIGEL MANSELL non si vedeva uno così tosto, e IO nè sono fiero e felice contemporaneamente…..

    QUALCUNO HA SCRITTO MENOMALE !!

    QUEL QUALCUNO EVIDENTEMENTE NON CAPISCE MOLTO DI F1 E AUTOMOBILISMO IN GENERALE.

    SAPETE COSA VI DICO ?

    TENETEVI I VOSTRI PILOTINI-TASSISTI DELLA DOMENICA POMERIGGIO !!!!!!!!!!

    OPPURE QUELLI COME IL SIG. FILIPPO MASSA CHE PIANGONO E CHIMANO LA MAMMA APPENA VEDONO L’AVVERSARIO NEL RETROVISORE !!!

  • boh, ragazzi….nn lo so…cioè, negli anni di shumacher in rosso ho sempre provato soddisfazione a vederlo battuto da noi, proprio perchè era il nemico numero 1 della mclaren…un po cm era alonso in renault. pero….se shumacher fosse arrivato al posto di kimi, io lo avrei voluto perchè è un campione e di sicuro avrebbe potuto far bene alla squadra. un po cm quando alonso è venuto da noi al suo posto. cioè, a me nn interessa chi guida, io tifo chi ci fa vincere. certo…quando arrivò alonso ho storto un po il naso, e sinceramente dopo quello che è successo io alonso nn so se riuscirei mai a tifarlo, in un suo improbabile ritorno…pero…sono casi particolari. A me va bene il rimescolamento delle carte, pero se hamilton dovesse andare via le porte sarebbero aperte a chiunque (tranne uno.. :P). Ed è lo stesso ragionamento che alla fine facciamo sempre tutti, se il nuovo pilota che fino all anno prima ci bastonava, con noi vince…finisce per entrare nelle grazie di tutti. magari nn diventera l pilota preferito (per me è sempre stato raikkonen), pero lo tifi…è per questo che vi contesto il “hamilton in ferrari nn lo vorrò mai”, perchè nn è vero….se mai arrivera e iniziera a vincere finirete per cambiare idea. questo perchè tifate la squadra e nn un pilota in particolare. cioè, simo lo stesso ragionamento si puo fare a vettel…lui è un pilota nato in redbull, un po cm lewis….ma secondo voi, nel dopo alonso chi verrà in ferrari? secondo me uno di loro due…voglio vedere quanti li contesteranno perchè li vedono come “il nemico”.

  • Simo

    Mauro

    Simo

    Mauro

    FabryE aggiungo che non è che non lo voglio xkè è antipatico, anzi non mi dispiace nenache come persona, e che ormai ricopre il ruolo del rivale, è lui quello da battere!!!!

    ma scusami, nn capisco…anche shumacher, raikkonen e alonso sono stati per voi a loro tempo “quelli da battere per vincere”,eppure sono venuti tutti in rosso e nn dirmi che nn li hai tifati….pensi che hamilton arrivera prima che alonso si ritira, o cambia scuderia?? io ne dubito molto….se hamilton (che è piu giovane) arrivera in ferrari nel dopo alonso, nn sara piu l avversario di nessuno e il tuo discorso cade.

    MAH…IL FATTO CHE HAMILTON SIA L’ AVVERSARIO DA BATTERE PERSONALMENTE LO VEDO SLEGATO DALL’ ANTAGONISMO CON ALONSO, QUINDI PER ME IL DISCORSO DI FABRY REGGE..

    ma simo, ma nn ha sensoooo! ma scusami, a parte il fatto che shumacher quando era in benetton e vi bastonava, nn era il vostro rivale?? raikkonen quando cercava di battere shumi in tutti i modi, per 5 anni di fila nn era vostro rivale da battere? alonso quando vi ha fregato il mondiale 2005 e 2006 nn era lui quello da battere? hamilton e alonso in mclaren, nn erano quelli da battere??nn venire a sostenere che hamilton rappresenta “il nemico” in se…perchè nn ci credo, e nn ha fatto niente di speciale per meritarsi questo appellativo..anzi, penso che alonso abbia fatto e detto di peggio nei vostri confronti, quindi se avete accettato lui e prima ancora avete accettato uno come schumacher, se tanto mi da tanto accetterete anche lewis.

    HAMILTON E’ STATO CRESCIUTO DALLA McLAREN CHE E’ IL NEMICO(SPORTIVAMENTE PARLANDO), E’ COME SE FOSSE ”FIGLIO DELLA McLAREN”, LA SUA IMMAGINE è LEGATA INDISSOLUBILMENTE A QUELLA DI WOKING. IL MIO DISCORSO PER TE NON HA SENSO PERCHE’ LO LEGGI IN NEGATIVO: HAMILTON LO VOGLIO COME AVVERSARIO PERCHE’ OBBIETTIVAMENTE HA UN TALENTO FUORI DAL COMUNE, E A BATTERE UNO COSI’, QUANDO LO SI BATTE SI HA IL DOPPIO DELLA SODDISFAZIONE:)

    Ecco cosa altro aggiungere al discorso di simo, è proprio quello che voglio dire, hamilton è un campione, però e “nato e cresciuto” in mclaren che è la rivale storica del cavallino, e diversamente da alonso, che ci ha cosro solo lui ci è nato, la mclaren lo ha lanciato è lo ha fatto vincere, è”un suo prodotto” e francamente non lo vedo su nessun’altra vettura!!!! Alonso e schumacher non sono quello che è hamilton ora!!!! MA CON QUESTO NON DICO CHE NON LO VEGLIO PERCHè è SCARSO, PERCHè E UN CAMPIONE NATO, MA NON DA FERRARI!!! e anche ovvio che se va alla ferrari non cambio di certo squadra, ma preferisco vederlo come rivale non come pilota preferito!!!

  • Mauro

    Simo

    Mauro

    Fabry
    E aggiungo che non è che non lo voglio xkè è antipatico, anzi non mi dispiace nenache come persona, e che ormai ricopre il ruolo del rivale, è lui quello da battere!!!!

    ma scusami, nn capisco…anche shumacher, raikkonen e alonso sono stati per voi a loro tempo “quelli da battere per vincere”,eppure sono venuti tutti in rosso e nn dirmi che nn li hai tifati….
    pensi che hamilton arrivera prima che alonso si ritira, o cambia scuderia?? io ne dubito molto….se hamilton (che è piu giovane) arrivera in ferrari nel dopo alonso, nn sara piu l avversario di nessuno e il tuo discorso cade.

    MAH…IL FATTO CHE HAMILTON SIA L’ AVVERSARIO DA BATTERE PERSONALMENTE LO VEDO SLEGATO DALL’ ANTAGONISMO CON ALONSO, QUINDI PER ME IL DISCORSO DI FABRY REGGE..

    ma simo, ma nn ha sensoooo! ma scusami, a parte il fatto che shumacher quando era in benetton e vi bastonava, nn era il vostro rivale?? raikkonen quando cercava di battere shumi in tutti i modi, per 5 anni di fila nn era vostro rivale da battere? alonso quando vi ha fregato il mondiale 2005 e 2006 nn era lui quello da battere? hamilton e alonso in mclaren, nn erano quelli da battere??
    nn venire a sostenere che hamilton rappresenta “il nemico” in se…perchè nn ci credo, e nn ha fatto niente di speciale per meritarsi questo appellativo..anzi, penso che alonso abbia fatto e detto di peggio nei vostri confronti, quindi se avete accettato lui e prima ancora avete accettato uno come schumacher, se tanto mi da tanto accetterete anche lewis.

    HAMILTON E’ STATO CRESCIUTO DALLA McLAREN CHE E’ IL NEMICO(SPORTIVAMENTE PARLANDO), E’ COME SE FOSSE ”FIGLIO DELLA McLAREN”, LA SUA IMMAGINE è LEGATA INDISSOLUBILMENTE A QUELLA DI WOKING. IL MIO DISCORSO PER TE NON HA SENSO PERCHE’ LO LEGGI IN NEGATIVO: HAMILTON LO VOGLIO COME AVVERSARIO PERCHE’ OBBIETTIVAMENTE HA UN TALENTO FUORI DAL COMUNE, E A BATTERE UNO COSI’, QUANDO LO SI BATTE SI HA IL DOPPIO DELLA SODDISFAZIONE:)

Lascia il tuo commento

Devi aver fatto il Log In per poter inserire un commento

Se non fai parte della community, registrati qui!